Buggy Boy - C64 | Retrogaming History
Registrati!
  • Buggy Boy

    Buggy Boy

    Buggy Boy è un gioco di guida arcade che uscì nelle sale giochi nel 1986.
    Seguirono diverse conversioni per i più blasonati home computer del tempo come: Commodore 64, Spectrum, Amiga 500, Amstrad cpc.
    Qui si vuole prendere in esame la versione per Commodore 64.
    Beh la conversione è fantastica, non ho altre parole, i programmatori sono riusciti a introdurre tutto il feeling dell’arcade in questa trasposizione.
    In sostanza si guida una Buggy; all’inizio si sceglie un circuito tra i 5 disponibili.
    Il primo circuito, offroad, è una specie di tutorial, dove si impara a guidare e si possono fare giri, cercando di battere il record. Gli altri 4: north, east, weast, south sono dei percorsi divisi in “tappe” o “chek point” in cui lo scopo è riuscire ad arrivare in fondo entro il tempo a disposizione (come in Out Run).
    Il gameplay dal concept semplice si rivela più divertente del previsto, poiché i percorsi sono disseminati di sassi, alberi, lampioni, barriere di vario genere, e ancora, gallerie, ponti (mi raccomando imboccate il ponte e non l’acqua, altrimenti…), muri, curve paraboliche... e comunque tutta una serie di ostacoli pronti a farci perdere tempo prezioso.
    Oltre a ciò lungo il percorso ci sono dei sassolini e dei rami. I sassolini permettono alla buggy di “viaggiare” su 2 ruote! I rami sono utili per evitare gli ostacoli perchè permettono di saltare!!
    Sempre lungo il percorso si trovano delle bandierine la cui funzione va dal bonus di tempo (time) al bonus di punti. I punti vengono incrementati in proporzione sia ai numeri scritti sopra le bandiere che alla raccolta di 5 piccole bandierine di colore diverso nel giusto ordine!!
    Vi sono poi altre cose stravaganti come ad esempio il pallone da calcio, ma non vi voglio svelare proprio tutto…

    Il divertimento è decisamente alto; pur nella semplicità ed immediatezza di un gameplay chiaramente arcade, la varietà di oggetti e situazioni che si verificano nel gioco rendono divertenti le corse. Man mano che si avanza aumentano anche gli ostacoli e dribblare sassi e alberi alla ricerca di un ramo su cui saltare oppure superare un avversario cercando di prendere la bandierina giusta e di non cadere nell’acqua mi ha fatto veramente passare qualche ora in spensieratezza.
    Ovviamente, graficamente non siamo vicini al gioco da sala ma la somiglianza è totale e ben riprodotta e, tenendo conto dell’hardware su cui questa conversione “gira”, tecnicamente è comunque più che sufficiente. La sensazione di velocità è buona con un mucchio di cose sullo schermo che “viaggiano” abbastanza fluidamente e velocemente. Tutti gli scenari sono colorati e definiti. Il sonoro, pur nella sua estrema semplicità e ripetitività riesce a piacere e a risultare appropriato allo stile del gioco.
    La durata, nonostante la difficoltà di alcuni tracciati, non è il massimo, ma del resto non si pretende una longevità alla “Secret of Mana” in un gioco del genere.
    Certo il coin-op col volante e la pedaliera era un’altra cosa…




    "Conversione attenta ed intelligente. Buggy Boy sul Commodore 64 è piacevolissimo, veloce, immediato, simpatico. Donerà qualche ora di felice intrattenimento a chiunque voglia farci "un giro". Un gioco semplice ed avvincente!"

    Dario "Dariolino78" Lanzetti





    Altre immagini:




    Commenti 8 Commenti
    1. L'avatar di Jamitov Hymem
      Jamitov Hymem -
      non mi piaceva molto
    1. L'avatar di Bert
      Bert -
      Confermo ed inoltre aggiungerei un mezzo punto in più al voto, una conversione gradevolissima.
    1. L'avatar di Amy-Mor
      Amy-Mor -
      Ottima conversione, giocato tantissimo.
    1. L'avatar di Dexther
      Dexther -
      per anni gioco mai messo sul mame per protezioni assurde ...
    1. L'avatar di GOTREK
      GOTREK -
      Ottimo gioco di guida arcade, divertente, sfizioso,e con una buona longevita'...
      Personalmente ritendo il voto troppo basso, se non rivordo male lo avevo in turbo, non dovevo aspettare secoli per il caricamento...
      a livello di conversione , poi non ci si puo' lamentare di nulla...un 8 pieno è piu' che meritato a mio avviso.
    1. L'avatar di Gedeone de Infortunis
      Gedeone de Infortunis -
      Una conversione che le altre macchine a 8 bit (Amstrad, c64, Msx ecc.) si sognano. C64 rulez

      Le versioni a 16bit poi, considerato che le macchine erano da poco sul mercato e lungi dall'essere sfruttate, sono ugualmente impressionanti.
    1. L'avatar di daryuss
      daryuss -
      La conversione per C=64 era nettamente più appetibile di quella per Amiga, per la sua giocabilità e oso dire anche per quanto riguarda la grafica, perché avevano scelto una combinazione di colori difficile da trovare utilizzando una macchina che ne sfruttava solo 16... oltre altri giochi per C=64 che uscirono in contemporanea per Amiga nel periodo del suo esordio!
    1. L'avatar di Gedeone de Infortunis
      Gedeone de Infortunis -
      una curiosità: la versione x c64, oltre ad essere la più fluida in assoluto è l'unica ad avere le macchine avversarie!