Missing in Action: Mother 3 | Retrogaming History
Registrati!
  • Missing in Action: Mother 3

    Missing in Action: Mother 3

    Ritorna Missing in Action con Mother 3, gioco che ha in realtà visto la luce su GBA ma in veste completamente diversa di come era stato progettato in principio per il 64DD, sfortunata periferica del Nintendo 64.
    Annunciato nel 1996 come titolo di lancio per il 64DD, Mother 3 prometteva di colmare la mancanza di Jrpg che affliggeva il Nintendo 64. Il gioco era stato progettato prima per il Super Nintendo proprio per sfruttare la scia del successo che il secondo capitolo ha avuto in Giappone, per poi essere trasferito sul 64 bit Nintendo. Protagonista questa volta di Mother 3 sembrava non essere più il caro Ness (anche se c'era un filmato che ne preannunciava la presenza) ma Flint, un cowboy originario di Redneck, cittadina del Midwest e i suoi due figli gemelli, Ryuka e Kraus accompagnati da Boney, un simpatico cane. La storia inizia con un UFO che cade nelle vicinanze della cittadina in cui vive Flint, provocando un gran rumore e la curiosità di quest'ultimo che sprezzante del pericolo va indagare.
    Sfortunatamente non si conoscono molti dettagli della versione 64DD, in quanto il gioco, proprio come accaduto con Zelda, viene spostato su cartuccia a causa dello scarso interesse che suscitò l'addon Nintendo. Si conosce solo che Mother 3 doveva sfruttare tutte le caratteristiche della nuova periferica e che era compatibile con Mario Artist in quanto doveva essere presente un'opzione che permetteva di applicare sui personaggi il proprio volto.
    Ma anche se spostato su cartuccia, lo sviluppo di Mother 3 procedeva con molte difficoltà: il team capitanato da Shigesato Itoi (storico producer della serie) è inesperto con il 3D e si scontra con le difficoltà di programmazione di un hardware come il Nintendo 64. Neanche l'aiuto in extremis di Hal Laboratories è servito a salvare Mother 3, e così dopo continui slittamenti, nel 2000, viene definitivamente cancellato. Secondo Miyamoto il gioco era completo al 60% mentre per Itoi il progetto era pronto al 30%. Fatto sta che nel 2003 Mother 3 viene ripreso e sviluppato per Game Boy Advance ma con una veste grafica completamente diversa, più vicina al secondo capitolo. Si dice che abbiano usato la storia di quello che doveva uscire per Nintendo 64 per questo episodio GBA. A sostenere la tesi ci sono dei filmati di versioni beta di Mother 3 che mostrano scenari e personaggi presenti anche in Mother 3 per GBA. Quest'ultimo è uscito solo in Giappone nel 2006 e grazie ad un gruppo di appassionati è stato tradotto in inglese e presto anche in italiano.


    Sandro "Sunstoppable" Prete



    Commenti 1 Commento
    1. L'avatar di RayTheSkypirate
      RayTheSkypirate -
      Altra potenziale perla caduta in un buco nero.
      A quando l'arrivo di un qualsiasi Mother (nuovo gioco, remake, porting, quel che volete) non solo parlando in generale, ma soprattutto nella nostra bistrattata Europa del tutto orfana di questa serie?
      Temo che la risposta si avvicini tristemente a "mai"...