Android mini-review/8: Osmos (HD) - Blog - Retrogaming History
Registrati!
Visualizza Feed RSS

striderhiryu

Android mini-review/8: Osmos (HD)

Valuta Questa Inserzione
Chi si ricorda di flOw, gioco apparso sul PSN alcuni anni or sono, nato come gioco flash, ma in breve tempo portato su PS3 e diventato in breve tempo uno dei migliori e più apprezzati giochi indipendenti? Il concetto di flOw era semplice: pesce grande mangia pesce piccolo, e mangiando diventa più grande (un pò come avviene nel super-classico Snake, dove il serpente mangia le uova, e cresce di lunghezza!). Nella lotta per la sopravvivenza di flOw non è tutto così semplice: infatti da predatore si finiva spesso per diventare preda, se non si stava troppo attenti! Orbene, Osmos riprende alcuni concetti del suo predecessore, tra cui la capacità di "assorbire" le particelle organiche più piccole circostanti, ma le rielabora in maniera originale: provate ad immaginare due gocce d'acqua su un piano, vicine tra loro; ora provate a soffiare su una di esse, in modo da farle avvicinare l'una all'altra: le due gocce si fonderanno in una goccia sola, formando una goccia più grande! Questo è il semplice concetto alla base di Osmos; a complicare il tutto è il sistema di movimento della nostra "cellula": si muove infatti espellendo materiale organico a tutta velocità in direzione contraria a quella in cui ci si vuole spostare. Poichè la terza legge della dinamica insegna che "ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria" (o qualcosa del genere, non ricordo molto bene!), il nostro corpuscolo si sposta, più o meno indefinitamente (gli attriti sono molto bassi, quasi inesistenti), finchè non incontra qualcosa da assorbire o da cui essere assorbito, oppure non decidiamo di frenare opportunamente! E non pensiate che ogni volta che si acceleri o freni la nostra particella non ci siano delle conseguenze! Infatti il materiale espulso può perturbare l'ambiente circostante, provocando delle vere e proprie reazioni a catena, il cui risultato può essere davvero disastroso! Disorientati dalle mie spiegazioni? Tranquilli, lo sarei anch'io...Osmos non è uno di quei giochi che si possono spiegare facilmente, come potrebbe essere un platform o un beat'em up o ancora un FPS! Osmos va provato, ed infine apprezzato! E se non lo apprezzate, pazienza, Osmos resta comunque un ottimo concept. Unico difetto fatale di questo gioco è il relativo scarso numero di livelli, che avrebbe reso indispensabile il rilascio di un editor di livelli per aumentarne (ovvero renderlo quasi eterno) la longevità!

Osmos HD demo, sul market Google: https://market.android.com/details?i...=search_result
Disponibile anche per iPhone, iPad e PC!
Il gioco completo costa 3,99 euro, e vi consiglio di giocarlo su un tablet per godervelo al meglio!

Invia "Android mini-review/8: Osmos (HD)" a Google Invia "Android mini-review/8: Osmos (HD)" a Digg Invia "Android mini-review/8: Osmos (HD)" a del.icio.us Invia "Android mini-review/8: Osmos (HD)" a StumbleUpon

Tag: android, flow, osmos Aggiungi/Modifica Tag
Categorie
Non Categorizzato

Commenti