Thunder & Lightning - Arcade | Retrogaming History
Registrati!
  • Thunder & Lightning

    Thunder & Lightning

    Ci sono tipologie di gioco che vengono copiate all’infinito, spesso con risultati molto interessanti, cosicché alcuni giochi hanno dato vita ad un genere a parte, è il caso dei giochi detti stile "Breakout", e il qui presente Thunder & lightning, creato nel 1990 dalla Seta, appartiene a questo filone. Vi è da dire innanzitutto che il gioco in se per se non è semplice, superare i primi 5 livelli non è difficile, ma nei livelli più avanzati spesso vi affiderete al fato per superararli.

    Ma partiamo dall’inizio. Il gioco inizia come da tradizione: un buffo ometto cinese un po’ soprappeso sta passeggiando sulla spiaggia con la fidanzata quando ad un tratto una schiera di demoni rapisce la ragazza, da qui partirà la vostra avventura sull’isola dei demoni per salvare la vostra amata. L’unica arma a disposizione del buffo protagonista è un vassoio con una pallina, muovendovi a destra e a sinistra dovete tenere la palla in gioco e rompere tutti i mattoni nello schermo. I livelli sono divisi in cinque mondi ognuno composto da 5 livelli con tanto di boss alla fine, nel primo stage viaggerete sott’acqua per poi esplorare nell’ordine: un tempio, una pianura, una foresta e una montagna. Ogni mondo ha le sue caratteristiche e le sue trappole peculiari, nei vari livelli incontrerete ostacoli bizzarri e insidiosi, nel secondo livello per esempio dei polipi cercheranno di aggrapparsi al vassoio per impedirvi di prendere la palla, oppure ci saranno delle tartarughe che si trasformano in mattoni ingolfando lo schermo di blocchi da distruggere.

    Per affrontare queste insidie avrete a disposizione la classica serie di power up tipica di questi giochi: quello che vi allarga la pedana, i missili, il multi ball, la super sfera ecc. Spesso questi power-up saranno cumulabili e potranno essere potenziati, se usati bene saranno essenziali per superare i livelli più avanzati dove la buona riuscita di un quadro è spesso affidata al fato più che alla bravura. Infatti il punto negativo di thunder & lightning è la difficoltà, la sfera si farà spesso beffe di voi cambiando traiettoria all’improvviso dopo essere andata ad urtare contro qualche ostacolo, oppure vi capiterà spesso di rimanere paralizzati dalla caduta di qualche oggetto con conseguente perdita di una vita. I boss di fine livello sono semplici ma ben fatti, non si muovono molto data la mole, ma vi scaglieranno addosso di tutto. Nonostante l’elevato livello di difficoltà c’è un meccanismo di auto regolamento, dopo che avete perso 3 vite in un livello il gioco automaticamente renderà il livello più semplice: i mostri smetteranno di sparare e alcuni ostacoli scompariranno, così vi sarà più semplice riuscire nell’impresa.






    "Nel complesso Thunder & Lightning è un gioco ben fatto, anche se non straordinario, di certo non raggiunge i livelli di arkanoid, ma è molto variegato e divertente, la grafica è semplice e il sonoro anche, ne vale la pena giocare!"

    Francesco "Titas" E.





    Altre immagini: