Rainbow Islands - Commodore 64 | Retrogaming History
Registrati!
  • Rainbow Islands

    Rainbow Islands

    Che il C64 sia stato una grande macchina lo sanno quasi tutti. Una tra le tante ragioni è il fatto che alcune conversioni da titoli arcade famosi risultarono eccelse. Rainbow Islands si posiziona proprio tra queste superbe conversioni!

    Questa produzione è “Temporalmente” il seguito di Bubble Bobble, ma possiede un gameplay differente e appare come un gioco diverso.

    La trama di questa avventura prosegue precisamente dove Bubble Bobble terminava: I protagonisti Bub e Bob dopo essere riusciti ad acquisire sembianze “normali” (prima erano draghetti) ricevono un messaggio. In esso è spiegato che altre perone sono state rapite. I nuovi BUB e BOB si lanciano al salvataggio ma non sono più in grado di inglobare i nemici in bolle come quando erano due draghetti. Fortunatamente hanno un'altra capacità altrettanto pericolosa per i nemici: possono lanciare arcobaleni! I Rainbows (arcobaleni) oltre a essere utili offensivamente sono anche d’aiuto per “scalare” i livelli, perchè vi si può “passeggiare” sopra (caratteristica importantissima).

    Il gioco è un platform a scorrimento verticale, dal basso verso l’alto (ecco perchè poco fa ho parlato di “scalare”).
    I livelli sono composti da 4 stage ciascuno, con relativo boss di fine livello; ognuno di essi è rappresentato da un’isola a “tema” e tutti godono di grandissima varietà e di un level design assolutamente d’eccezione.
    Scalando le varie ambientazioni bisogna stare attenti ai nemici e al tempo che scende inesorabile.
    Una volta scaduto il tempo, compare la scritta “Hurry” e il livello viene sommerso dall’acqua fino a coprire quasi tutto lo schermo, facendo affogare il nostro alter ego videoudico.
    I nemici godono di ottima varietà, di differenti stili di attacco e possono persino innervosirsi (diventando più veloci)!
    Sempre parlando dei nemici, pare ovvio che vanno eliminati, ma Rainbow Islands si presenta innovativo in questo campo, esattamente come lo era stato Bubbole Bobble: per eliminare gli scocciatori è sufficiente “buttargli addosso” uno o più arcobaleni direttamente e fin qui nulla di strano; l’innovazione sta nel fatto che gli arcobaleni possono essere fatti cadere (saltandoci sopra). Se cadendo “schiacciano” un “rompi scatole”, lo stesso, morendo, fornirà tutta una serie di bonus necessari per il completamento dell’avventura.
    Tra i bonus più interessanti, che possono essere raccolti sia con il corpo di Bub o Bob sia con l’arcobaleno, troviamo: le pozioni gialle che “velocizzano” la capacità di creare arcobaleni, le pozioni rosse che aumentano il numero di arcobaleni lanciabili contemporaneamente (da 1 a 3), la scarpetta che aumenta l’andatura del personaggio e i diamanti. Questi ultimi sono 7 per ogni livello, ognuno di colore diverso, e sono tutti fondamentali per poter terminare il gioco nel migliore dei modi.
    Il colore dei diamanti dipende da dove viene schiacciato il nemico.
    Per non parlare poi delle strategie che è possibile implementare con un utilizzo intelligente dei Rainbow. Essi sono in grado di creare un effetto domino a catena se posizionati l’uno sopra l’altro oppure è possibile aumentare il loro potere distruttivo lanciandone più di uno nello stesso punto.

    Analizzando in dettaglio la versione per C64, bisogna constatare che i controlli sono assolutamente ben implementati ma risultano leggermente più ostici rispetto al gioco originale, soprattutto nella gestione del salto sopra gli arcobaleni e nel tentativo di fare cadere gli stessi in spazi minimi.
    La longevità del titolo è assicurata dai molti stage, dalla buona difficoltà e dai numerosi segreti/trucchi che il videogioco nasconde.
    La grafica è ottima e assomiglia in maniera convincente alla grafica dell’arcade anche se, ovviamente, risulta meno definita e colorata. Il sonoro riproduce le colonne sonore e gli effetti in maniera più che sufficiente ma ho avuto l’impressione che le “musichette” potessero essere realizzate meglio.
    Rainbow Islands per C64, risulta un grandissimo platform e un’eccellente conversione.

    Ed ora buon divertimento con Rainbow Islands e, mi raccomando, prendeteli tutti i diamanti! Succederà una cosa sicuramente gradita! (non vi svelo il resto, se no non c’è gusto).





    Questo Rainbow Islands è una conversione spettacolare a dir poco. Il fatto che la trasposizione sia riuscitissima non è di per se un fattore di alta giocabilità, bisogna infatti vedere quanto è valido il titolo originale. Beh, capolavoro vi basta? E di capolavoro si può parlare anche qui! Stupendo platform a scorrimento verticale come pochi se ne sono visti nell'intera storia dei videogiochi, dagli inizi a oggi (04/08/2009). Avete un C64 in salotto, in camera o in cantina? se la risposta è si, vi consiglio di prendere in considerazione l'acquisto di questo titolo.

    Dario "Dariolino78" Lanzetti





    Altre immagini:





    Commenti 14 Commenti
    1. L'avatar di Jamitov Hymem
      Jamitov Hymem -
      Rainbow Islands superiore a bubble bobble... più originale e vario
    1. L'avatar di Robbey
      Robbey -
      Bello questo gioco ne esiste una raccolta degli originali per Ps1 e Saturn straordinaria.
    1. L'avatar di Jamitov Hymem
      Jamitov Hymem -
      Citazione Originariamente Scritto da Robbey Visualizza Messaggio
      Bello questo gioco ne esiste una raccolta degli originali per Ps1 e Saturn straordinaria.
      vero, da vere queste raccolte..sarebbero ottime idee regalo
    1. L'avatar di Bert
      Bert -
      La conversione per C= 64 è favolosa, segnalo però anche un ottimo adattamento per i cellulari, incredibile a dirsi...
    1. L'avatar di Axe_N_Sword
      Axe_N_Sword -
      azz non lo sapevo fosse un seguito di Bubble Bobble...
      io giocai soprattutto la versione da sala infilando un bel pò di monetine da 200L, ogni tanto ancora mi viene in mente la musichetta:
      http://www.youtube.com/watch?v=r9ihOmqN2bw

    1. L'avatar di Amy-Mor
      Amy-Mor -
      Uno dei miei preferiti sul C-64, altro grande titolo giocato fino alla nausea, ma mai finitoDa piccolo lo trovavo molto difficile.Prima o poi mi butterò sulla versione Amiga per vedere se regge la qualità.
    1. L'avatar di Robbey
      Robbey -
      La raccolta che intendevo è questa raccogli i primi 2 buzzle bobble. Il video vi mostra la versione per Saturn che è ottima:

      Spoiler:
    1. L'avatar di AlextheLioNet
      AlextheLioNet -
      Citazione Originariamente Scritto da Amy-Mor Visualizza Messaggio
      Uno dei miei preferiti sul C-64, altro grande titolo giocato fino alla nausea, ma mai finitoDa piccolo lo trovavo molto difficile.Prima o poi mi butterò sulla versione Amiga per vedere se regge la qualità.
      Bella la versione Amiga. Io avevo quella Atari ST... uno degli acquisti migliori che abbia mai fatto. Le due versioni sono piuttosto simili... quella Atari è meno fluida e rallenta nei momenti più concitati, mentre quella Amiga non risente di questi problemi... in ogni modo entrambi i porting sono decisamente validi (talmente validi che dopo avere "quasi fuso" i dischetti della versione ST, ho visto e giocato al coin-op un paio di anni dopo in un bar non mi sono trovato affatto bene con i comandi che prevedevano di utilizzare un tasto per il salto... ormai ero troppo abituato a saltare tramite la levetta direzionale... ))

      Comunque... tornando alla versione C64 la vidi a suo tempo... davvero ben realizzata!
    1. L'avatar di Jamitov Hymem
      Jamitov Hymem -
      Citazione Originariamente Scritto da Robbey Visualizza Messaggio
      La raccolta che intendevo è questa raccogli i primi 2 buzzle bobble. Il video vi mostra la versione per Saturn che è ottima:

      Spoiler:
      ..sì, ma la ricordo assai poco...devo controllare se ce l'ho questa raccolta
    1. L'avatar di Robbey
      Robbey -
      Se non ce la hai, trovarla usata è una impresa
    1. L'avatar di Jamitov Hymem
      Jamitov Hymem -
      Citazione Originariamente Scritto da Robbey Visualizza Messaggio
      Se non ce la hai, trovarla usata è una impresa
      ..allora ci proverò, so a chi rivolgermi...diciamo che ho dei "contatti" con chi di dovere
    1. L'avatar di cino77
      cino77 -
      Citazione Originariamente Scritto da Jamitov Hymem Visualizza Messaggio
      Rainbow Islands superiore a bubble bobble... più originale e vario
      non sono d'accordo specialmente sull'originalità..quando giochi a r.i. se osservi lo sfondo e gli oggetti c'è tutto di bubble bobble stessa grafica stessi temi!!!secondo me uno è un cult l'altro solamente un grandissimo gioco!
    1. L'avatar di AlextheLioNet
      AlextheLioNet -
      Citazione Originariamente Scritto da cino77 Visualizza Messaggio
      non sono d'accordo specialmente sull'originalità..quando giochi a r.i. se osservi lo sfondo e gli oggetti c'è tutto di bubble bobble stessa grafica stessi temi!!!secondo me uno è un cult l'altro solamente un grandissimo gioco!
      Secondo me sono cult entrambi. L'originalità brilla in Bubble Bobble come in Rainbow Island e, per quanto riguarda la varietà, devo dire che non mi è mai capitato di annoiarmi nemmeno per un istante giocando a uno di questi due capolavori (in entrambi i casi si trattava della conversione per Atari ST). Il primo, poi, è un vero e proprio mito che, a mio modo di vedere, ha proprio nella varietà del gameplay uno dei suoi principali vanti.
    1. L'avatar di Jamitov Hymem
      Jamitov Hymem -
      Citazione Originariamente Scritto da cino77 Visualizza Messaggio
      non sono d'accordo specialmente sull'originalità..quando giochi a r.i. se osservi lo sfondo e gli oggetti c'è tutto di bubble bobble stessa grafica stessi temi!!!secondo me uno è un cult l'altro solamente un grandissimo gioco!
      cavaliere di ghouls'n ghosts...sulla questione sfondi ci siamo ma anche no
      sull'originalità c'era già b.b. r.i. lo considero un seguito/spin off trasformato in un concorrente di prima scelta..