Final Fantasy IV - Snes | Retrogaming History
Registrati!
  • Final Fantasy IV

    Final Fantasy IV

    Dopo i primi tre capitoli per il Nintendo 8 bit la serie di Final Fantasy sbarcò con il quarto episodio sul 16 bit della casa di Kyoto. Grazie alle maggiori capacità fornite dalla nuova piattaforma di gioco vennero così lanciate quelle basi tecniche e ludiche le quali, nonostante le varie evoluzioni nel tempo, avrebbero costituito la spina dorsale di questa serie ruolista, e non solo, fino ad oggi. Prima di passare al succo della recensione è doveroso rettificare un particolare assai rilevante: questo titolo approdò negli USA sotto il nome di FF II dato che cronologicamente fu il secondo capitolo della saga ad essere pubblicato anche in occidente dai tempi della prima storica fantasia finale. Non a caso lo stesso destino verrà riservato al sesto episodio conosciuto sul Super Nintendo americano con il nome di FF III.
    La novità più importante di Final Fantasy IV, novità importante non solo per la Squaresoft in sè ma anche per i J-Rpg che verranno dopo, è la sostituzione del vecchio sistema di combattimento a turni in favore dell’introduzione dell’Active Time Battle (ATB), che tra l’altro sarà utilizzato fino al nono episodio. In alcuni dungeon e nella mappa del mondo, è possibile imbattersi in incontri casuali contro mostri più o meno forti, in base al luogo in cui ci troviamo ed al nostro livello di forza. Una volta che ci imbatteremo nei mostri, verremo "trasportati" in un'altra mappa, dove da una parte avremo i mostri e nella direzione opposta i personaggi del gruppo. Qui avremo modo di effettuare le nostre scelte e tutte le tattiche contro i nemici. Mostri e personaggi dispongono di HP ed MP, ovvere Punti Vita e Punti Magia: i primi se ridotti a 0 lasceranno in fin di vita il personaggio, incapace di combattere, e faranno morire il mostro nel caso sia stato lui a raggiungere lo 0. Gli MP invece servono per usufruire delle magie, diversificate in quattro tipi (magia nera, bianca, invocazioni e attacco ninja che però è considerato nel menù tra le magie). Non essere più vincolati dal rigido battle system precedente ha portato una ventata di aria fresca per quanto riguarda sia la valorizzazione decisionale dei propri personaggi sia per quella dei nemici stessi. Affermare quindi che questo Final Fantasy, per spessore ludico, ha lasciato un segno decisivo per il proseguo della serie non è conclusione azzardata.
    Passando all’aspetto stilistico si può dire che rispetto al passato si inizia ad intravedere anche quella cura per la trama e l’introspezione psicologica dei personaggi che raggiungerà la massima fioritura con Final Fantasy VI. La storia attraverso cui si dispiega il gioco, pur essendo principalmente ancora legata ad un mondo fiabesco, inizia a mostrare infatti sfumature più seriose con il conseguente maggior coinvolgimento del giocatore nei confronti dei temi narrati. Questo è il primo passo, anche se non ancora realizzato in maniera decisiva, verso il passaggio dalla favola al romanzo. Nella prima tutto non è riconducibile al nostro vissuto quotidiano mentre nel secondo, per quanto fantasioso e fittizio, è invece possibile cogliere il lato umano e sentirlo comunque proprio. Dopo questi discorsi dobbiamo cercare di rimanere con i piedi per terra e ricordare che, nonostante i 16 bit, stiamo comunque parlando di Final Fantasy IV ovvero un titolo nato dall'evoluzione di giochi concepiti per una console a 8 bit. I combattimenti casuali sono infatti rimasti inalterati nella loro irritante e spropositata quantità e vanno perciò irrimediabilmente accettati immedesimandosi nell'ottica del tempo (per noi oggi molto castrante). Anche la trama, per quanto come già detto più profonda rispetto alle passato, non è nulla di sconvolgente né per originalità né per imprevedibilità. Infine come pecca si segnalano i nemici i quali, nonostante giovino del rinnovato battle system come accade per i protagonisti, non sono molto vari rischiando di penalizzare gli scontri stessi in sé oltreché annoiare il giocatore. Questi elementi appena trattati non sono dei veri e propri difetti ma diciamo che sono degli scogli da superare, scogli che sono figli naturali di un modo di videogiocare che ormai appartiene ad un passato distante.
    Non rimane che parlare dell’aspetto grafico e sonoro. Il primo, considerando l’anno di pubblicazione (1991), si attesta su livelli già alti per il tempo mostrandosi attraverso un mondo sufficientemente esteso dalle tinte fantasy-medievali curate nei particolari. Di anni ne son comunque passati ed è buona cosa dotarsi di spirito di immedesimazione là dove la grafica un po' spartana non riesce ad arrivare. Il secondo aspetto invece, grazie allo storico compositore Nobuo Uematsu, si attesta già su standard da capolavoro. Pensate che il brano “Theme of Love” per esempio è perfino stato introdotto nelle scuole elementari giapponesi come canzone del programma scolastico di musica.



    "Se siete dei fan della saga Square non potete non giocare a Final Fantasy IV. Se invece siete degli amanti del J-Rpg in generale sappiate che, per godervi questo gioco, dovrete accettare i limiti delle spigolose meccaniche imposte dalla visione ludica del periodo. Superato questo ostacolo si potrà allora gustare di un titolo che storicamente è importantissimo per ciò che verrà dopo."

    Paolo "Big_Paul86" Richetti





    Altre immagini:



    Commenti 10 Commenti
    1. L'avatar di Jamitov Hymem
      Jamitov Hymem -
      ..un archeotipo dei FF...non per tutti, ma se lo giocate bene e con calma, vi piacerà
    1. L'avatar di hannibal the king
      hannibal the king -
      Consigliatissimo il remake per nds... square enix ha fatto un'ottimo lavoro...
      Una delle mie cartucce preferite per la console portatile nintendo...
    1. L'avatar di Jamitov Hymem
      Jamitov Hymem -
      Citazione Originariamente Scritto da hannibal the king Visualizza Messaggio
      Consigliatissimo il remake per nds... square enix ha fatto un'ottimo lavoro...
      Una delle mie cartucce preferite per la console portatile nintendo...
      quotissimo.
    1. L'avatar di Alerage
      Alerage -
      scusate ma perchè si parla di ff 4 e ce il logo di ff 2? xD
    1. L'avatar di musehead
      musehead -
      Perchè la prima release occidentale di Final Fantasy IV, questa qui recensita, si chiamava proprio Final Fantasy II. Il reale FF2 giapponese era uscito tre anni prima di questo.
    1. L'avatar di Ricki
      Ricki -
      Citazione Originariamente Scritto da hannibal the king Visualizza Messaggio
      Consigliatissimo il remake per nds... square enix ha fatto un'ottimo lavoro...
      Una delle mie cartucce preferite per la console portatile nintendo...
      verissimo, l'ho iniziato proprio in questi giorni ed è davvero fatto bene
    1. L'avatar di Jamitov Hymem
      Jamitov Hymem -
      Citazione Originariamente Scritto da musehead Visualizza Messaggio
      Perchè la prima release occidentale di Final Fantasy IV, questa qui recensita, si chiamava proprio Final Fantasy II. Il reale FF2 giapponese era uscito tre anni prima di questo.
      quoto
    1. L'avatar di Big_Paul86
      Big_Paul86 -
      Citazione Originariamente Scritto da musehead Visualizza Messaggio
      Perchè la prima release occidentale di Final Fantasy IV, questa qui recensita, si chiamava proprio Final Fantasy II. Il reale FF2 giapponese era uscito tre anni prima di questo.
      Esatto. Sono voluto rimanere fedele alle uscite occidentali di questo gioco ovviamente quando ci sono state. E' con FF VII che si ebbe la riunione cronologica della serie sia che si parli della versione occidentale che di quella nipponica.
    1. L'avatar di For_Great_Justice
      For_Great_Justice -
      L'ho potuto finalmente giocare solo in tempi recenti sul Nintendo DSi.
      Che dire, è un gioco che ho adorato, per la trama, per la longevità per il sistema di gioco, per i personaggi
      Anche il non poter cambiare liberamente il team come accade nei Final fantasy più recenti è una cosa che ho imparato a apprezzare, visto che tutti i cambiamenti nel Party sono funzionali alla trama e allo svolgimento della vicenda
    1. L'avatar di Big_Paul86
      Big_Paul86 -
      Citazione Originariamente Scritto da hannibal the king Visualizza Messaggio
      Consigliatissimo il remake per nds... square enix ha fatto un'ottimo lavoro...
      Una delle mie cartucce preferite per la console portatile nintendo...
      Sto giocando a quello per Iphone, uguale al remake per NDS ma doppiato anche in italiano. Consigliatissimo!