Sharp X68000 e un pizzico di emulazione... ipervitaMIDIzzata - Blog - Retrogaming History
Registrati!
Visualizza Feed RSS

AlextheLioNet

Sharp X68000 e un pizzico di emulazione... ipervitaMIDIzzata

Valuta Questa Inserzione
Daimakaimura X68000 flyer


Circa una diecina di anni fa emulavo lo Sharp X68000 sul mio buon vecchio Athlon XP con Windows... XP (se non era un sistema "coerente" quello...) e mi divertivo a tentare un "riallineamento" con la resa sonora dei giochi che supportavano il MIDI.

Come? Beh... visto che l'X68K prevedeva il supporto opzionale a MIDI cards compatibili con gli standard Roland MT-32, Roland Sound Canvas (SC-55, SC-155, SC-88VL, SC-88 Pro) e Yamaha MU series, una soluzione era data dall'utilizzo del software Virtual Sound Canvas (VSC) o, a seconda del titolo, dallo Yamaha XG-50 Virtual Synthesizer.

Va da sè che, almeno in via strettamente teorica, le BGM MIDI dei titoli della ludoteca X68000 che prevedono un alternativa appunto MIDI al modulo "internal", ovvero quello di default basato sui chip Yamaha YM2151 (FM synth - stereo - 8 canali + generatore di rumore), Yamaha YM3012 (DAC -Digital-to-Analog Converter- 2 canali) ed Oki MSM6258V (ADPCM 4-bit mono ADPCM - 1 canale), non richiederebbero uno standard MIDI specifico. Basterebbe infatti il Microsoft GS Wavetable Synth di base per avere una resa ragionevolmente buona di sequenze che, nella stragrande maggioranza dei casi, seguono lo standard appunto GS (General Sound)... e tuttavia un emulatore come il Roland Sound Canvas risultava comunque più adatto a garantire appunto una maggiore aderenza al sound originale.

Recentemente ho riprovato ad (ri-)emulare lo Sharp X68000 sul mio PC con Windows 7 tramite l'emulatore XM6 Pro-68K.

Dato che l'ormai "anziano" Roland Sound Canvasproblemi di compatibilità con Win 7 (penso risolvibili... ma non ho indagato abbastanza in merito), ho preferito scaricare un banco sonoro GM/GS gratuito da 1 GB e l'ho impostato come MIDI di default tramite un apposito software gratuito (VirtualMIDISynth).
Risultato: le musiche MIDI di Daimakaimura (Ghouls 'n Ghosts) si sono trasformate in pezzi "pseudo-orchestrali" (ovviamente con l'audio MIDI impostato sia da emulatore che dal menù del gioco).

Nel caso di Daimakaimura il banco MIDI extra-extra-extralarge, di fatto una forzatura rispetto a quanto previsto dalle sequenze originali, rende piuttosto bene e, al netto di un certo lag, avvertibile in particolar modo nelle tempistice dei jingle, non soffre di rilevanti problemi nell'assegnazione degli strumenti e dei relativi volumi ed effetti. In altri titoli, viceversa, le BGM ne risultano più o meno pesantemente alterate... ma non mancano casi di colonne sonore MIDI che traggono grandi benefici da questo "ipervitaMIDIzzamento" (Detana!! Twinbee, Garou Densetsu Special), nè altri dove l'alchimia riesce solo in alcuni brani (Street Fighter II': Champion Edition).

Va da sè che quello del banco MIDI da 1 GB è solo un esperimento e non è affatto escluso che un soundbank notevolmente più modesto in termini di memoria non finisca per rendere decisamente meglio di quello che di fatto è un "gigante" cacciato a forza in una "dimora" che nei primi anni '90 era occupata da un "minuscolo" ma molto flessibile sample bank di 2 MB.

Invia "Sharp X68000 e un pizzico di emulazione... ipervitaMIDIzzata" a Google Invia "Sharp X68000 e un pizzico di emulazione... ipervitaMIDIzzata" a Digg Invia "Sharp X68000 e un pizzico di emulazione... ipervitaMIDIzzata" a del.icio.us Invia "Sharp X68000 e un pizzico di emulazione... ipervitaMIDIzzata" a StumbleUpon

Commenti

  1. L'avatar di maxtex74
    Bel computer , l'equivalente della Amiga in Giappone ,l'ho visto 10 anni fa da un ragazzo di Roma ed era tutto in giapponese,ma aveva imparato alcuni comandi per far partire i giochi che erano in floppy da 5 1/4 ,come quelli per C64, ma i giochi erano notevoli ,vidi un ottimo Ghouls 'n Ghosts e un discreto Final Fight.Un sogno possedere sta macchina

    ALEX ti chiameremo il Signore degli Emulartori!!!
  2. L'avatar di AlextheLioNet
    Citazione Originariamente Scritto da maxtex74
    Bel computer , l'equivalente della Amiga in Giappone ,l'ho visto 10 anni fa da un ragazzo di Roma ed era tutto in giapponese,ma aveva imparato alcuni comandi per far partire i giochi che erano in floppy da 5 1/4 ,come quelli per C64, ma i giochi erano notevoli ,vidi un ottimo Ghouls 'n Ghosts e un discreto Final Fight.Un sogno possedere sta macchina

    Eh sì... ho saputo che un'X68000 era esposta all'ultimo Brusaretro ( http://www.brusaretro.it/ ). Mi sarebbe piaciuto molto vederla dal vivo, ma non abbastanza da andare fino a Bergamo, a Brusaporto appunto. Peccato che a Lastra a Signa questa domenica l'X68K non ci sia... anche se un po' di materiale interessante è comunque in esposizione:

    http://www.retrocomputer.org/expolist.asp

    Sarò lì a partire da metà mattinata

    Citazione Originariamente Scritto da maxtex74
    ALEX ti chiameremo il Signore degli Emulartori!!!

    ... anche meno!

  3. L'avatar di Doctor Fortytwo
    Veramente fantastico! L'audio è implementato ma non stona con l'atmosfera retrogame del gioco.