Android gaming/50: Lemegeton M.E., White & TGS, Earth & Legend, Raiden Legacy & more! - Blog - Retrogaming History
Registrati!
Visualizza Feed RSS

striderhiryu

Android gaming/50: Lemegeton M.E., White & TGS, Earth & Legend, Raiden Legacy & more!

Valuta Questa Inserzione
Finalmente luglio, le scuole hanno chiuso i battenti da un mese o poco meno, gli studenti universitari danno gli ultimi esami prima della pausa d'agosto, chi è in ferie è in ferie, chi ancora non c'è andato conta i giorni che gli mancano...In ogni caso il tempo libero per molti aumenta in questo periodo, e quale modo migliore di riempirlo se non con qualche bel gioco per i vostri dispositivi Android?

Iniziamo dunque da Lemegeton Master Edition, espansione di Lemegeton (che al contrario della Master Edition è gratuito), ispirato a Castlevania, ma con una certa originalità di fondo: in questo action/platform game il nostro obiettivo principale saranno le sfide contro 72 demoni, ciascuno con una propria identità e con propri punti deboli! Inoltre la grafica, nonostante il gioco sia in 2D, è realizzata in un più che valido 3D (sulla scia dell'ultimo Castlevania per 3DS). E' consigliabile avere un dispositivo tipo Xperia Play, con tasti fisici, oppure avere a disposizione un pad compatibile (ad esempio il Moga), seppure si può sempre provare a giocare con i tasti virtuali touch!

Se l'avete già giocato fino alla nausea negli anni '90, può essere comunque bello riprenderlo in mano anche 20 anni dopo, e vedere se è capace ancora di entusiasmare come la prima volta (io direi di sì!): si tratta di Sonic The Hedgehog, una pietra miliare dei platform 2D! Ovviamente non si tratta di un mero porting, ma sono stati implementati alcuni "tweaks" (che possono essere utilizzati o meno), come lo spin dash (introdotto appena in Sonic 2), e la possibilità di utilizzare Knuckles e Tails! Per meno di 2 euro direi che non si può lasciare "a scaffale" (virtuale)!

Real Boxing punta invece su un motore grafico 3D rodato (l'Unreal Engine), su una grafica di suo davvero realistica, e su un sistema di controllo pensato appositamente per gli schermi touch (il che vuol dire swipe a volontà). Un gioco che può piacere agli amanti del genere, ma chi cerca giochi più casual forse può passare avanti...

Roundhouse invece è uno di quei giochi usciti dal nulla, e scoperto ovviamente per caso: realizzato interamente in 2D, ed è "ispirato dai picchiaduro arcade old-school" (a detta degli sviluppatori), ed inoltre è "facile da imparare, difficile da dominare". In sostanza un beat'em up d'altri tempi, ad una manciata di decine di centesimi...

Oramai i tie-in trovano più facilmente strada sui dispositivi mobile (tablet e smartphone) piuttosto che sulle console o su pc, anche perchè in ambito mobile gli investimenti possono essere sensibilmente più bassi. Seguendo questo ragionamento ecco arrivare World War Z, realizzato dalla Phosphor Games che già realizzò il discusso Horn. Il risultato non è malvagio, abbiamo di fronte un gioco in cui bisogna esplorare l'ambiente, risolvere qualche egnigma, trovare oggetti nascosti e di tanto in tanto difendersi dalle orde di zombie. Diciamo che come tie-in funziona discretamente, basta non essere troppo esigenti...

Direttamente dal passato, ecco invece Raiden Legacy, collection di quattro giochi della serie Raiden: la conversione è stata curata dall'ottimo team DotEmu, che già ha curato Another World, R-Type e pure la conversione dei vari Metal Slug per conto della SNK Playmore! Indubbiamente una conversione pregevole!

Twin Blades si era già visto qualche tempo fa sugli schermi della PSP e dell'XBLA (e forse qualche altro servizio di digital delivery), e forse può sorprendere un pò che sia approdato anche su Android. Sostanzialmente la grafica è rimasta immutata, mentre sono cambiati (ovviamente) i controlli: purtroppo occorre notare che nel passaggio il gioco ha un pò perso di giocabilità, senza contare che i controlli non sono stati ottimizzati nel migliore dei modi, come anche molti commenti possono confermare!

Ed adesso un gioco che farà forse contento AlextheLioNet: Redline Rush, ovvero un endless driving figlio di Temple Run e di Burnout/Need For Speed! Nulla di nuovo sotto il sole, diciamo che una discreta grafica riesce forse a salvare un gioco che altrimenti sarebbe rimasto nell'oblio!

White & the golden sword è invece un discreto action platformer, in cui si impersona una mascotte di nome White, discretamente caratterizzata (ricorda quella di Ristar, ad opera del team Sonic, se non erro). Gli sfondi ed i livelli sono realizzati in una grafica semplice e non troppo elaborata, quindi il gioco non rischia certo di entrare negli annali della storia dei videogames, tuttavia la realizzazione tecnica è più che valida! Costa meno di un euro, se potete provatelo!

Ispirato (dicono) a Trine, la più recente fatica di Crescent Moon Games sembra ben realizzata, ed il prezzo di accesso è piuttosto contenuto (1,53 euro, più IAP forse?). Evertales è il nome di questo gioco, che dai commenti sul Play Store non sembra essere nemmeno tanto lungo, ma per poco più del costo di un caffè, che volete?

ShaqDown riporta alla memoria un triste ShaqFu dei bei tempi che furono...diciamo che oramai Shaquille O'Neal non è più sulla cresta dell'onda da molto, molto tempo, e dunque un gioco con lui come protagonista rimane un mistero, anche tra i suoi fan più accaniti! Meglio o peggio ShaqDown di ShaqFu? Diciamo che il primo è realizzato in una discreta grafica 2D, ma è un endless runner in cui impersoniamo uno Shaq tutto muscoli che deve abbattere gli zombie che gli si parano davanti...Mah, se non altro è free-to-play!

Questo era già uscito un bel pò di tempo addietro, ma in tempi più recenti ne hanno fatto una versione senza ads e con meno IAP (meno ho detto...): si tratta di GraveStompers: No Ads! Zombies!, giochillo piuttosto interessante, non scevro da difetti (una certa ripetitività, purtroppo inevitabile, ed una giocabilità non sempre perfetta)

Earth & Legend è invece un action RPG 3D, senza infamia e senza (troppa) lode lo sviluppatore ha fatto bene il suo compitino, anche se non è riuscito a realizzare un gioco che svettasse nel panorama videoludico del Play Store di Android. Da provare finchè costa 99 cents...

Per adesso la panoramica di nuovi giochi per Android termina qui: nel frattempo sappiate che Plants vs Zombies 2 dovrebbe essere in dirittura d'arrivo, mentre verso il 25 luglio dovrebbe arrivare il remake di Prince of Persia 2. Probabilmente l'estate 2013 ci dovrebbe riservare ancora alcune sorprese, ma nel frattempo di sicuro non mancano i giochi per passare il tempo!

Invia "Android gaming/50: Lemegeton M.E., White & TGS, Earth & Legend, Raiden Legacy & more!" a Google Invia "Android gaming/50: Lemegeton M.E., White & TGS, Earth & Legend, Raiden Legacy & more!" a Digg Invia "Android gaming/50: Lemegeton M.E., White & TGS, Earth & Legend, Raiden Legacy & more!" a del.icio.us Invia "Android gaming/50: Lemegeton M.E., White & TGS, Earth & Legend, Raiden Legacy & more!" a StumbleUpon

Tag: Nessuno Aggiungi/Modifica Tag
Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di striderhiryu
    Dimenticavo ovviamente una delle più recenti uscite di Gameloft, ovvero il nuovo capitolo della serie Gangstar (ovvero il clone di GTA), denominato Gangstar Vegas: il nuovo gioco si fa notare soprattutto per l'enormità di spazio che richiede per essere installato (2 giga e mezzo), per il resto niente di nuovo sotto il sole, se non qualche miglioramento d'obbligo per quanto riguarda grafica, giocabilità ed adrenalina.



    Per quanto riguarda l'SNK Playmore, che ormai di giochi nuovi pare proprio non voglia parlare, essa ci sorprende rilasciando il secondo capitolo della saga di Samurai Shodown (o Samurai Spirits se uno preferisce...). I problemi principali di questa conversione sembrano essere il prezzo (quasi 8 euro!) ed i controlli. Certo, se uno spera che continuando a dare soldi alla SNK Playmore si mettano a produrre nuovi giochi, allora si continua a foraggiare volentieri questa azienda...almeno finchè la base di fan non si stuferà! Anche se il problema principale per ora sembrano essere i controlli...

    Se invece avete qualche soldo in più da spendere, potreste optare per Drakerider di Square Enix! Ben 11 euro, per un gioco che non mancherà probabilmente di interessare i fan di Final Fantasy et similia. Per veri appassionati, a quanto pare!

    Ed infine per concludere questo update, ecco un altro gioco che ha come testimonial (volontario o involontario?) un altro personaggio famoso, ovvero il rapper Snoop Dogg! Da quel che mi è parso di intuire Way of the Dogg sarebbe di un rhythm-fighting game, realizzato in 3D con cel shading cartoonoso (cosa che non guasta mai, comunque!). Il prezzo di accesso è basso, 1,53 euro (il che significa che ci saranno quasi obbligatori IAP), se vi piacciono i giochi di questo genere forse potreste considerare di darci un'occhiata!
  2. L'avatar di AlextheLioNet
    Raiden Legend mi prenderebbe assai bene... ho adorato i primi due e, almeno che io sappia, l'unica conversione di Raiden II finora disponibile è stata sviluppata a suo tempo per PlayStation...
  3. L'avatar di striderhiryu
    Citazione Originariamente Scritto da AlextheLioNet
    Raiden Legend mi prenderebbe assai bene... ho adorato i primi due e, almeno che io sappia, l'unica conversione di Raiden II finora disponibile è stata sviluppata a suo tempo per PlayStation...
    Temo che Raiden II non sia contenuto nella collection...I giochi inclusi secondo la descrizione comprendono: RAIDEN, RAIDEN FIGHTERS, RAIDEN FIGHTERS 2 & RAIDEN FIGHTERS JET.
  4. L'avatar di AlextheLioNet
    Citazione Originariamente Scritto da striderhiryu
    Temo che Raiden II non sia contenuto nella collection...I giochi inclusi secondo la descrizione comprendono: RAIDEN, RAIDEN FIGHTERS, RAIDEN FIGHTERS 2 & RAIDEN FIGHTERS JET.
    Peccato... allora, se non sbaglio, l'unica conversione esistente di Raiden II è e rimane The Raiden Project per PlayStation che include il capostipite e appunto il seguito datato 1993.

    Mi sa che prima o poi gli dedicherò una recensione... sempre che nel frattempo non lo abbia fatto già qualcun altro...