Ninja Gaiden - XBox | Retrogaming History
Registrati!
  • Ninja Gaiden

    Ninja Gaiden

    Quando vidi per la prima volta le immagini di Ninja Gaiden per Xbox non credevo fossero vere, non avevo mai visto in game tanta definizione e lucentezza grafica o comunque non avrei mai ritenuto possibile che ciò si muovesse su schermo in maniera accettabile. Mi sbagliavo. Ninja Gaiden è sinonimo di fluidità, velocità e bellezza grafica ricercata.
    Tutto inizia nel villaggio di Ryu Hayabusa sotto un attacco nemico dal quale dopo la ovvia difesa si dirama un intreccio ben riuscito tra demoni e fanciulle prosperose. Il nostro ninja dovrà quindi sterminare un’infinità di avversari temibili e potenti e per far ciò utilizzerà tutte le sue incredibili abilità.
    Da ninja esperto useremo l’ambiente circostante per raggiungere luoghi oltremodo impossibili da visitare e per attaccare i nemici da varie angolazioni. Tutte le combo e le mosse sono in realtà abbastanza semplici da eseguire l’unica difficoltà è riuscire ad eseguirle a velocità stratosferica per difendersi dai nemici. Ottenuto il pieno controllo del nostro personaggio vederlo correre sui muri ed eseguire spettacolari evoluzioni è estremamente appagante. Il gameplay così elaborato e veloce fa si che La telecamera non riesca sempre a seguire con precisione tutti i nostri spostamenti rendendoci difficile capire dove siamo e cosa stiamo colpendo, un difetto forse difficile da risolvere che comunque non rende ingiocabile il titolo.



    Ryu, per l’appunto, è velocissimo, una furia quasi incontrollabile in grado di sterminare molteplici avversari contemporaneamente; non si pensi però che per proseguire nel gioco basti premere a caso i tasti del gamepad ma bisognerà utilizzare tutta la tecnicità che il ninja è in grado di offrire. Parate e schivate saranno indispensabili per difendersi dagli incessanti attacchi nemici, mentre tempismo e precisione sono l’unica soluzione per vedersi vittoriosi sui colossi avversari. Questi ultimi vi attaccheranno ininterrottamente fino a farvi perdere letteralmente la pazienza davanti allo schermo; scordatevi scontri dove il nemico aspetta le vostre mosse o attacca colpendo l’aria, qui l’unico obbiettivo da distruggere è Hayabusa e niente se non voi stessi può impedire che succeda. A dare una mano nei momenti veramente troppo caotici vi sono i nippo, arti magiche che usando gli elementi naturali come il fuoco o il vento colpiranno in simultanea più nemici contemporaneamente in modo da potervi dare qualche attimo(ma solo qualche attimo) di tregua. Svariate sono anche le armi che possiamo usare che variano dalla classica e mai troppo sottovalutata spada ad asce enormi, catene, archi, dardi infuocati ecc.ecc…. tutto l’arsenale possibile che un vero Ninja possa desiderare direi che con l’aiuto di una statua di un fabbro sparsa per i livelli potrà potenziare fino a poter infliggere il maggior danno possibile.



    Ma nonostante tutto ciò alcuni Boss di fine livello sembrano ostacoli insormontabili i quali vi costringeranno a tornare indietro per fare incetta di pozioni curative e magie. Boss tanto letali quanto belli e possenti graficamente. Non rammento personaggi più dettagliati o immensi sulla consolle verde crociata e nemmeno sulle sue dirette contemporanee concorrenti. Lo spettacolo grafico si mostra livello per livello con un’ottima diversificazione degli ambienti e una doviziosa cura di tutti i personaggi,tutto su schermo è veramente eccezionale consacrando questo gioco come il più bello graficamente e tecnicamente per la generazione a 128 bit (se così la si può definire). Dal lato uditivo abbiamo ottime musiche di accompagnamento e ancor più ottimi effetti che colpo su colpo tagliano l’aria con vibranti onde sonore.



    "Un titolo consigliato solo ai veri hard core game e professionisti dell’action game poiché l’elevata difficoltà e tecnicismo del gioco potrebbe scoraggiare i più. Un’avventura molto lunga e appagante che fa si che Ninja Gaiden sia il degno erede di quel The Last Ninja 3 che ci fece sognare su c64 anni or sono. Ora tocca solo a voi uscire allo scoperto con il più potente ninja al mondo e sconfiggere i più impossibili nemici..."

    Simone "Sio03" Capocchi





    Altre immagini:




    Commenti 2 Commenti
    1. L'avatar di Super Fabio Bros
      Super Fabio Bros -
      Uno dei titoli più belli mai visti su Xbox, evocativo, appassionante ed adrenalinico al punto giusto. La difficoltà settata verso l'alto non deve scoraggiare, poichè riuscire a superare i punti più complessi porterà delle grandissime soddisfazioni. Il Team Ninja riesce ad incarnare benissimo lo spirito della tradizione ninja giapponese nel titolo, mentre si gioca ci si aspetta da un momento all'altro che uno shuriken ci voli ad un centimetro dalle orecchie! Il gioco è nella mia top ten personale dei migliori dieci per la prima Xbox.
    1. L'avatar di striderhiryu
      striderhiryu -
      Ninja Gaiden su Xbox è un esempio emblematico di come si possa portare le vecchie glorie a nuovo successo, a differenza di quello che è successo con Altered Beast, Golden Axe e Shinobi (casualmente tutti titoli Sega...). Come i suoi 3 predecessori anche questo Ninja Gaiden presenta una difficoltà abbastanza elevata (non al livello dei titoli 2D, ma ci andiamo vicino!), difficoltà poi abbassata con l'uscita di Ninja Gaiden Black (che contiene un livello di difficoltà nascosto). Ninja Gaiden resta comunque uno dei migliori giochi per la Xbox originale, sia per la grafica superba, che per la giocabilità immediata.