R.C. Grand Prix - Master System | Retrogaming History
Registrati!
  • R.C. Grand Prix

    R.C. Grand Prix

    Gioco di corse pubblicato in Italia nel 1989, RC Grand Prix non ha nessuna trama o storia, tutto quello che si deve sapere è che si partecipa ad una gara con la propria vettura radiocomandata cercando di vincere.

    Il gioco è un racing game con visuale dall’alto 3d isometrica in cui possono partecipare da 1 a 4 giocatori. Corre sempre e un solo giocatore alla volta, quindi se si gioca in più di uno, ogni partecipante alla gara dovrà aspettare il proprio turno.

    Per poter proseguire nelle gare bisogna arrivare al traguardo prima che scada il tempo e qualificarsi almeno terzi, su un totale di 4 vetture; ovviamente vince chi alla fine dei 10 tracciati avrà ottenuto più punti.

    Al termine di ogni gara si può accedere ad una officina in cui comprare, con i soldi guadagnati in gara, delle elaborazioni per il proprio mezzo (100$ per il primo posto, 50$ per secondo e 25$ per il terzo, più un bonus per il tempo risparmiato: 1$ per ogni secondo che è avanzato). Nell’officina si possono comprare:
    il MOTORE che aumenta velocità e ripresa, ma consuma di più le batterie, i PNEUMATICI che aumentano la tenuta di strada,le SOSPENSIONI che aumentano la velocità di sterzata, la TRASMISSIONE che permette di avere più ripresa e delle BATTERIE che avranno una durata maggiore, oltre a migliorarci la ripresa.
    Ognuna di queste tipologie di potenziamenti ha diversi livelli di miglioramento e non è obbligatorio andare in ordine, nel senso che volendo, si può comprare subito il livello di potenziamento più alto senza dover passare per quelli intermedi. Purtroppo non è possibile vendere i potenziamenti minori o quelli che non vogliamo più.
    Le piste sono 10 e non presentano cunette o pozzanghere, ma solo distese piatte di terra tutta uguale.

    Piccola nota: se si gioca in più di uno, tra il quinto e il sesto circuito ci sarà una “gara ad ostacoli” in cui si gareggia due a due, su un circuito tutto dritto, stando attenti a non surriscaldare troppo il motore (cosa questa, che è presente solo qui, mentre in tutto il resto del gioco il motore non si surriscalda mai!), chi vince guadagna 50$.

    La grafica è pessima, i pochi colori su schermo si associano al flickerio degli sprites controllati dalla cpu (gli sprites sono solo 4!!!); certo lo scrolling è buono, infatti si muove in tutte le direzioni senza incertezze, la schermata iniziale e la schermata dell’officina sono ben fatte, buono è anche il senso di rotazione dato dalla vettura, ma tutto il resto lascia a desiderare. Le piste appaiono sempre uguali: stessi colori, stessi oggetti a bordo pista (non è che ce ne siano molti!), cambiano solo le curve.

    Il sonoro è anche peggio!! A parte la musichetta della schermata del titolo abbiamo solo qualche altro brevissimo motivetto e alcuni effetti sonori che riproducono: il rumore del motore, il rumore delle gomme sul terreno, un segnale acustico che ci avvisa delle curve e i rumori dell’officina che sembrano simulare una cassa di quelle che fanno lo scontrino. Questi pochi e semplici effetti sono realizzati male e risultano fastidiosi e ripetitivi.

    Il controlli rispondono bene ma è il metodo di guida che lascia a desiderare, infatti basterà sfiorare i bordi della pista che l’auto rimbalzerà per qualche strano motivo dalla parte opposta con annesso un rallentamento esagerato. Questo contribuisce a far salire il nervoso al giocatore occasionale. Come se non bastasse l’intelligenza artificiale degli avversari è talmente stupida che a volte le auto della CPU si incastrano da sole nel tracciato rimanendo ferme per un bel po’ prima di rendersi conto che sono fermi. Ma la cosa peggiore è che anche noi ci possiamo incastrare, succede rarissime volte, ma vi posso assicurare che quando siete primi e la vostra automobilina si incastra da qualche parte e non riuscite più a muovervi vi verrà voglia di distruggere il gioco!

    Non esiste ne retromarcia ne freno!! Si può solo lasciare l’acceleratore e sperare di fermarsi in tempo. Oltre a tutto ciò vi è il fatto che, come ho già detto, le piste sono tutte uguali e non presentano nessun tipo di ostacoli come cunette o pozzanghere. Queste cose non aiutano di certo la giocabilità.

    In ogni caso RC Grand Prix non è un gioco proprio da buttare: il sistema di potenziamento della vettura funziona abbastanza bene e la gestione della derapata è ottima e regala soddisfazioni; certo, a patto di riuscire a diventare talmente bravi da non toccare quasi mai i bordi della pista!

    Purtroppo non ci sono salvataggi, password, o continue, e il gioco a più giocatori è quasi meno divertente di quello in singolo, proprio perché non si gioca insieme.

    La cosa più assurda è che, siccome i 10 tracciati sono ricavati da un' unica grande pista in cui si seguono di volta in volta percorsi interni, alle volte è possibile sbagliare una curva, magari perché ci si confonde e si prende una curva per un'altra oppure perché i nostri avversari ci spingono da un’altra parte, finendo di conseguenza su un tracciato sbagliato!!

    Il voto è 5, ma solo per giocatori che hanno voglia di imparare il metodo di controllo, per tutti gli altri che al primo rimbalzo si incavolano il voto è 2.




    Graficamente povero, sonoramente scarsissimo e poco divertente. Su Master System possiamo trovare Buggy Run, Micro Machines, Super Off Road, tutti titoli simili a RC Grand Prix ma migliori. Un videogioco da lasciar perdere.

    Dario "Dariolino78" Lanzetti





    Altre immagini:




    Commenti 4 Commenti
    1. L'avatar di Robbey
      Robbey -
      Meglio ignorarlo, ci sono titoli migliori anche nella nostra attuale generazione c'è big scale racing gioco del 2001 da provare.
    1. L'avatar di Jamitov Hymem
      Jamitov Hymem -
      brutto.
    1. L'avatar di Ricki
      Ricki -
      sono solo io che si è divertito con questo gioco? a me piaceva
    1. L'avatar di lzk87
      lzk87 -
      IO mi son divertito!! ahahha mitico sapevo le piste a memoria ragazzi, e per vincere l'ultima pista dovevate calcolare attentamente il vostro budget (€) di spesa per arrivarci con tutti i pezzi ULTRA (motore, gomme, etc..) il gioco in 2 era una buffonata xD si surriscaldava subito il motore ... ci ho giocato un sacco