PowerGlove (C-64) Recensione - Blog - Retrogaming History
Registrati!
Visualizza Feed RSS

LaRetròBottega di Amy-Mor

PowerGlove (C-64) Recensione

Valuta Questa Inserzione
Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: powerglovesmall.jpg 
Visualizzazioni: 625 
Dimensione: 15.2 KB 
ID: 38056
RGCD Compo 2013 ci regala la terza posizione di Powerglove, edito da Matthias"Lazycow" Bock. Al tempo della sua uscita e sul primo impatto, tutti gridarono al miracolo poiché, "finalmente", anche un Megaman era arrivato sul piccolo 8-bit di casa Commodore, ma in realtà cosi non fu poiché, il titolo di Lazycow prende le dovute distanze dal robottino made in Capcom per via di un gameplay più ragionato e meno devoto all'action puro. Ci si muove in ambienti molto più cupi e molto più claustrofobici, purtroppo anche molto più ripetitivi. Per fortuna tutto il comparto dei character design si salva, proponendo nemici ottimamente rappresentati e un personaggio principale mosso da un'animazione di tutto rispetto. I fondali, come detto anche per gli ambienti, sono monotoni e divisi in due tipologie di colori; blu notte per tre livelli, e una specie di rosa psichedelico per i restanti due, per un totale di cinque mondi quasi del tutto simili tra loro. Lo scrolling, viceversa, fa il suo dovere andando liscio come l'olio e non soffrendo mai di un qualsivoglia rallentamento. Il titolo non si presenta inizialmente facile da domare, essendo anche a tratti frustrante, ma una volta capito bene in che modo vuole essere affrontato, il divertimento e la voglia di proseguire saranno ben iniettati nel videogiocatore di turno. Anche il sonoro propone una buona e ritmata musica atmosferica molto incline all'ambiente circostante, che purtroppo condivide con gran parte del prodotto il ripetersi del tutto, giacché usa la medesima melodia per l'intera durata di gioco, nonché nella schermata dei titoli. Proseguiamo adesso con una classica pagella.

Nome: FpveoD.jpg
Visite: 92
Dimensione: 16.1 KB

Presentazione:
Nella versione Cartuccia il packing di RGCD è ottimo come sempre, pieno di bonus come adesivi e poster che faranno la sicura felicità dei collezionisti più esigenti. Non altrettanto d'effetto, purtroppo, in game, cioè in verità non c'è!
Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: pgshot480.jpg 
Visualizzazioni: 137 
Dimensione: 18.7 KB 
ID: 38058

Grafica:
Ottima!Personaggi ben definiti e particolareggiati, mossi da animazioni sempre all'altezza. Il nostro avatar poi è un bijù!Bisogna però sottolineare quanto sia monotona e ripetitiva nei fondali.
Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 0.jpg 
Visualizzazioni: 136 
Dimensione: 19.2 KB 
ID: 38059Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: B8lWiIQCIAEoz6n.jpg 
Visualizzazioni: 135 
Dimensione: 11.4 KB 
ID: 38060Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: powerglove_15.png 
Visualizzazioni: 128 
Dimensione: 4.3 KB 
ID: 38061

Sonoro:
Anche qui stesso discorso fatto per la grafica; Ottima traccia musicale parecchio d'atmosfera e curata da Pierre "Cyborgjeff" Martin, però alla lunga ripetitiva poiché unica e perpetua per tutta la durata del gioco.

Giocabilità:
Alla radice sembrerebbe una sorta di Megaman, ma proseguendo viene fuori un'anima "survivor" non indifferente. Schivare i nemici nei modi più astuti mentre si è intenti nella ricerca degli oggetti utili al proseguimento, avrà la prevalenza sul puro sparare. Inizialmente frustrante, spinge in secondo momento a giocarci ancora e ancora fino a portarlo a termine.

Commento Finale:
"Powerglove è un titolo homebrew del 2013 per C64, solo la data di uscita dovrebbe spingere qualunque appassionato ad acquistarne una singola copia. Ma oggi è anche vero che esperimenti del genere non sono più aghi in un pagliaio, tra titoli già pubblicati ed altrettanti in lavorazioni di ottima caratura, Powerglove deve essere giudicato sotto un'ottica quanto più critica e professionale possibile. Non è Magaman per C64, ma se volete un'esperienza simile al titolo Capcom sul vostro piccolo di casa Commodore, non dovreste rivolgere lo sguardo altrove. Fluido, ben animato, lievemente frustrante ed un tot ripetitivo, ecco tutti gli ingredienti del lavoro di Lazycow, che secondo la mia opinione vale la pena di provare. Peacez!"

Nota:
- Il gioco si trova in free download nella versione presentata alla Compo RGCD dove si è classificato alla terza posizione, oppure acquistabile da RGCD stessa in una versione extended su cartuccia con tanto di ottimo e solido packing cui fa riferimento la recensione.

- Powerglove oltre che per C-64 è disponibile in free download per Window, MacOSx e Linux.Queste ultime conversioni, curate sempre da Lazycow, sono strettamente simili all'originale 8-bit, mostrando solo qualche (ovvio) colore in più e del parallasse nel fondale. Inutile sottolineare quanto giocarlo su un vero C-64 abbia il suo peso, nonché fascino ineguagliabile.

Buon Divertimento
Amy-Mor


Scheda Tecnica:
Sistema: C-64
Anno:2013
Sviluppatore: Matthias"Lazycow" Bock
Casa: RGCD
Genere: Platform-Shooter
Link:http://rgcd.bigcartel.com/product/po...e-commodore-64

Invia "PowerGlove (C-64) Recensione" a Google Invia "PowerGlove (C-64) Recensione" a Digg Invia "PowerGlove (C-64) Recensione" a del.icio.us Invia "PowerGlove (C-64) Recensione" a StumbleUpon

Aggiornato il 23-10-2015 alle 16:27 da Amy-Mor

Tag: Nessuno Aggiungi/Modifica Tag
Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di AlextheLioNet
    Dal titolo avevo pensato che qualcuno avesse prodotto un Power Glove "stile-quello-per-NES" su C64
  2. L'avatar di bostik
    Ottimo ! AMY ! però anche a me , m'era venuto un colpo leggendo il titolo
  3. L'avatar di Amy-Mor
    ahahahahah ragazzi, la vostra mente viaggia troppo sulle onde del retrogaming incallito!!!!Grande il Powerglove per Nes, e chi ci stava pensando...