Puzzle Bobble - Arcade | Retrogaming History
Registrati!
  • Puzzle Bobble

    Puzzle Bobble

    Se questo gioco vi risulta del tutto sconosciuto non solo non avete alcuna conoscenza nel campo videoludico, ma non siete neanche mai usciti di casa negli ultimi 8 anni! Dalla sala giochi più fornita al piccolo bar di quartiere, tutti possedevano il cabinato Neo Geo con Puzzle Bobble, uno dei puzzle games più famosi di sempre.

    E' un gioco semplice quanto geniale: basta una “stanza” rettangolare, un cannone che spara bolle colorate e i due simpatici draghetti di Bobble Bobble che lo manovrano. In questa “stanza” troviamo alcune biglie colorate incollate sul soffitto e tra loro secondo un ordine predisposto: scopo del gioco eliminarle tutte. Ogni volte che tre bolle dello stesso colore entrano in contatto scoppiano, facendo cadere anche tutte quelle “sorrette” da queste. Con il trascorrere del tempo però il soffitto si abbassa: se anche solo una biglia oltrepassa la linea in fondo perderemo la partita.
    Man mano che avanzeremo nei livelli gli schemi si faranno più complessi e,di conseguenza, il gioco sempre un po' più arduo.


    Questo semplicissimo schema di gioco è arricchito da una buona grafica, molto colorata e vivace, curato in dettagli che, in teoria, sarebbero inutili in un puzzle game ma che in realtà arricchiscono molto il gioco. Possiamo ad esempio notare come sono ben realizzate le animazioni dei draghetti, che non si limitano a muovere costantemente il cannone spara-bolle ma, ad esempio, si addormentano nelle fasi lente e facili del gioco, si agitano quando la sconfitta sembra prossima ed esultano in caso di vittoria. Le stesse bolle sono animate: riprendono infatti il design dei nemici catturati in Bobble Bobble.
    La colonna sonora è costituita da un solo motivetto ripetuto all'infinito in tutti i livelli che però ha una caratteristica che lo rende variabile: a seconda dello “stato di pericolo” modifica la sua velocità, rallentando nelle fasi “tranquille” e accelerando molto quando ci si avvicina alla sconfitta. Tutto sommato è allegra e orecchiabile e partecipa nel creare quell'effetto ipnotico che caratterizza questo gioco.

    Il motivo del suo successo infatti è proprio questa sorta di dipendenza che crea nel giocatore: non si rivela infatti frustrante come molti altri coin-op (la difficoltà è bilanciata piuttosto bene) e per questo diverte molto di più. Immediatezza, colore, vivacità e divertimento sono uniti alla necessità di abilità e logica del giocatore formando nell'insieme una sfida interessante ma che non “pesa”. Si può giocare per ore, ipnotizzati dalle bolle colorate che scoppiano e cadono, dall'incalzante musichetta di sottofondo e dalle buffe animazioni dei draghetti.


    Non esiste soltanto la modalità single player, ma anche una modalità a due giocatori in cui uno sfida l'altro. In questo caso lo scopo non è eliminare tutte la biglie colorate dalla stanza, ma semplicemente far perdere il nostro avversario. Infatti ogni volta che “abbatteremo” più di 4 bolle con un solo colpo, parte di queste verranno aggiunte nello schema dell'avversario.

    Il pregio principale di questo gioco è il grande equilibrio in tutte le sue caratteristiche: per giocare bisogna essere abili e veloci, ma raramente si è costretti a fare mosse con troppa fretta, il livello di difficoltà aumenta gradualmente, senza però mai risultare frustrante. Peccato per il single player che, alla lunga, può risultare un po' ripetitivo.



    "La strana magia creata da questo gioco è forse inspiegabile: semplice all'essenziale ma così incredibilmente coinvolgente, colorato e vivace, una sorta di incarnazione del vecchio modo di concepire un videogame. Un gioco per tutti e per sempre!"





    Altre immagini:



    Commenti 20 Commenti
    1. L'avatar di AlextheLioNet
      AlextheLioNet -
      Semplicemente uno dei migliori videogiochi di tutti i tempi... la degnissima risposta della Taito ad un altro capolavoro come Tetris: un masterpiece a sua volta
    1. L'avatar di Bert
      Bert -
      Grande gioco, l'ideale, tra l'altro, per adescare le ragazzine! Nel senso, strano ma vero, ai tempi le attirava come mosche. Anche se alla fin fine era solo per scroccare un gettone... PSSSTTT... venghi signorina... venghi... ho molti gettoni con me... PSSST... signorina... signorina! ahahah
    1. L'avatar di Robbey
      Robbey -
      Gioco senza tempo, allo stesso livello di Tetris ancora oggi sa far divertire
    1. L'avatar di Jamitov Hymem
      Jamitov Hymem -
      ...uno "scaccia-pensieri" che regala ore di divertimento assicurato
    1. L'avatar di cino77
      cino77 -
      credo che dopo l'uscita di questo gioco sia nata la parola puzzle game per identificare codesti giochi,riprendetemi se sbaglio!
    1. L'avatar di AlextheLioNet
      AlextheLioNet -
      Citazione Originariamente Scritto da cino77 Visualizza Messaggio
      credo che dopo l'uscita di questo gioco sia nata la parola puzzle game per identificare codesti giochi,riprendetemi se sbaglio!
      Direi di no... Puzzle Bobble è relativamente "recente" (1994)... il genere dei puzzle (video) game era già "attivo da" parecchio (pensa solo a Tetris -1984-...)
    1. L'avatar di wish
      wish -
      Citazione Originariamente Scritto da Robbey Visualizza Messaggio
      Gioco senza tempo, allo stesso livello di Tetris ancora oggi sa far divertire
      Diciamo che con Puzzle Bubble i doppi durano all'infinito, con Tetris (parlo della versione Atari da bar) i doppi durano tanto quanto i riflessi umani lo permettono. Questo è sempre stato un grosso difetto di Tetris. Quindi, Puzzle Bubble batte Tetris. Un gioco da 10.
    1. L'avatar di Procione
      Procione -
      Nell'arcade di RH questo gioco sta diventando una droga...

      Un'altro puzzle game che ha inaugurato un genere così come Tetris e il mitico Pang.
    1. L'avatar di JoustSonic82
      JoustSonic82 -
      Nella sala giochi dove andavo da ragazzino questo era, insieme a Metal slug e a Virtua striker, sicuramente il più gettonato.
      Ci ho giocato pure su PSX e PS2, il nome cambia in Bust-a-move ma il gioco è lo stesso, con alcune modalità in più (ricordo tra l'altro una modalità storia abbastanza surreale, comica senza volerlo...) e divertimento comunque assicurato!
      Un classico, non c'è che dire...
    1. L'avatar di Robbey
      Robbey -
      Dire che Puzzle Bobble è un gioco, è dire poco, in realtà è un fenomeno sociale perchè tutti uomini e donne lo hanno provato e ha fatto e fa impazzire ancora oggi.
    1. L'avatar di gekido_ken
      gekido_ken -
      Citazione Originariamente Scritto da Bert Visualizza Messaggio
      Grande gioco, l'ideale, tra l'altro, per adescare le ragazzine! Nel senso, strano ma vero, ai tempi le attirava come mosche. Anche se alla fin fine era solo per scroccare un gettone... PSSSTTT... venghi signorina... venghi... ho molti gettoni con me... PSSST... signorina... signorina! ahahah
      ....tu mi fai pensare.......
    1. L'avatar di Jamitov Hymem
      Jamitov Hymem -
      Citazione Originariamente Scritto da Bert Visualizza Messaggio
      Grande gioco, l'ideale, tra l'altro, per adescare le ragazzine! Nel senso, strano ma vero, ai tempi le attirava come mosche. Anche se alla fin fine era solo per scroccare un gettone... PSSSTTT... venghi signorina... venghi... ho molti gettoni con me... PSSST... signorina... signorina! ahahah
      mandrillone
    1. L'avatar di Procione
      Procione -
      Citazione Originariamente Scritto da Bert Visualizza Messaggio
      Grande gioco, l'ideale, tra l'altro, per adescare le ragazzine! Nel senso, strano ma vero, ai tempi le attirava come mosche.
      Me la ricordo questa notizia! Dicevano che piaceva molto alle ragazze, che grazie a lui anche loro si stavano avvicinando al mondo dei videogiochi. Mi sembra che l'averlo sentito in tv.
    1. L'avatar di Amy-Mor
      Amy-Mor -
      Un videogioco che sa rubare il tempo.
      PS:E' vero che piace alle ragazze,ne ho le prove...
    1. L'avatar di striderhiryu
      striderhiryu -
      Citazione Originariamente Scritto da AlextheLioNet Visualizza Messaggio
      Direi di no... Puzzle Bobble è relativamente "recente" (1994)... il genere dei puzzle (video) game era già "attivo da" parecchio (pensa solo a Tetris -1984-...)
      Forse mi sbaglierò, però la definizione "puzzle games" mi sembra ancora più recente...all'epoca, in sala non si sentiva parlare di puzzle game, anche perchè forse non ce n'erano molti (al contrario dei picchiaduro o dei platform).
    1. L'avatar di AlextheLioNet
      AlextheLioNet -
      Citazione Originariamente Scritto da striderhiryu Visualizza Messaggio
      non si sentiva parlare di puzzle game, anche perchè forse non ce n'erano molti (al contrario dei picchiaduro o dei platform).
      Io ricordo di averne sempre visti in ogni sala giochi... dai vari Mahjong ai vari Tetris (e cloni... ne ricordo uno della Sega e uno della Toaplan), passando per Block Out, Klax e Puyo Puyo...
    1. L'avatar di striderhiryu
      striderhiryu -
      Citazione Originariamente Scritto da AlextheLioNet Visualizza Messaggio
      Io ricordo di averne sempre visti in ogni sala giochi... dai vari Mahjong ai vari Tetris (e cloni... ne ricordo uno della Sega e uno della Toaplan), passando per Block Out, Klax e Puyo Puyo...
      Mahjong mica tanti...visto che è un gioco prettamente asiatico. Ma all'epoca li chiamavano già puzze game (per esempio le riviste specializzate)? Sinceramente non mi ricordo, ma mi pare che la classificazione sia diventata ufficiale solo in tempi più recenti...
    1. L'avatar di musehead
      musehead -
      Si, la definizione puzzle game esiste almeno dai tempi di Tetris e Puzzle Bobble prende il nome proprio dal genere al quale intende appartenere (di certo non somiglia ad un puzzle!!!)
    1. L'avatar di Gedeone de Infortunis
      Gedeone de Infortunis -
      tondo e pacioccoso come pochi altri....
    1. L'avatar di Cthulhu
      Cthulhu -
      Sisi, il mitico Puzzle Bobble piace anche alle ragazze, ne ho le prove anch'io