Clichè e Final Fantasy - Blog - Retrogaming History
Registrati!
Visualizza Feed RSS

karka

Clichè e Final Fantasy

Valuta Questa Inserzione
Se c'è una saga videoludica, che merita una nota a parte nella mia serie di Clichè, non può essere che quella interminabile e longeva di Final Fantasy
Tutti quegli episodi, crossover, spin off, possiedono alcuni comuni denominatori, difficilmente catalogabili con una sola voce di poche righe.
ci vuole una lista dettagliata. Io ho elencati quelli che sono riuscito a individuare, sicuramente ce ne sono altri che mi sono sfuggiti. Ben accette nei commenti, le vostre segnalazioni.

I:
Ogni episodio della Fantasia Finale (mai finale), può avere una geografia del mondo diversa, cosi come saranno diversi i personaggi che lo popolano, la storia, il cattivo che si incontrerà inevitabilmente verso la fine del gioco, il nome degli eroi e le loro acconciature, il sistema di combattimento, la gestione dell'inventario, il progress skill dei personaggi, impossibile però non imbattersi in Chocobò, Magoru e, un personaggio chiamato:"Cid". Una ricorrenza che va oltre il luogo comune, evolvendosi a Marchio di Fabbrica. Se avete intenzione di chiamare Cid, il vostro futuro figlio, sarebbe come dichiarare al mondo:"Ebbene si, sono un fanatico di Final Fantasy, mio figlio ne pagherà le conseguenze"

II:
I protagonisti e i personaggi chiave del gioco, sono sempre vestiti con fantasia; colori sgargianti, pettinature che sfidano la gravità, dei lampadari come orecchini, armi enormi e altri dettagli che, in alcuni casi, sfociano nel ridicolo. Certo, farebbero un gran figurone nelle passerelle della nostra epoca, sono sicuro che alcuni grandi marchi dell'alta moda, potrebbero apprezzare un simile taglio e, magari, copiarlo per le proprie creazioni.
Cosi come sono vestiti bene gli eroi e le loro rispettive nemesi, cosi tutti gli altri personaggi in gioco sono abbigliati con abiti anonimi, scarni, giusto per evitare loro di girare nudi. Per questo motivo, alcuni risvolti della trama possono essere facilmente intuiti.

III:
Interagire con gli Npc in final fantasy, spesso e volentieri, vuol dire anche leggere dialoghi banali, frasi scontate e inutili consigli per il gioco, che anche un novello giocatore riesce a intuire.
Frasi del genere:"Lo sai che se, premi il tasto X, puoi parlare con le persone?"
Meriterebbero in risposta:"Lo so, si! senno, come diavolo sarei riuscito a parlare con te?, idiota!".
"Non riesco più a trovare il sale, chissà dove l'avrò messo..." - vi dice una casalinga, dopo esservi indebitamente introdotti a casa sua.
"Per affrontare i mostri che popolano i nostri dintorni è meglio avere un equipaggiamento adatto" - consiglia un uomo Npc, davanti al vostro gruppo vestito con le armature più costose del pianeta.
"L'incantesimo "DEAD", può farvi morire" - E' la frase del saggio del paese.


IV:
Forse non tutti sanno che; i nemici giurati di Final fantasy sono i mostri!. Questo genere di piaga affligge ogni angolo di questo torturato mondo; possono infestare il cortile della scuola, dormire nelle siepi, riprodursi nella foresta, disturbare la guardia di una città militare, prolificare nelle fogne, disturbare i bambini nel parco giochi, uscire senza pagare nei ristoranti, scarabocchiare il censimento degli anziani. Non si può identificare un mostro tipo che rappresenti l'intera saga, perché ogni volta hanno sempre dei look fantasiosi e caratteristiche molto bizzarre. Si più solo dire che sono milioni, non si possono debellare e rimangono uno dei mali incurabili di final fantasy. Grazie a loro, milioni di giocatori sono riusciti a aumentare il livello dei propri eroi a una levatura tale, da permettergli di uccidere il boss finale, con un solo colpo.

V:
Sono comuni anche i combattimenti dove, entrambe le fazioni, impugnano armi di natura completamente diversa. Spadaccini contro mitragliatori, coltelli da lancio contro trabucchi, fionde contro cannoni antiaerei. L'esito della battaglia però non è determinato dalla potenza dell'arma, quanto, da chi la maneggia. Perchè una smitragliata di un gatling, in questo favoloso mondo fantasy, causa meno danni di un pugno nello stomaco.


VI:
Il cattivo di turno, motivato da; ambizione, amore non corrisposto, vendetta, oppure, semplice mal di pancia, non è una figura statica che appare unicamente a fine gioco, con un sorriso maligno, intromettendosi tra voi e l'happy ending. Bensì una costante capace di tormentarci molte, troppe, volte durante il tragitto dell'avventura. La nemesi ama vantarsi delle proprie prodezze, apparire nel bel mezzo della trama, innescare una battaglia in sua causa, quindi venire sconfitto e scappare per andarsi a leccare le ferite.
Si incontrerà più avanti, mentre cerca di spiegarci i nostri piani:"AH AH, non riuscirete mai a fermarmi!"- esclama, fiero. Inizia il combattimento, le prende di santa ragione, scappa via con una risata a bordo di un ape50 volante.
Ritorna in seguito, con degli amici, minaccia nuovamente la vostra vita e giura che il suo piano di conquista è quasi ultimato, vi attacca e viene nuovamente sconfitto, fugge con una ferita sul volto, urlando:"La prossima volta saranno guai!"
Passa ancora qualche ora di gioco, eccolo di nuovo apparire, questa volta a bordo di un enorme robot gigante, sguardo indemoniato e denti stretti:"AH AH AH! Preparatevi a soccombere!". Viene castigato a suon di pugni (noi siamo 90 livelli sopra il suo), ma fugge portandosi via la vostra potenziale fidanzata.
Lo ritrovate nella sua base, mentre tenta di tagliare le doppie punte della fanciulla, ulteriore minaccia:"COME OSATE VENIRE QUI?". Schiaffi e pugni a rotazione, come se piovesse, cade ricoperto di lividi e ferite, agonizzante a terra, ha il coraggio di dichiarare:"Siete stati fortunati!!".
Mai che nessuno dichiari la nostra superiorità (di livelli).

VII:
Identikit del protagonista, tipico, della serie; minorenne, biondo con il capello lungo e atletico, dal fisico robusto. Orfano o in procinto di diventarlo. Un lungo passato tormentato neanche avesse cinquant'anni. Evidenti difficoltà a socializzare con il sesso opposto. Abile nel maneggiare un'arma bianca. Sguardo perennemente incazzato.

Invia "Clichè e Final Fantasy" a Google Invia "Clichè e Final Fantasy" a Digg Invia "Clichè e Final Fantasy" a del.icio.us Invia "Clichè e Final Fantasy" a StumbleUpon

Commenti

  1. L'avatar di Procione
    impossibile però non imbattersi in Chocobò, Magoru e, un personaggio chiamato:"Cid".
    Anche Wedge e Biggs ci sono se non sbaglio in più di un paio di capitoli. Nel VII e nell'VIII sono dei soldati, mi pare anche nel VI.

    L'ultimo punto è quello che ha mi ha stancato di più nei Final Fantasy, con un personaggio del genere sembra proprio rivolgersi ai ragazzini arrabbiati col mondo, anche se per fortuna non in tutti i FF il protagonista è così.