Fifa 08 - Nintendo Wii | Retrogaming History
Registrati!
  • Fifa 08

    Fifa 08

    La legge del calcio: chi fa più goal vince… La legge del calcio: chi sbaglia perde… La legge del calcio: FIFA o PES. Come ogni anno, si rinnova la tanto rinomata sfida calcistica videoludica, quella che oramai ha diviso in due parti ben distinte tutti i videogiocatori sportivi… Da una parte la classicità di Fifa, le licenze, le migliaia di giocatori, dall’altra la rivoluzione degli ultimi anni di Pes da alcuni considerato il gioco di calcio per eccellenza. Eppure le cose sono destinate a cambiare: da tre anni a questa parte infatti, Fifa ha fatto passi da giganti, mangiando mano a mano quegli elementi che lo differenziavano da Pes. Dire che quest’anno il gioco di Konami si confermerà ancora una volta il Re Calcistico, è piuttosto difficile, visto che quest’anno Electronic Arts ha messo sul piatto un gioco che già su PS3 e X360 hanno pienamente convinto, dai comparti tecnici all’organizzazione offline e su Live. Adesso bisogna testare la versione Wii, una console che dalla sua nascita, non ha visto nessun vero gioco di calcio. La cosa che contraddistingue questa versione dalle altre è senza dubbio il sistema di controllo, una vera innovazione nel mondo dei videogiochi. Tanto per accennarvi qualcosa, possiamo subito dire ad esempio, che per battere una rimessa laterale, basterà mimare il gesto come in una vera partita di calcio. Neanche a farlo apposta, le animazioni e i cori introdotti fanno si che tutto riproduca fedelmente la nostra avventura sul campo rettangolare…

    Prima di iniziare una partita, ci sarà consigliato di iniziare il completo tutorial che ci avvierà al mondo del calcio: impareremo come eseguire un passaggio filtrante, un pallonetto, un semplice tiro, una scivolata… Alla fine di ogni categoria di prove, avremo di fronte una “Sfida a tempo” da completare quindi, entro il tempo prestabilito. Tutto a base di telecomando Wii!!! Una volta completato il primo allenamento, avremo la possibilità di iniziare la partita vera e propria: fin dai primi minuti di gioco, saremo davanti ad un titolo che potrebbe sembrare difficile, ma che dopo alcune sessioni di allenamento regalerà tantissime ore di puro divertimento, anche in multiplayer. Dico tantissime, perché come ogni anno EA ha voluto regalarci un gran numero di coppe e campionati, dalla Serie A al campionato Australiano… La prima cosa che però salta all’occhio è senza dubbio l’assenza di una modalità carriera: infatti, ciò che aveva caratterizzato i precedenti Fifa era proprio la possibilità di sviluppare maggiormente i propri fenomeni della squadra e magari di scoprire qualche giovane talento in Corea del Sud. Il divertimento è comunque assicurato sia offline che online… Si, avete capito bene: il titolo dispone di una buonissima modalità in rete, tramite i server della EA Nation. Se ricordate bene, lo 07 era afflitto da rilevanti rallentamenti e molto spesso era difficile riuscire a connettersi per una partita. Questi problemi sono stati risolti in Fifa 08: le fasi di gioco scorrono senza problemi e senza il minimo rallentamento. La modalità, inoltre, presenta la possibilità di creare o partecipare a dei veri e propri tornei interattivi. Non manca, anche, il solito Shop, dove sbloccare 110 oggetti, tra cui terze maglie, palloni e stadi… Avete amici a casa, ma preferite trascorrere il vostro tempo con qualcosa che non siano partite? Nessun problema, la modalità Calcio Party fa proprio al caso vostro: tre divertenti minigiochi (Calcio Balilla, Palleggi e Tiri in porta) che devono per forza di cose essere provati. Tecnicamente parlando ci aggiriamo su livelli più che buoni. I giocatori sono stati realizzati il meglio possibile, (Ma comunque EA ha annunciato che degli aggiornamenti ne modificheranno alcuni) così come i tantissimi stadi, coperti da striscioni e pubblico multicolori: graficamente possiamo accontentarci. Per non parlare del sonoro... Oltre ai tantissimi cori introdotti, ciò che attirerà la nostra attenzione saranno gli innumerevoli motivi musicali. I comandi sono comodi, anche se non da subito al meglio assimilabili… Ci vorrà un po’ prima di capire come realizzare ad esempio un passaggio filtrante alto o un tiro ben preciso… Esistono due tipi di controlli, un po’ come avverrà con Nba Live 08: il controllo automatico del giocatore e quindi il solo uso del Wii Remote, o il sistema di controllo completo, a base di Nunchuck e telecomando; da provare entrambi… Sul piano della longevità potete immaginare l’esito da soli…


    Altre immagini:



    Commenti 1 Commento
    1. L'avatar di Jamitov Hymem
      Jamitov Hymem -
      L'ho provato -finalmente- in un gaystop.. titolo molto buono.