Dalla microguida anni '80 a Tilt Labyrinth:Ball Maze3D - Blog - Retrogaming History
Registrati!
Visualizza Feed RSS

AlextheLioNet

Dalla microguida anni '80 a Tilt Labyrinth:Ball Maze3D

Valuta Questa Inserzione
Durante i "ruggenti eighties" non era difficile trovare delle c.d. "microguide" negli stabilimenti balneari di Marina di Pisa e Tirrenia (LI).

Di che si trattava? Essenzialmente si presentavano come sinuosi percorsi costellati di buche, da percorrere in tutta la loro lunghezza con una pallina d'acciaio. Il giocatore "manovrava" la pallina tramite un volante e due pedali, con questi ultimi che inclinavano il piano di gioco lungo l'asse verticale, mentre il primo faceva altrettanto in senso orizzontale. Si avevano a disposizione tre palline che, com'è facile intuire, si esaurivano mano a mano che cadevano nelle numerosissime buche che insidiavano il percorso. Lo scopo del gioco era giungere alla fine della "strada" e far cadere la pallina nell'unica buca in cui era consentito: l'ultima.

Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: microguida-1.JPG 
Visualizzazioni: 3409 
Dimensione: 59.1 KB 
ID: 28288

Tutte le microguide "grandi" che ho avuto modo di vedere contavano 50 buche, con la cinquantesima che fungeva da "meta" e garantiva il recupero della pallina per una "vita extra" (o una partita extra -tre palline-? non ricordo bene...). Ho usato l'aggettivo "grandi" per distinguere le micro(macro)guide dalle microguide "small", ovvero quelle da 30 buche.

Al tempo avevo un debole per questi "cassoni" che ora, com'è ovvio, si sono trasformati in bellissimi pezzi da collezione. Ricordo che al tempo bambini e ragazzini li chiamavano semplicemente "50". Quando era ancora troppo presto per fare il bagno... andavo a giocare al "50"... e c'era sempre qualcuno che "assisteva" (e "gufava"), godendosi le tue difficoltà che non mancavano di manifestarsi nei passaggi più insidiosi. La microguida era un esercizio di precisione che non risparmiava nulla sul piano della difficoltà, generando inevitabilmente una certa tensione dal momento che si raggiungevano le "buche alte" e ci si avvicinava alla "meta". Quando "facevi 50" era davvero un'enorme (viva & vibrrrante) soddisfazione... anche perchè, almeno per quanto mi riguarda, mi è capitato molto, ma molto sporadicamente.

Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: microguida-2.JPG 
Visualizzazioni: 1315 
Dimensione: 24.5 KB 
ID: 28289

In quegli anni condividevo con un amico la passione per il Subbuteo, le biglie e, almeno nei mesi estivi, per la microguida. In seguito lui si ricordò di quest'ultima e ne comprò una versione da tavolo. In sostanza era un corrispettivo ligneo dell'originale da "manovrare" tramite due manopole... più o meno come quello che vedete nella foto seguente... ma in versione "manopolizzata".

Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: microguida_f.jpg 
Visualizzazioni: 1103 
Dimensione: 20.4 KB 
ID: 28290

Ieri ho virtualmente rispolverato la microguida, installando gratuitamente Tilt Labyrinth:Ball Maze3D sul mio smartphone ( https://play.google.com/store/apps/d...BallMaze&hl=it ). Non è certamente la stessa cosa, ma... devo dire che fa comunque un certo effetto.

Nostalgia canaglia...




http://www.animamia.net/la-microguida/

http://blog.libero.it/tutto8o/9028549.html

Invia "Dalla microguida anni '80 a Tilt Labyrinth:Ball Maze3D" a Google Invia "Dalla microguida anni '80 a Tilt Labyrinth:Ball Maze3D" a Digg Invia "Dalla microguida anni '80 a Tilt Labyrinth:Ball Maze3D" a del.icio.us Invia "Dalla microguida anni '80 a Tilt Labyrinth:Ball Maze3D" a StumbleUpon

Aggiornato il 16-05-2013 alle 17:22 da AlextheLioNet

Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di Cthulhu
    Ricordo anche io le "microguide", non le ho vissute così intensamente, ma qualche partitina me la sono sparata, anche io ho avuto quello di legno "da casa" e anche io ne ho una versione Android: aTilt 3D Labyrinth, te lo consiglio Alex, è essenziale ma ben realizzato, gratuito e pieno di "livelli", notare inoltre il tocco di classe, nel cambio di prospettiva ogni volta che si inclina lo smartphone.

  2. L'avatar di AlextheLioNet
    Citazione Originariamente Scritto da Cthulhu
    aTilt 3D Labyrinth, te lo consiglio Alex, è essenziale ma ben realizzato, gratuito e pieno di "livelli", notare inoltre il tocco di classe, nel cambio di prospettiva ogni volta che si inclina lo smartphone.

    Li ho installati entrambi... ma per ora sto giocando con Tilt Labyrinth:Ball Maze3D (mi sono "sparato" 25 livelli... bello, ma non mi piace l'effetto "risucchio" di quando passi vicino alle buche e ci cadi... anche se non sembrano abbastanza vicine da doverci cadere...)... ovviamente proverò anche l'altro.
    Aggiornato il 19-05-2013 alle 23:36 da AlextheLioNet
  3. L'avatar di AlextheLioNet
    Provato aTilt 3D Labyrinth e confermo che è molto migliore dell'altro (Tilt Labyrinth: Maze3D). Più curato nella fisica, più ricco e più "simulatorio". A questo punto lo consiglio anch'io...
  4. L'avatar di thechip73
    Sarò senz'ombra di dubbio di parte, però se volete una microguida anni 80 provate questa: https://itunes.apple.com/it/app/micr...868184909?mt=8