Benvenuto!

RH è il posto ideale per ogni retrogiocatore che si rispetti. Se vuoi farne parte e poter commentare gli articoli o partecipare alle discussioni del forum, registrati.

Registrati

Shinobi - PC Engine

Shinobi - PC Engine

Comprimi
X
Comprimi
  •  

  • Shinobi

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   a.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 49.2 KB 
ID: 237473Un ragazzino di fine anni Ottanta o inizio anni Novanta, appassionato di videogiochi, non poteva rimanere indifferente ai ninja e alle loro magiche “stellette”. Nei videogame questi personaggi hanno spopolato: le movenze furtive, le doti di attacco, le magie e quel sapore di “giapponese” (ninja = spia del Giappone feudale), li rendevano perfetti per individui che della terra del Sol Levante conoscevano solo i cartoni animati e che avevano una voglia pazza di lanciare quegli strani oggetti metallici tanto “fighi” quanto letali. Tra le vagonate di games dedicati a questi personaggi c’è un certo Shinobi della Sega. Il titolo originale è un coin-op di grande successo, convertito per moltissimi sistemi casalinghi tra cui il caro PC-Engine. La trasposizione è ad opera di Asmik.
    La storia narra che Joe Musashi, un super ninja, super agile, super forte, super esperto dell’arte del Ninjutsu (no, non è un gioco per Super Nintendo) è chiamato a combattere, tutto solo, un’organizzazione di nome Zeed il cui capo è un mega ninja, mega agile, mega forte (no, purtroppo il primo episodio di Shinobi non è uscito nemmeno su Sega Mega Drive). Il compito di Joe è reso più difficile dal fatto che egli deve anche liberare i figli del clan Oboro.
    Il gameplay si configura come un action-platform game molto veloce ed impulsivo, ma anche strategico e ragionato. Niente enigmi, ovviamente, ma il player è portato più volte ad analizzare la conformazione del livello per capire quale sia la migliore posizione o la corretta “tattica” da adottare in ogni momento.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   b.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 40.2 KB 
ID: 237474L’arcade gode di un level design maestoso, di una difficoltà molto ben calibrata, di una grande caratterizzazione, di controlli perfetti, di un buon impianto sonoro e regala ore di sano divertimento (se ha avuto successo un motivo ci sarà pure stato!). Chi desidera avere maggiori informazioni sul cabinato “mangiagettoni” può leggere la recensione dedicata presente su questo sito, ora concentriamoci sulla conversione.
    Iniziare a giocare a questa “home-version” è disarmante, sembra di stare in sala-giochi! Nonostante un numero di colori a schermo sensibilmente diminuito ed altre differenze cromatiche (ora alcune tonalità sono più accese, altre più spente), lo spettacolo che regala il video è stupefacente: nemici grossi e animati nel migliore dei modi, possibilità di lanciare molti shuriken alla volta (non tutte le conversioni lo permettono!), velocità e fluidità di scorrimento ottime, disegno del livello incredibilmente simile alla sua controparte originale, effetti sonori e musiche perfettamente riusciti. Anche la giocabilità pare immutata, merito del sistema di controllo reattivo e ben implementato e della sostanziale somiglianza al titolo da sala per quanto riguarda la riproduzione degli stages e i pattern d’attacco dei nemici. Insomma, l’impressione è quella di trovarsi di fronte ad un arcade perfect: giocando ci si diverte proprio come se si fosse davanti al monitor di un “modello arcade”, ma l’emozione scema, purtroppo, molto presto. La prima cosa che si nota è: “ma dove è finito il livello bonus? Se lo sono dimenticati?”, e la seconda (ancora più grave) è: “ma…. il secondo stage? I programmatori odiavano lo schema che finiva con un elicottero?”. Non c’è bisogno che aggiunga altro. In poche parole, la conversione è stupefacente sotto molti punti di vista, ma tralascia un livello intero e le sezioni bonus, senza contare altre piccole differenze come la mancanza di alcuni nemici sostituiti da versioni diversamente colorate di sprites già visti, l’impossibilità di avere l’up-grade dell’arma principale, la gravissima omissione degli attacchi ravvicinati (esempio il calcio) e altre finezze (trascurabili). Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   c.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 39.2 KB 
ID: 237475L’assenza di un livello, il secondo, suddiviso in diversi stage, determina una diversa e più ripida crescita della curva di difficoltà lungo il cammino. Non solo, ho addirittura avuto l’impressione che questa conversione fosse più difficile del coin-op e il motivo credo provenga proprio dalla mancanza degli attacchi “corpo a corpo”. Insomma, sono rimasto con l’amaro in bocca. Tecnicamente il titolo si difende molto bene sia dal punto di vista grafico sia da quello musicale, i controlli sono inappuntabili, il level design riprende quando visto in sala-giochi e non c’è altro da dire. Credo che le mancanze siano dovute al fatto che il gioco è contenuto in “soli” 384 Kilobyte, a mio avviso avrebbero dovuto usarne almeno 512, ma forse, ai tempi della sua uscita, una Hu-Card così “grossa” sarebbe costata troppo. Peccato.


    COMMENTO FINALE


    "Una conversione tecnicamente perfetta, caratterizzata da un’azione veloce e ipnotica, da controlli reattivi ed inappuntabili e da una giocabilità degna di nota. E’ veramente un dispiacere notare le troppe mancanze rispetto al coin-op (tutto il secondo livello e molto altro), così come lascia perplessi l’implementazione della curva di difficoltà. Poteva essere un arcade perfect, ma esigenze di “memoria” del supporto lo relegano alla condizione di 'buon titolo'."

    Dario "Dariolino78" Lanzetti




    Altre immagini:
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   d.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 61.2 KB 
ID: 237476Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   e.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 85.0 KB 
ID: 237477Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   f.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 81.6 KB 
ID: 237478Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   g.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 45.0 KB 
ID: 237479Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   h.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 62.0 KB 
ID: 237480Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   i.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 59.3 KB 
ID: 237481Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   l.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 56.5 KB 
ID: 237482Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   n.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 70.7 KB 
ID: 237483

    • Robbey
      #1
      Robbey ha commentato
      Modifica di un commento
      Davvero un buon titolo da conservare

    • Avatar ospiti
      #2
      Ospite ha commentato
      Modifica di un commento
      ..è da collezione per il pc engine.
    L'invio di commenti è disabilitato per i non registrati.

ULTIMI ARTICOLI

Comprimi

  • Fantasyland
    Una piccola introduzione
    Allora, chiariamo le cose subito. *si accende una sigaretta*
    Dunque, non vorrei essere cattivo considerando il gioco che sto per recensire, ma purtroppo non credo potrò evitarlo. Cercherò di trovare qualcosa di salvabile,...
    06-02-2021, 10:20
  • Biomechanical Toy
    Introduzione
    Spagna.
    Una terra non molto rinomata a livello videoludico, almeno in tempi recenti, ma culla in passato di tantissimi team di sviluppo che dettero alla luce molti titoli più o meno riusciti su diverse piattaforme, sia casalinghe...
    19-01-2021, 11:45
  • Harley-Davidson & L.A. Riders
    Prima che arrivassero i vari racing arcade alla Crazy Taxi e Eighteen (18) Wheeler: American Pro Trucker, il team AM1 di Sega sviluppò Harley-Davidson & L.A. Riders, per celebrare i 95 anni (1903-1998) della storica società motociclistica, quello...
    10-08-2021, 15:54
  • International Soccer
    Ma noi lo chiamavamo Calcio Replay ( hack di un certo Roberto Negro che aveva varie aggiunte tra le quali e soprattutto di visualizzare il replay delle azioni; roba dell'altro mondo), granitico titolo che rimanda a metà anni 80 a casa di mio cugino...
    16-04-2021, 20:05
  • Super Mario World
    Dopo aver salvato Mushroom Kingdom dal malvagio Bowser in Super Mario 3, Mario e Luigi decidono che non ci stava male una bella vacanza insieme alla principessa Peach e decidono che Dinosaur Land e le sue magiche spiagge sarebbe stato il posto più che...
    10-04-2021, 17:34
  • Wonder Boy: Asha in Monster World
    La serie WonderBoy/Monster World ha da sempre uno spazio nel cuoricino di ogni retrogiocatore che si rispetti. Lo sa bene chi dal retrogaming ci vuole tirare su pure un po’ di grana. E così, che nel 2017, Lizarcube ti tira fuori il remake in grafica...
    15-06-2021, 21:35
  • Within the Blade
    I ninja e i videogiochi hanno generato una serie di mitici titoli entrati di diritto nella cultura pop del gamer degli anni 80/90: chi non conosce Shinobi di SEGA, per non parlare del bellissimo The Last Ninja di System 3 o del sottovalutato Tenchu,...
    30-07-2021, 16:47

ULTIMI COMMENTI

Comprimi

Sto operando...
X