Per EA il futuro è... digital! - Blog - Retrogaming History
Registrati!
Visualizza Feed RSS

Archeoludica

Per EA il futuro è... digital!

Valuta Questa Inserzione
Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: EA LOGO Classico.jpg 
Visualizzazioni: 104 
Dimensione: 19.8 KB 
ID: 20924

Electronic Arts è uno dei più grandi colossi dell'industria del videogioco, presente da tempo immemorabile sul mercato, ha differenziato molto la sua offerta, fino a coprire praticamente tutte le piattaforme esistenti, dai computer alle console senza tralasciare il mercato mobile.

Ma se oggi chiedessero a EA qual'è il mercato del futuro, essa non avrebbe dubbi ad affermare che è la distribuzione digitale dei giochi...

Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: EA loghi vari.jpg 
Visualizzazioni: 269 
Dimensione: 20.8 KB 
ID: 20925

La scelta di Electronic Arts di coprire tutti i formati digitali possibili per tutte le piattaforme si è rivelata decisamente vincente, e portare i più noti franchise della casa, da The Sims al Signore degli anelli sul digital delivery ha portato nelle casse della casa americana ben un miliardo di dollari!

Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: John Riccitiello.jpg 
Visualizzazioni: 51 
Dimensione: 10.5 KB 
ID: 20926

John Riccitiello, amministratore delegato di EA, ha fornito il 13 Dicembre alla stampa specializzata statunitense tutte le informazioni sui guadagni della casa e colpisce, tra gli altri ottimi risultati, proprio quello del mercato digitale, dove EA ha guadagnato il suo primo "miliardo digitale" in un anno esatto da Gennaio 2011 a Gennaio 2012!

Molto del successo è chiaramente dovuto a Origin, la piattaforma digitale creata da EA sulla falsariga del notissimo Steam o di GOG, store online dedicato al retrogaming, che ha offerto in esclusiva assoluta molti titoli AAA della casa, insieme anche ad un ricco catalogo di titoli dedicati spessissimo in ottime offerte, come quella di 0,79 cents a titolo che è stata fatta in estate per i formati Apple (iPad e iPhone).

Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: EA giochi DD in saldo.jpg 
Visualizzazioni: 46 
Dimensione: 34.5 KB 
ID: 20927

Riccitiello ha annunciato che EA non abbandonerà affatto il classico mercato "fisico", ancora altamente redditizio, come dimostra la longeva serie Battlefield, ma che di certo quello digitale offre maggiori possibilità di guadagno poichè azzera i costi di stampa, stoccaggio e distribuzione.

Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: battlefield2.jpg 
Visualizzazioni: 42 
Dimensione: 88.9 KB 
ID: 20928

E per voi? Il futuro è digital o preferite le care vecchie polverose cartuccine del Mega Drive?

Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: EA vecchie cartuccine.jpg 
Visualizzazioni: 46 
Dimensione: 10.1 KB 
ID: 20929


Link al sito Origin by EA

Invia "Per EA il futuro è... digital!" a Google Invia "Per EA il futuro è... digital!" a Digg Invia "Per EA il futuro è... digital!" a del.icio.us Invia "Per EA il futuro è... digital!" a StumbleUpon

Commenti

  1. L'avatar di Robbey
    io preferisco di gran lunga il supporto fisico, il digital download è troppo triste
  2. L'avatar di striderhiryu
    Indubbiamente il futuro dei videogiochi sarà sempre più digital delivery e sempre meno supporto fisico: in ambito smartphone e tablet ciò è già realtà da parecchi anni, anche per pc ormai ci sono sempre meno giochi in vendita su dvd, Steam la fa da padrone, e OnLive scalpita per offrire a tutto il mondo il gioco in streaming. Per le console si dovrà aspettare più tempo, visto che i videogiocatori di tutto il mondo amano ancora GameStop e simili (per il fatto che è possibile rendere l'usato ed usarlo per avere uno sconto sul nuovo).
    Insomma, la strada ormai è tracciata, resta da vedere in quanto tempo avverrà la transizione completa!
  3. L'avatar di AlextheLioNet
    Il futuro è senz'altro nella distribuzione digitale. Chiaramente quest'ultima ha i suoi pro e i suoi contro, ma tutto sommato i lati positivi dovrebbero essere superiori a quelli negativi.

    Per quanto riguarda la mitica Electronic Arts, posso solo dire che fa piacere ritrovarla in piena salute dopo 30 anni di carriera. Fa un certo effetto ricordare di quando giocavo sul mio Atari 800XL con un titolo sviluppato da Free Fall che già nel 1983 recava il vecchio logo EA... Archon

    Spoiler: