Punto luce per la serie non ti arrendere mai …. si ma che fatica!!! - Blog - Retrogaming History
Registrati!
Visualizza Feed RSS

igorstellar

Punto luce per la serie non ti arrendere mai …. si ma che fatica!!!

Valuta Questa Inserzione
ovvero le avventure del prode eroe contro il cattivo "enel"


Riassunto delle puntate precedenti :


Il nostro eroe era alle prese con la attivazione delle utenze che , se non fosse che erano tutte staccate dal 2007 , pensava di risolverlo in pochissimi giorni

Purtroppo per lui ( me ) il “male” era in agguato dietro l'angolo
Dopo scoperto che erano tutte scollegate , il nostro eroe, si rimbocca le maniche e inizia la sua avventura tra mille “pericoli”

le attivazioni più ostiche erano GAS e ENERGIA ELETTRICA
Facendo una valutazione su quale delle due sarebbe stata più difficoltosa , il nostro eroe , si inizia a classificare i vari problemi .
Dopo fatto le dovute considerazioni si giunge alla conclusione che la più difficile è quella del GAS
Il nostro eroe inizia la sua battaglia e inizia a fare le prime chiamate
purtroppo le prime chiamate sono tutte a vuoto perché il problema è che per attivare la fornitura si doveva prima ricercare un attestato di idoneità.
Si inizia a pensare che non sarebbe stato fattibile in pochissimi giorni ma il nostro eroe si è ricordato che la propria azienda collabora con il gruppo eni
Forte nella convinzione che un accordo si poteva trovare si presenta allo sportello si Firenze ,benché non facessero più attivazioni , riusci a farsi aiutare e attivare il contatore in poco tempo

Le speranze erano tornate forti e la convinzione di poter superare anche lo scoglio Elettricità con molta più facilità

NULLA DI Più ERRATO !!

IL “MALE” era incarnato nel sistema di helpdesk del gruppo di fornitura elettricità che con le sue frasi sempre uguali scagliava serie di COMBO assurde verso il nostro eroe

Infatti per ridurre chiunque alla impotenza veniva usata una formala frase che spiazzava chiunque dovesse riattivare un contatore che fu disabilitato dal 2007/2008

La fatidica frase è : HA L'ULTIMA BOLLETTA ?
Questa frase ,usata a mò di combo di SF , veniva LANCIATA contro il nostro eroe che invano ha cercato di far capire che di ultime bollette lui non poteva averle ma che anche SE esistessero l'utenza vecchia ha lasciato la casa nel 2007/2008 e che oggi era l'anno domini 2011 !!

Ma a nulla valsero le sue parole

Inizia la lotta contro questa entità malvagia che non finisce mai di stupire

Il nostro eroe cerca di contattare ,dopo fallito il sistema fonico , l'help desk digitale via internet e trova le solite difficoltà
Questo sino a un giorno che , probabilmente preso alla sprovvista, non inizializza la solita combo ma un altra frase che fa ben sperare : Mi dica .

Finalmente , pensa il nostro eroe, ho fatto breccia !!!
Inizia una conversazione che sembra portare finalmente a un contratto
Sicuro di aver trovato la soluzione , il nostro eroe compila i documenti e li invia .
Pochi giorni dopo ha la risposta dall'ente fornitore : contratto non attivabile

Il nostro eroe non aveva previsto questa catastrofe e rimase senza “forse” per alcuni giorni

Passati alcuni giorni di “riposo” riprende la battaglia , il nostro eroe non si arrende mai !!
Inizia con ricontattare l'help desk via internet ma ha la solita serie di combo .
Riesce ,però, a capire che manca un documento e che questi è : L'ULTIMA BOLLETTA PAGATA !!!
A questo punto il nostro eroe cerca l'approccio diretto anche se questo costerà uno scontro faccia a faccia con il nemico !!!

Armato di tutte le sue armi , contratto di affitto , documenti di catasto , planimetrie degli interruttori , numeri di serie del contattore si presenta al punto enel di Firenze

Per cercare di non avere lo scontro diretto ,il nemico , aveva ben celato la sede dello scontro!!

Per prima cosa ha cercato di sviare il nostro eroe cercando di farlo abboccare alla trappola del finto punto enel .
questi è un negozio che è in funzione solo la mattina e con una porta chiusa elettricamente dall'interno che viene aperta solo se l'operatore viene scoperto al suo interno( a mo di banca )
MA il nostro ero ha la vista buona (con le lenti sicuramente … senza un poco meno ) e individua il suo avversario ,o presunto tale , dietro una tenda infondo al negozio
L'addetto non ha potuto evitare lo scontro e preme sul pulsante di apertura porta
In quel frangente gli sguardi si scontrano e in una frazione di secondo la battaglia era gia finita

L'addetto immediatamente confessa che non è un addetto enel e che l'ufficio è aperto solo la mattina dalle 10 alle 11 ….

con un solo sguardo cupo versoi l'addetto ( o finto addetto ) elargisce immediatamente la informazione richiesta ( ma non comunicata verbalmente ) : Noi siamo affiliati ma se vuole può andare al punto enel gestito direttamente dall'ente , e fornisce via numero di telefono e numero di scarpe di chi vi era dentro …

nel andare via dal finto punto enel il nostro eroe è forte di una vittoria ,ma sa che non è che una battaglia !!
Guarda ancora l'addetto e con sguardo cupo e tenebroso ,ma sempre senza parlare , si fa aprire la porta
Il nostro eroe esce e se ne va come un fiero cavaliere che ha vinto la sua giostra equestre
Ora deve trovare il punto enel
con le indicazioni fornite si reca al luogo ma non trova nulla ,ma non si da per vinto e setaccia ogni angolo della via ….
A un certo punto trova uno spiazzo con un cancello che porta alla vicina ferrovia che costeggia la via
La in un angolo ,nascosto da una pianta , scorge con la sua vista ( sempre se porta le lenti o gli occhiali .. se no non scorge nemmeno un elefante ) il cartello con su scritto “PUNTO ENEL”
il cartello è piccolo … mezzo piegato e girato in parte verso la ferrovia

Il nostro eroe con passo fiero e sguardo cupo e tenebroso si avvia alla porta ma …
Il nemico sapendo che sarebbe arrivato ha chiuso tutto e aveva lasciato il messaggio : Spiacente ma i nostri uffici sono aperti sino alle 16 :00

La lotta è solo rinviata , si dice tra se e se il nostro eroe.
Il giorno dopo si presenta alla apertura e nulla hanno potuto i vari personaggi che cercavano di convincerlo che aveva sbagliato luogo unta dritto allo sportello!!

“questo è l'ultimo scoglio “ pensa tra se e se il nostro eroe .
Ma il nemico gli para difronte un potentissimo lancia combo umano che nulla è servito lo sguardo truce e tenebroso ola sua voce possente ,alla quale si sono voltati moltissimi altri eroi come lui alla presa con il loro nemico .

Venivano lanciate centinai e centinai di frasi :” ha l'ultima bolletta ?” con un sorriso alla fine di ogni frase che più che un sorriso era un ghigno malefico di chi sa di essere più forte in quella battaglia

Sfinito dopo 2 ore di lotta … lascia sconfitto il luogo ,mentre l'addetto con sguardo fiero sembra dire : ti ho battuto ora mai sei finito

Ma il nostro eroe si ripete dentro se : “questa battaglia l'hai vinta tu ma la guerra sarà MIA “

Esce sconfitto ma non certo “spezzato” e con il suo modo fiero e cavalleresco guarda ancora una volta il nemico e lo fulmina con il suo sguardo .
Ora l'addetto lo sa che non è sconfitto e il suo sorriso sparisce lasciando una espressione sbigottita di chi capisce che non è finita li

Il nostro eroe esce dalla porta e si volta ancora una volta per vedere le persone al suo interno
Guarda e infonde speranza a chi come lui sta combattendo una battaglia

Passano alcuni giorni ,per ristorarsi dalle fatiche della battaglia .
Il nostro eroe pensa che ha provato tutti i canali “diretti” verso il nemico ma non quello indiretto
Si ricorda di un suo parente valoroso che cerca si fiaccare la “bestia” dall'interno e lo contatta
Questi gli da le “armi” per sconfiggere il mostro : un numero di telefono diretto!

Il nostro eroe compone il numero e con voce fiera e risoluta :
“Buon Giorno io sono Maggiorelli Igor da Firenze e voglio risolvere il mio problema oggi “

In un attimo chi è all'ascolto capisce che ha gia perso la battaglia e che nulla potrà fare per dissuadere o sconfiggere il nostro eroe e cede : finalmente inizializza il nostro eroe alla sacra scrittura del contratto enel

Invia "Punto  luce    per la serie non   ti arrendere mai …. si  ma che fatica!!!" a Google Invia "Punto  luce    per la serie non   ti arrendere mai …. si  ma che fatica!!!" a Digg Invia "Punto  luce    per la serie non   ti arrendere mai …. si  ma che fatica!!!" a del.icio.us Invia "Punto  luce    per la serie non   ti arrendere mai …. si  ma che fatica!!!" a StumbleUpon

Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di Robbey
    Cavoli, trovare una soluzione per cose del genere è una vera rogna, beh, come si dice la vita è la vera avventura
  2. L'avatar di igorstellar
    hehehe
    l'ho scritto in treno mentre tornavo a Firenze
    é ovviamente in forma molto scherzosa ma la prossima volta che dovessi trovare una casa con i contatori staccarti da anni .... giuro che non la prendo in considerazione sudo badblocks -vv /dev/id-del-disco-da-controllare
  3. L'avatar di striderhiryu
    Ma davvero creare un utenza è una procedura tanto rognosa? Non per dire, ma l'Enel (o chi per lei) dovrebbe stendere tappeti di velluto a chi richiede l'allacciamento all'energia elettrica!!! Scandaloso, semplicemente scandaloso!!!!
  4. L'avatar di igorstellar
    il problemi sono stati due
    il primo è che hanno assunto una serie di TUBI VOTI come personale che non sa nulla di piu di quello che gli è stato detto nel corso striminzito che gli fanno
    cosi ripetono la medesima frase ( ha l'ultima bolletta ) perché è la cosa più ricorrente ovvero la "voltura "
    questa è facile da eseguire e basta ,appunto, l'ultima bolletta


    altro problema è che quando staccano un contatore da anni ( ma ha avuto una utenza ) vanno subito a pensare che l'utente vecchio fosse moroso .

    queste due cose messe insieme hanno causato tutto questo casino