Nintendo Direct pre E3, le novità della casa di Kyoto (parte prima) - Blog - Retrogaming History
Registrati!
Visualizza Feed RSS

Archeoludica

Nintendo Direct pre E3, le novità della casa di Kyoto (parte prima)

Valuta Questa Inserzione
In occasione dell'E3 2013, la più importante fiera del settore che si sta svolgendo in questi giorni nell'assolatissima Los Angeles in California, Nintendo, che come sempre ama differenziarsi dagli altri, ha organizzato un nuovo ed attesissimo Nintendo Direct. Introdotto come al solito da Satoru Iwata, che oggi ricopre l'inarrivabile ruolo di Presidente Globale Nintendo (una sorta di Mega Presidente Galattico di fantozziana memoria)! Dal settimo piano del quartier generale Nintendo a Kyoto, luogo blindato in cui si prendono le decisioni più importanti della società, la conferenza inizia subito con i pezzi da novanta, ed in particolare con un franchise che, da solo, è stato capace di tenere a galla la casa giapponese durante il suo periodo buio.

Pokemon X e Y (3DS)

Apre le danze il nuovo dittico Pokemon X e Y, un doppio titolo in uscita appena dopo l'estate, il 12 Ottobre 2013 in esclusiva su piattaforma 3DS. Il gioco si svolge nella regione di Kalos e ripropone moltissimi elementi già visti nella serie, come lo stile classico e intramontabile degli scontri con visuale tradizionale e uno dei bestiari più completi di mostriciattoli da tasca mai visto! Spicca però su tutti un nuovo tipo di Pokemon, detto Fairy Pokemon, ovvero il folletto, ben rappresentato dalla new entry Sylveon. Altra novità del franchise è il “Poke io & te”, ovvero una speciale feature di interazione tramite pennino per coccolare i propri Pokemon! Questo, secondo il presidentissimo Iwata, è capace di creare "legami profondi" tra il giocatore e i mostriciattoli e ricorda le meccaniche già viste nella serie Nintendogs ideata da Miyamoto. Un successo annunciato che spingerà forse quei pochi giocatori che non posseggono la console portatile ad acquistarla.

Super Mario 3D World (Wii U)

Il faccione di Mario ci introduce poi in una nuova avventura dell'idraulico simbolo della casa!
Lo stile ibrido 3D/2D che abbiamo già visto in Super Mario 3D Land torna in questo nuovo episodio, esclusivo per la casalinga Wii U. Il gioco si basa su sull'esplorazione di mondi tridimensionali coloratissimi, con alcune simpatiche trovate bidimensionali. Caratteristiche come la limitazione della telecamera o la presenza del tempo limite per giocare il livello sono confermate, ma ci sono anche interessanti novità. Prima tra tutte la presenza di quattro diversi personaggi, chiaro omaggio a Super Mario Bros 2 per NES, tra cui la biondissima Super Princess Peach, oltre gli immancabili Mario, Luigi e Toad. Le abilità peculiari dei singoli protagonisti sono quelle classiche che erano state ideate per il titolo NES, nato, come non tutti sanno, come Doki Doki Panic, un titolo extra-mariano poi trasformato per il mercato occidentale. Peach, ad esempio, può galleggiare a mezz'aria, mentre Toad corre più veloce di tutti. I quattro permetteranno un multiplayer cooperativo o competitivo, a scelta del giocatore. Iwata ci tiene a sottolineare che è la prima volta che il multiplayer è disponibile in un episodio 3D della saga, dopo il grande successo dello stesso nella serie parallela bidimensionale New SMB. Ricchissimo di citazioni classiche, ormai veri tormentoni della serie, come la bandierina di fine livello, gli alberi di Super Mario 64 o tantissime vecchie conoscenze tra i nemici, oltre alla presenza di costumi per i protagonisti che omaggiano l'ossessione giapponese per il cosplay ed il mondo "pacioccoso" ad ogni costo. Mario Gatto è la grande ed esilarante novità del gioco! In versione Gatto, Mario può graffiare gli avversari con le unghie o arrampicarsi sui muri. Il gioco è una vera killer ed il titolo scelto, Super Mario 3D World, con tanto di coda felina nel logo, colpisce al cuore chi ha amato alla follia l'episodio quasi omonimo per SNES! Il gioco è in uscita a Dicembre 2013, anche su eShop.

Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: SM3DW.jpg 
Visualizzazioni: 108 
Dimensione: 61.2 KB 
ID: 28583

Mario Kart 8 (Wii U)

Altro titolo attesissimo è Mario Kart 8, in uscita su Wii U, che segue la nuova numerazione logica iniziata col capitolo precedente. Mario Kart incontra F Zero, diranno molti, poiché, da una prima occhiata, il gioco ha molti elementi che richiamano l'immortale altra saga corsaiola Nintendo. Tornano le moto, mutuate da Mario Kart Wii, e vedere Peach in sella alla sua due ruote è uno spettacolo! Tornano anche gli alianti, già visti nell'episodio precedente, e, come in MK7, è possibile correre sott'acqua. Una caduta nel mare, invece, negli episodi classici, portava alla perdita di tempo prezioso, come ricorderanno i retrogamers. Grande novità del titolo sono i cosiddetti percorsi tridimensionali“sottosopra”, è infatti possibile correre al di sotto di un percorso grazie al potere dell' anti gravità! Ne vedremo delle belle. Gli scenari sono ultra definiti e il Wii U finalmente inizia a far vedere i muscoli. Le piste sono classiche eppure moderne allo stesso tempo ed è possibile, oltre al sempre divertente multiplayer in locale, giocabile con avversari provenienti da tutto il mondo grazie all'integrazione con il Miiverse. L'online è inedito per questa serie, ci tiene a ricordare Iwata! Il gioco è in uscita nella Primavera 2014 in esclusiva su Wii U, anche su eShop.

Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: WiiU_MarioKart8_scrn01_E3_1_610x343.jpg 
Visualizzazioni: 103 
Dimensione: 34.2 KB 
ID: 28586

Wii Party U (Wii U)

Torna anche un grande classico delle feste con gli amici nintendari, il party game, grazie a Wii Party U, nuova ed ultima uscita della serie per Nintendo Wii U. Prosecutore di una grande tradizione Nintendo nel settore dei giochi da tavolo, che in pochi conoscono, partita già negli anni 60 in Giappone, il gioco propone ben 80 nuovi minigiochi digitali, oltre al ritorno di quelli più amati della scorsa edizione. Proprio i già citati giochi da tavolo saranno i grandi protagonisti del titolo, e si integreranno ai tanti altri party games implementati. Un semplice tiro di dadi ed il divertimento comincia! Alcuni minigames sfruttano in maniera peculiare il nuovo Gamepad, senza dimenticare l'ormai ben rodato Wiimote, altri propongono gameplay semplici ma, come al solito, geniali. Gare di corsa o di nuoto, giochi di equilibrio e abilità, riconoscimento di figure, salto in alto e molto altro. Il Gamepad si trasformerà in un vero e proprio “gioco da tavolo” egli stesso, proponendo sfide per quattro amici da fruire direttamente su di esso. In tanta offerta ludica saranno citate anche le Hanafuda? Lo scopriremo solo questa Estate. O forse un po più tardi, almeno Dicembre secondo Satoru, quando il gioco sarà finalmente disponibile nei negozi.

Wii Fit U (Wii U)

Anche lo sviluppo di Wii Fit U, terza uscita della serie, sta richiedendo parecchio tempo, e resta quindi un TBA rimandato a data da destinarsi. Iwata approfitta per scusarsi per non aver rispettato alcune date di uscita previste, ma se la qualità dei giochi sarà più alta, perchè lamentarsi? Il presidentissimo svela poi alcune nuove funzionalità del titolo, tra cui l'uso del pedometro e null'altro. Da questo capiamo che lo sviluppo del titolo è ancora in piena lavorazione...

Art Academy (Wii U)

Iwata inizia poi a parlare del Miiverse, che ha generato inaspettati ed inediti contenuti degli utenti, tra cui splendidi disegni. Questo discorso fa vedere come spesso l'uso di un software porti a risultati inaspettati anche dagli sviluppatori e si lega al prossimo titolo presentato. Un interessante Edutainment, un software ludico/istruttivo, intitolato Art Academy, per la prima volta disponibile su Wii U dopo il suo debutto su 3DS. Anch'esso avrà una forte integrazione con il Miiverse e farà delle
matite colorate e dei pastelli la sua arma vincente. Ottimo spunto per chi ama l'arte! Del resto spesso il pennino da passare sullo schermo ha ricordato ai novelli artisti un pennello sulla tela. Il “gioco” è un buon modo di espande peculiarità di piattaforma. Art Academy è ancora un TBA ed è sprovvisto di un titolo ufficiale ma potrebbe, secondo Iwata, uscire già in estate se completato. Novelli Michelangelo...non vi resta che attendere!

The Legend of Zelda: Wind Waker HD (Wii U)

Torna poi un grande classico del catalogo Gamecube, The Legend of Zelda: Wind Waker, episodio che a diviso i fans, tuttora amato da molti per il suo particolarissimo stile grafico, un evocativo cell shading. Il titolo propone nuovi effetti visivi, il pieno supporto al full HD 1080, più ritmo dell'originale, e un interessante riproposizione di Radio Tingle, una feature che collegava GBA e Cubo. Zeldiani, non perdetelo! Da Ottobre solo su eShop.

Super Smash Bros featuring Megaman!!!

Chiude la presentazione un rolling video che presenta i migliori franchise Nintendo su 3DS e Wii U, da Animal Crossing a Kirby, passando per Metroid, Zelda e Pokemon. Tutti uniti in un unico gioco. L'inimitabile Super Smash Bros, in realtà imitato da Sony recentemente, come sappiamo, torna con una doppia uscita su 3DS e Wii U! I sogni più perversi dei giocatori però si realizzano negli ultimi minuti del Nintendo Direct. Megaman è finalmente disponibile come personaggio giocabile. E solo questo, per alcuni, è motivo di gioia infinita. Era dai tempi del NES che sognavamo Mario Vs Megaman in uno scontro epico. La cosa potrebbe sembrare già abbastanza folle, ma non contenta Nintendo ha aggiunto persino la leggendaria Wii Fit Trainer che, con la sua canotta azzurra e tuta ginnica non vedeva l'ora di partecipare agli scontri! Il gioco sarà disponibile per entrambi i formati entro la fine dell'anno.

Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: wii-fit-trainer-super-smash-bros.jpg 
Visualizzazioni: 129 
Dimensione: 42.0 KB 
ID: 28587

Nessuna nuova ip ma la semplice conferma dei franchise che ci si aspettava, Nintendo preferisce giocare sul sicuro, perlomeno per i suoi titoli di punta. Qui si conclude la produzione interna di Nintendo, per sapere cosa sarà sviluppato dalle terze parti e dai developers collegati alla casa di Kyoto vi rimandiamo alla seconda parte dell'articolo.

LINK

Invia "Nintendo Direct pre E3, le novità della casa di Kyoto (parte prima)" a Google Invia "Nintendo Direct pre E3, le novità della casa di Kyoto (parte prima)" a Digg Invia "Nintendo Direct pre E3, le novità della casa di Kyoto (parte prima)" a del.icio.us Invia "Nintendo Direct pre E3, le novità della casa di Kyoto (parte prima)" a StumbleUpon

Aggiornato il 13-06-2013 alle 12:14 da Super Fabio Bros

Categorie
videogames ,‎ eventi

Commenti

  1. L'avatar di AlextheLioNet
    Bella disamina!

    Devo dire che Super Smash Bros mi ha colpito davvero molto e, insieme ad altri titoli, potrebbe anche farmi decidere per l'acquisto di una Wii U. In generale Nintendo ha peccato di un'eccessiva inerzia nel supportare la sua nuova console domestica... inerzia protrattasi per troppo tempo... tanto che ora è costretta in pratica a fare tutto da sola (non a caso anche per i titoli Platinum Games, la storica casa nipponica riveste il ruolo di publisher -idem come sopra per X di Monolith e per il nuovo Donkey Kong-).
    Aggiornato il 13-06-2013 alle 20:01 da AlextheLioNet
  2. L'avatar di Homerdoh46
    La conferenza Nintendo un po' mi ha deluso... sempre le solite IP, mai una volta che Nintendo rischi e dai tempi della Wii che aspetto una IP inedita da parte della casa di Kyoto, anche perché Mario ha cominciato un po' a stufare...
  3. L'avatar di unshe
    e nintendo questo deve fare.
    fare sempre un ottimo mario per ogni generazione di console, e mario galaxy lo è...
    un ottimo Zelda... etc

    se questo stato di cose continua a essere, io sarò un videogiocatore fino alla morte.