Un nuovo gioco.. cresci il pupo !! - Blog - Retrogaming History
Registrati!
Visualizza Feed RSS

Re(y)tro Recensioni

Un nuovo gioco.. cresci il pupo !!

Valutazione: 3 voti, 5.00 media.
Il momento è arrivato.. sono diventato Padre.

Francesca è nata il 2 settembre, e da allora non ho mai praticamente avuto un attimo di tempo libero.

La gioia è grande, ma una "preoccupazione" mi assale.. avrò ancora tempo da dedicare alla mia passione, ovvero videogiocare e retrovideogiocare ?

Ora è una neonata, è normale che ci sia da badare a lei in modo "massivo".

Ma quando crescerà, quale dovrà essere il mio approccio ai videogames ?

Qualcuno di voi ha esperienza in tal senso ?

Avete dei figli ?

Come conciliate la necessaria attenzione ai loro bisogni, alla loro educazione, con la nostra passione ?

Ciao

Invia "Un nuovo gioco.. cresci il pupo !!" a Google Invia "Un nuovo gioco.. cresci il pupo !!" a Digg Invia "Un nuovo gioco.. cresci il pupo !!" a del.icio.us Invia "Un nuovo gioco.. cresci il pupo !!" a StumbleUpon

Aggiornato il 16-09-2011 alle 11:25 da LordRey

Tag: Nessuno Aggiungi/Modifica Tag
Categorie
Varie ed Eventuali

Commenti

  1. L'avatar di musehead
    Aaah, auguroni!!!

    E' una splendida notizia, con o senza tanti videogiochi. Non ho figli, ma vedo che chi ce li ha, in qualche modo, riesce a tenere acceso un barlume di passione che poi si ravviva nei momenti di maggiore possibilità, magari quando la cucciola sarà un po' più indipendente.

    Splendida avventura ti aspetta, poi passaci il walkthrough
  2. L'avatar di Tommyhommy
    Ancora auguri e no non ho figli, credo che quando li avrò farò la mia zona gioco lontana dalla sua... in bocca al lupo.
  3. L'avatar di pckid73
    Alcuni anni fa una coppia di amici ci invitò a casa loro per la nascita della prima figlia: al mio arrivo, il novello padre mi corse incontro dicendomi "Marco, vieni, ti faccio vedere una cosa bellissima". Pensavo si dirigesse nella camera della piccola, invece mi condusse nella camera del PC, dove stava giocando a World of Warcraft. Puoi essere un buon padre e continuare a giocare, vai tranquillo.
  4. L'avatar di Fulvio
    Complimenti!
    Mio figlio ha da poco compiuto 20 mesi.
    La mia vita è per ora suddivisibile in: vita-prima-di-diventare-papà <> vita-dopo-essere-diventato-papà, nel senso che dopo che è nato mio figlio praticamente ogni mia energia è assorbita dai miei impegni paterni. Sono costantemente esausto
    Puoi ben immaginare quanto tempo mi rimane per i videogiochi, anche considerato che, tra i miei hobby, vengono dopo lo sport (a cui cerco di dedicare il poco tempo libero che mi resta).
    Ciò premesso, nei primi mesi dopo la nascita ho ripreso a giocare... di notte!
    Nelle lunghe notti in bianco per via delle coliche (tipiche fino a 6-10 mesi, soprattutto se allattato al seno) mi sono attaccato alla Wii, e precisamente a Monster Hunter e Pes.
    Quando il bimbo ti sveglia alle 2, stai sveglio una o due ore per addormentarlo dondolandolo, una volta che si è addormentato e si fanno le 4 ti è passato il ciclo del sonno (o almeno a me succedeva così).
    Se poi hai fatto le 5 non hai nemmeno voglia di tornarci a letto, se devi svegliarti un'ora dopo... a quel punto mi rilassavo di più videogiocando.
    Poi le occhiaie il giorno dopo sono un altro paio di maniche
    Ora che ha più di un anno e mezzo la vita è più tranquilla, ha i suoi ritmi, parlotta, è più autonomo, per cui ho recuperato un po' di tempo, e la sera, prima di andare a dormire, spesso un po' di tempo per giocare lo trovo.
    Semmai il problema è che ora ha capito che il wiimote serve a interagire con i giochi, e vuole impadronirsene a tutti i costi con rischiosi effetti distruttivi. Idem per i pad.
    Se a ciò aggiungi che il suo compagno di scorribande è un golden retriever di quasi 40 kg con cui scorrazza per la casa, ti lascio solo immaginare il caos che quei due delinquenti riescono a produrre...
  5. L'avatar di Doshin
    Le stesse domande se le era poste mio cugino qualche anno fa, ma fatta eccezione per i primi tempi in cui i bambini hanno bisogno di moltissime cure, successivamente potrai tornare alla normalità. A distanza di due anni, mio cugino gioca quotidianamente alla wii mentre la figlia dorme sul divano o scorrazza con le amichette per la casa, e se proprio vogliamo dirla tutta, la bambina gli chiede spiegazioni sui videogiochi e gli chiede di provarli! E' stato difficile spiegargli che i nunchuck della wii vanno risposti sul mobile con cautela, invece di essere lanciati come boomerang! :-)
  6. L'avatar di LordRey
    Citazione Originariamente Scritto da musehead
    Aaah, auguroni!!!

    E' una splendida notizia, con o senza tanti videogiochi. Non ho figli, ma vedo che chi ce li ha, in qualche modo, riesce a tenere acceso un barlume di passione che poi si ravviva nei momenti di maggiore possibilità, magari quando la cucciola sarà un po' più indipendente.

    Splendida avventura ti aspetta, poi passaci il walkthrough
    HIHI.. il walkthrough, dici ?

    Chissà.. magari una sorta di "diario" potrei anche tenerlo, tempo permettendo, sul blog di RH

    Ciao, grazie !
  7. L'avatar di LordRey
    Citazione Originariamente Scritto da Fulvio
    Complimenti!
    Nelle lunghe notti in bianco per via delle coliche (tipiche fino a 6-10 mesi, soprattutto se allattato al seno) mi sono attaccato alla Wii, e precisamente a Monster Hunter e Pes.
    Quando il bimbo ti sveglia alle 2, stai sveglio una o due ore per addormentarlo dondolandolo, una volta che si è addormentato e si fanno le 4 ti è passato il ciclo del sonno (o almeno a me succedeva così).
    Se poi hai fatto le 5 non hai nemmeno voglia di tornarci a letto, se devi svegliarti un'ora dopo... a quel punto mi rilassavo di più videogiocando.
    Bellissimo leggere queste cose.. perchè mi sta già capitando !!

    Pero' io sto giocando Cursed Mountain (sempre per WII) tipo un'oretta e mezza per notte

    Ormai quasi non mi pesa più dormire poco !

    Ciao