20 anni senza Freddie - Blog - Retrogaming History
Registrati!
Visualizza Feed RSS

Dirk The Daring

20 anni senza Freddie

Valuta Questa Inserzione


E' il primo gruppo musicale a cui mi sia davvero affezionato.
Avevo 12 anni quando iniziai ad ascoltare i Queen, sopratutto grazie all influenza di mio fratello loro grandissimo fan da anni.
Canzoni stupende, sonorità uniche che da ragazzino che ero mi fecero sentire grande, mi fecero capire cosa significasse apprezzare la bella musica, le belle canzoni.
E poi c'erano Freddie Mercury e la sua voce unica.

Poi il 24 novembre del 91 la voce smise di cantare, scese dal palco e entrò nella leggenda.

Ovviamente ne fui molto colpito allora e mi dispiaccque vista la stima infinita che gia allora avevo per lui... Ma in realtà non colsi appieno il significato di quel momento.
Ero solo un ragazzino a cui piacevano le belle canzoni e avrei compreso realmente cosa rappresentavano i Queen per la musica e chi era Freddie solo negli anni successivi
E saliva il rimpianto per non aver mai potuto assistere ad 1 loro concerto dal vivo.

Ad oggi sono passati 20 anni da quando Freddie se ne è andato.
Anni in cui ho imparato a conoscere e apprezzare molte altre band, scoprire moltri altri generi...
Ma il posto speciale nel mio cuore occupato dai Queen di quegli anni non è mai stato occupato da nessun altro gruppo.
Perchè negli affetti come nella musica, il primo amore non si scorda mai.

Invia "20 anni senza Freddie" a Google Invia "20 anni senza Freddie" a Digg Invia "20 anni senza Freddie" a del.icio.us Invia "20 anni senza Freddie" a StumbleUpon

Tag: Nessuno Aggiungi/Modifica Tag
Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di Ikaris
    I Queen sono il mio gruppo preferito di sempre, ho tutti i loro album e trovo che, semplicemente, non ci siano paragoni. Non ho mai letto biografie di Freddie perché non sono il tipo che sfruguglia nella vita dei propri idoli, ma ho sentito qualche intervista ad amici, familiari e conoscenti, oltre che naturalmente a lui stesso, e ne esce un quadro strano e bellissimo: un uomo capace di organizzare feste sfrenate con migliaia di persone più o meno (s)vestite in maschera, salvo poi emozionarsi come un bambino per le occasioni più semplici ed intime fra pochi amici, curando tutto nei minimi particolari preché quelle per lui erano davvero le occasioni "speciali"...
  2. L'avatar di Homerdoh46
    Pace all' anima sua, semplicemente un mito della musica contemporanea!
  3. L'avatar di synapsy
    Uno dei più grandi geni compositivi della musica contemporanea, oltre che uno straordinario cantante e performer. Una perdita inestimabile, anche a 20 anni dalla sua scomparsa. La sua musica, come dimostra questo bel post, vivrà però per sempre.
    Aggiornato il 24-11-2011 alle 16:26 da synapsy
  4. L'avatar di Big_Paul86
    Il mio cantante preferito, in assoluto.