Rise of the Robots: Special Edition - Rilasciata per Amiga CD32 nuova versione di RotR con numerosi ritocchi e correzioni | Retrogaming History
Registrati!
  • Rise of the Robots: Special Edition - Rilasciata per Amiga CD32 nuova versione di RotR con numerosi ritocchi e correzioni

    Rise of the Robots: Special Edition - Rilasciata per Amiga CD32 nuova versione di RotR con numerosi ritocchi e correzioni

    Rise of the Robots: Special Edition«È proprio vero che le monete false saltano sempre fuori di nuovo, no? (Stephen King, “Christine. La macchina infernale”). Rise of the Robots, famigerato picchiaduro ad incontri realizzato nel 1994 da Mirage Studios / Data Design Interactive / Time Warner Interactive nelle versioni Amiga, Amiga CD32, PC MS-DOS, CD-i, Mega Drive, Super Nintendo, 3DO, Game Gear e arcade, VS beat 'em up afflitto dalla micidiale combinazione tra hype pompatissimo e delusione cocente dovuta ai numerosi e gravi difetti relativi al gameplay e al comparto audio, è ora tornato in una nuova edizione riveduta e corretta per Amiga CD32.

    Questa Special Edition presenta numerosi ritocchi e correzioni rispetto alla versione Amiga, "gratificata" a suo tempo da un impietoso 5% su Amiga Power, "tweaks and fixes" ispirati proprio dai rilievi della suddetta recensione e principalmente mirati a risollevare almeno parzialmente il titolo Mirage sul fronte della giocabilità:

    - correzione su livello di difficoltà Beginner / Medium: i colpi parati non danneggiano più i giocatori. Questo risolve il problema che faceva sì che si potesse progredire nel gioco semplicemente utilizzando per la maggior parte del tempo la combinazione UP + RIGHT + Fire, rendendolo di conseguenza molto più impegnativo;

    - correzione su livello di difficoltà Difficult: ogni colpo non bloccato, indipendentemente da quanto debole sia, arreca comunque un certo danno;

    - mirror match: il cyborg rosso è ora il primo avversario da affrontare;

    - solo una volta: non è più necessario affrontare nuovamente tutti gli avversari dopo aver sconfitto per la prima volta Supervisor;

    - Supervisor: ora selezionabile sia nella modalità training che in quelle per due giocatori;

    - militare vs incontro militare: l'unico e solo modo per combattere senza il Cyborg è ora attivabile ​​dal menù principale con il tasto blu;

    - CDXL intro: aggiunta una nuova sequenza introduttiva di 3 minuti tratta dalla attract sequence della versione arcade;

    - sfondi nuovi o background originali ritoccati: quattro dei sette sfondi originali sono stati ottimizzati / sostituiti (uno di questi ultimi è tratto dal sequel);

    - death screen rivedute e corrette: alcune versioni avevano death sequence al posto delle schermate statiche, così ho incluso alcuni fotogrammi aggiuntivi negli static death screens di Sentry e Supervisore. I frame extra provengono dalle versioni Super Nintendo e DOS, rispettivamente;

    - ombre: attivate di default;

    - varie: effettuati dei ritocchi al testo introduttivo.

    Saranno sufficienti questi "numerous tweaks and fixes" (LINK) a rendere finalmente "accettabile" quello che Game Informer bollò come "the worst game of 1994"?

    Per verificarlo, se proprio ne avete voglia, non avete che da scaricare la ISO (LINK) di Rise of the Robots: Special Edition.

    Rise of the Robots: Special Edition
    Rise of the Robots: Special Edition
    Rise of the Robots: Special Edition


    LINK



    Commenti 6 Commenti
    1. L'avatar di Bert
      Bert -
      Ma soprattutto, perché??
    1. L'avatar di AlextheLioNet
      AlextheLioNet -
      Fa idealmente il paio con il seguito di Shaq Fu
    1. L'avatar di Psycrow
      Psycrow -
      A quando uno Human Killing Machine: Special Edition?
    1. L'avatar di biometallo
      biometallo -
      Più che altro ignoravo che esistesse anche una versione potenziata per il mercato Arcade, benché pare sia emulata dal mame da tempo...
      Per quanto mi rigurda converso ancora il gioco originale per CD32, e come ho già detto benché fosse tanto fumo e niente arrosto porta con se molti ricordi della mia adolescenza, ma per quanto ormai non dovrei essere in grado di non stupirmi più di nulla, ammetto di faticare a credere che esistano persone che davvero hanno aprezzato questo gioco tanto da voler lavorare su una versione migliorata, di quello che alla fine resta comunque un gioco mediocre...
      Altro che modificare qualche fotogramma della presentazione o gli sfondi, sarebbe tutto da rifare.
    1. L'avatar di Amy-Mor
      Amy-Mor -
      Più che altro il lavoro di queste conversioni non ufficiali si stanno facendo per amore verso il CD32 stesso più che per i giochi in se, si sta colmando qual vuoto di conversioni non avvenute al suo tempo, anche se in questo caso si tratti, appunto, solo di una special edition.Presto saranno disponibili anche Flink e Litil Divil con le intro animate del MEGACD.
    1. L'avatar di Invasato
      Invasato -
      Se amate il cd32 fatemi la trilorgia di Turrican in AGA