Retrogaming History - Waste Time - Blog
Registrati!
Visualizza Feed RSS

Waste Time

  1. Momenti di snobismo cinematografico #2

    Io e Annie (Annie Hall) è un film di Woody Allen del 1977.

    "Dopo di che si fece molto tardi, dovevamo scappare tutti e due. Ma era stato grandioso rivedere Annie, no? Mi resi conto che donna fantastica era e di quanto fosse divertente solo conoscerla. E io pensai a... quella vecchia barzelletta, sapete... Quella dove uno va dallo psichiatra e dice: «Dottore mio fratello è pazzo, crede di essere una gallina», e il dottore gli dice: «perché non lo interna?», e quello risponde: ...
    Categorie
    Cinemathrone
  2. Cinemathrone #12 Training Day

    Training Day , 2001/Antoine Fuqua
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: trainingda.jpg 
Visualizzazioni: 808 
Dimensione: 89.7 KB 
ID: 25345
    Il film, come suggerisce il titolo, segue la giornata del giovane poliziotto Jake Hoyt (Ethan Hawke) e dell’esperto e multidecorato Alonzo Harris (Denzel Washington), che deve valutare se Hoyt è adatto a far parte della squadra antidroga della Polizia di Los Angeles.

    Convincente poliziesco d'azione diretto da Antoine Fuqua con solida professionalità, con dialoghi pungenti ed una sceneggiatura molto buona ...
    Categorie
    Cinemathrone
  3. Momenti di snobismo cinematografico

    La pecora neraAscanio Celestini

    "Come è possibile, mi domando a volte,
    camminare sui prati verdi e avere l'animo triste?
    Essere immersi nel caldo del sole,
    mentre tutto d'intorno sorride...
    e avere l'angoscia nel cuore?
    ...Lasciate a noi le vostre tristezze!
    A noi che non possiamo andare nei prati
    e non vediamo mai il sole."
    Categorie
    Cinemathrone
  4. I'm Here: A Love Story In An Absolut World

  5. Cinemathrone #12 La stanza del figlio


    Un film di Nanni Moretti. Con Nanni Moretti, Laura Morante, Jasmine Trinca, Giuseppe Sanfelice. Drammatico, durata 100 min. - Italia 2001. Ancona. Giovanni è uno psicoanalista con numerosi pazienti con i quali ha un rapporto di paziente comprensione ma anche, come la professione richiede, di lucido distacco.

    Davvero ottimo questo film di Nanni Moretti, lineare e toccante ma anche profondo. Il ritmo lento ...
    Categorie
    Cinemathrone
Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima