Racing Apex: in arrivo il seguito ideale di Virtua Racing? Gli indipendenti Lucky Mountain Games ci provano... | Retrogaming History
Registrati!
  • Racing Apex: in arrivo il seguito ideale di Virtua Racing? Gli indipendenti Lucky Mountain Games ci provano...

    Racing Apex: in arrivo il seguito ideale di Virtua Racing? Gli indipendenti Lucky Mountain Games ci provano...

    Racing ApexChe il popolare coin-op sviluppato nel 1992 da Sega / AM2 sia il modello di riferimento per Racing Apex (LINK) è di un'evidenza al limite della spudoratezza: grafica poligonale flat shaded, design dei veicoli, ambientazioni, elementi presenti nei background... Al di là dell'arcade hit di cui sopra, si può chiamare in causa anche le conversioni contenutisticamente arricchite dello stesso V.R. per 32X e Saturn, ovvero Virtua Racing Deluxe e appunto Virtua Racing Saturn, per avere così un quadro quasi completo delle fonti di ispirazione degli indipendenti Lucky Mountain Games.

    L'idea di questo team è di realizzare un
    "fast and fun arcade style racing game that takes inspiration from some of the first 3D polygon arcade racing games from 1988 [il che chiamerebbe in causa anche Winning Run] to 1992 and adds modern gameplay elements of car combat and multiplayer mayhem".

    Basato sull'engine Unity, Racing Apex è ancora allo stadio di Pre Alpha e si mostra ancora particolarmente debole sul fronte del frame rate. E' dunque sperabile che Lucky Mountain Games riesca a risolvere questo problema, garantendo così un aggiornamento fluido in vista della release finale nelle versioni PC, Mac e Linux, teoricamente prevista entro la fine dell'anno.



    Altre immagini:
    Racing Apex
    Racing Apex
    Racing Apex
    Racing Apex
    Racing Apex
    Racing Apex
    Racing Apex
    Racing Apex
    Racing Apex
    Racing Apex
    Racing Apex
    Racing Apex
    Racing Apex
    Racing Apex


    LINK



    Commenti 7 Commenti
    1. L'avatar di dark13
      dark13 -
      In effetti vedere un framerate cosi' basso su grafica flat-shaded e con un basso livello di dettaglio mette i brividi.

      L'idea mi sembra ottima (molto, ovviamente, dipendera' dall'handling dei mezzi) ma l'introduzioni delle armi mi sembra una porcata totale...
    1. L'avatar di dvd123
      dvd123 -
      non ho visto piloti italiani, nonostante vantiamo qualche scuderia non trascurabile... @dark13 non conosco il precedente gioco...ma nel gioco in se' l'aggiunta delle armi non guasta anzi penso compensi la pochezza di livello di dettaglio e guida non simulativa. Speriamo siano implementate molte altre armi. Se rilasciato come un giochino scaricabile tipo psn..mi sembra molto gustoso e customizzabile.
    1. L'avatar di AlextheLioNet
      AlextheLioNet -
      Citazione Originariamente Scritto da dvd123 Visualizza Messaggio
      non conosco il precedente gioco...
      Spoiler:


    1. L'avatar di dvd123
      dvd123 -
      Grazie,AlextheLioNet anche se mi ero già documentato con qualche video; ebbene non è proprio identico apparte il richiamo della macchina del video in questione.
      ....il cambio della visuale non è malaccio però.
    1. L'avatar di biometallo
      biometallo -
      Citazione Originariamente Scritto da dvd123 Visualizza Messaggio
      non conosco il precedente gioco...
      Beh, non ricordo quanti anni hai, ma da qui si capisce benissimo che negli anni 90 non bazzicavi molto le sale giochi, altrimenti non avresti potuto non ricordare di quel gioco di Formula 1 in 3D con quella grafica sbalorditiva, dovuto anche al fatto che era il titolo d'esrdio della potente scheda Model-1 e delle lunghe file per giocarci una manciata di secondi..

      Dal video credo che il richiamo a Virtua Racing sia più che altro per la veste grafica "low poly" e ovviamente per l'impostazione arcade, ma credo non ci siano altre analogie, per quanto poco realistico Virtua Racing è comunque un gioco di "Formula 1 convenzionale" niente armi o cose simili...
    1. L'avatar di dvd123
      dvd123 -
      Citazione Originariamente Scritto da biometallo Visualizza Messaggio
      Beh, non ricordo quanti anni hai, ma da qui si capisce benissimo che negli anni 90 non bazzicavi molto le sale giochi, altrimenti non avresti potuto non ricordare di quel gioco di Formula 1 in 3D con quella grafica sbalorditiva, dovuto anche al fatto che era il titolo d'esrdio della potente scheda Model-1 e delle lunghe file per giocarci una manciata di secondi..

      Dal video credo che il richiamo a Virtua Racing sia più che altro per la veste grafica "low poly" e ovviamente per l'impostazione arcade, ma credo non ci siano altre analogie, per quanto poco realistico Virtua Racing è comunque un gioco di "Formula 1 convenzionale" niente armi o cose simili...
      si ho visto, uno dei primi tentativi di creare un gioco di auto in grafica poligonare, direi carino seppur un po' spoglio.
      No in effetti non ho passato molto tempo nelle sale giochi per via della distanza da casa mia poi quando cominciai a frequentarle erano già in declino.
      Fare videogiochi spetta a chi li fa' e ai produttori..se hanno deciso di optare o ripescare questo vecchio gioco e aggiungerci armi e humor..è sempre meglio che lasciarlo nel dimenticatoio..ci sara stata una scelta cosciente di quello che si voleva produrre, pur ancora in fase Alpha...non è detto che poi esca definitivamente.
      Sinceramente se uscisse adesso un Vigilante 8 nella nextgen certo non lo prenderei in considerazione, se non per la qualità del prodotto, e non per il seguito o per amore della saga.
    1. L'avatar di dark13
      dark13 -
      In realta' Virtua Racing, parlando di arcade, e' stato l'ultimo tentativo di creare un gioco di corse in 3D senza texture mapping, forse e' stato il primo ad usare la camera dinamica che si sarebbe poi vista anche su model2 . Prima di VR c'era il conosciutissimo hard drivin' di atari MA ancora prima c'era stato winning run, se non erro il primo gioco di guida interamente poligonale per quanto riguarda la sala giochi. Per capirci, winning run e' del 1988 e muove circa 60k poligoni al secondo, VR e' del 1992 e muove circa 100k poligoni al secondo. Ridge racer, invece, e' uscito nel 1993, usa per la prima volta il texture mapping e namco dichiara 240k poligoni.

      In realta' la grafica 3d flat-shaded per quanto riguarda sale giochi e consoles ha avuto una vita davvero molto breve. Sega pensava che la 32-bit generation si sarebbe giocata tutta su 2d senza limiti di colori, 3d flat-shaded e un pochino di texture mapping, la sony cambio' le carte in tavola con la playstation ed il progetto saturn si trasformo' in quell'acrocco di chip che conosciamo

      https://www.youtube.com/watch?v=G01FZUtIMX0