Simone "Simo21" Peila - Redazione | Retrogaming History
Registrati!
  • Simone "Simo21" Peila - Redazione

    Simone "Simo21" Peila - Redazione

    Ci sono ricordi annebbiati sulle mie prime esperienze con i videogiochi quando, durante le vacanze in montagna, mi avvicinavo incuriosito a quei grossi scatoloni lucenti nella stanzetta sul retro del bar e mi facevo portare una sedia per avvicinarmi di più a quello strano schermo e a quei bottoncini colorati. Non ricordo assolutamente a cosa giocavo, ma ricordo che mi piaceva molto e che i miei genitori non mi lasciavano mai comprare i preziosi gettoni! Ma la data che segnò davvero l'inizio di questa passione è il 25 Dicembre 1996 quando, all'età di 6 anni, mi regalarono il Super Nintendo, la mia console preferita di sempre, con Mario All Star e Mario World. Iniziavo dunque la mia “carriera” sotto la buona stella di Mario. Ed è quasi per caso che incontrai sulla mia strada Secret of Mana, il mio primo jrpg, un titolo a cui tuttora sono molto affezionato e che mi fece innamorare dei giochi di ruolo. Con il passare del tempo la curiosità si estese non solo ai giochi contemporanei, ma anche a quelli passati, mi interessava capire come si era giunti fino a quel punto. Il retrogaming per me non ha solo un valore “nostalgico” ma, dal momento che sono nato quando i videogiochi erano già in un momento di “splendore”, è uno stimolo ad apprendere il passato. Il pc è in questo senso il sistema più comodo e versatile, sia per le emulazioni sia per i giochi nativi, Sono sempre stato un fan di Nintendo e, anche se sono tra gli scontenti della nuova generazione, ripongo ancora fiducia nel futuro e nel presente mi godo giochi di ottima fattura come Super Smash Bros Brawl e qualche gioco casualone da giocare con gli amici la sera. Ma la maggior parte di titoli li gioco su pc che, a mio modo di vedere, è e resterà sempre la console più “hardcore” (anche se non amo molto il termine) di sempre. Utilizzo il mio nick Simo21, per quanto banale e poco estetico, per questioni affettive, risale infatti alla mia prima registrazione ad un forum a 11-12 anni ed è semplicemente l'abbreviazione del nome e il numero di maglia che avevo quando giocavo a basket.
    Concludo questa piccola presentazione con un appello ai lettori più giovani, dato che sono il membro della redazione più “piccolo” (va beh per 186 cm e 83 kg!): riscoprite il fascino del retrogaming perché, anche se non legato alla nostalgia come per gli utenti più adulti, si rivelerà sempre una scoperta interessante, fuori dagli schemi e dalle produzioni Holliwoodiane e standardizzate di oggi.

    Nome: Simone Peila
    Nick: Simo21
    Email: simopeila@hotmail.it
    Giochi preferiti: amo particolarmente i j-rpg (i miei preferiti sono FF6, FF7, Secret of Mana e Chrono Trigger) e alcuni rpg occidentali (Oblivion e Mass Effect ad esempio), molti platform (specialmente quelli di Mario) e i vari Legend Of Zelda (su tutti, ovviamente, l'immortale Ocarina of Time e ho apprezzato molto il suo “erede naturale”, Twilight Princess). Non capisco quasi niente di picchiaduro e di simulazioni automobilistiche. Nelle simulazioni calcistiche preferisco negli ultimi anni Fifa a Pes.