Benvenuto!

RH è il posto ideale per ogni retrogiocatore che si rispetti. Se vuoi farne parte e poter commentare gli articoli o partecipare alle discussioni del forum, registrati.

Registrati

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.
Nintendo sbarca nel mondo mobile

Nintendo sbarca nel mondo mobile

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Nintendo sbarca nel mondo mobile

    Nintendo ha deciso di sbarcare nel mondo dei giochi mobile. L'annuncio arriva direttamente dall'azienda, che in una conferenza stampa ha svelato di aver stretto una partnership con DeNA, il colosso giapponese proprietario di una delle piattaforme gaming mobile più popolari del Sol Levante. Questa collaborazione permetterà di dare vita a nuovi giochi basati su marchi Nintendo e indirizzati a smartphone e tablet. Si parla di titoli originali, e non di conversioni di giochi già esistenti, inoltre verrà realizzato un sistema di profilo unico online dal quale si potrà accedere dalle console Nintendo, smartphone, tablet e PC.


    Storu Iwata, ha inoltre approfittato della conferenza stampa per spiegare che il futuro dell'azienda non si concentrerà esclusivamente sul mondo mobile, e ha sorpreso tutti svelando il nome in codice della prossima console: NX; non si sa ancora se si tratti di un dispositivo mobile o casalingo e maggiori informazioni saranno date nel prossimo anno.

  • #2
    Prevedibile

    Ormai il mercato mobile è imprescindibile per qualsiasi azienda videoludica. Per qanto riguarda la nuova console, pare che le prime informazioni saranno rivelate nel 2016... per cui c'è ancora tempo
    Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
    __________________________________________________ _______________________________________

    "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

    Commenta


    • #3
      Non so, mi convince poco il mobile, forse è una bolla e prima o poi quando si assesterà perderà un po la sua forza ma ci vuole decisamente tanto tempo. Che si butti un quell' ambito fa bene, hai potenzialmente un bacino di utenza di miliardi di persone, i cell sono diventati dei perfetti cavalli di troia per coinvolgere nel mondo dei videogiochi anche gente che non li ha mai cagati di striscio e che criticava chi giocava. L'importante è che ci sia un distinguo dei giochi. Avere altri miliardi di pay for win mi pare inutile. Benvengano giochi che compri e ti rimangono e hanno una fine oppure un qualche abbonamento a prezzo modico che ti permette di giocare ad ogni cosa. Vedremo...
      sigpic

      Commenta


      • #4
        A me stupisce molto... e' anche vero che non e' la prima volta che Nintendo concede ufficialmente a terzi i propri marchi, quindi forse mi sorprende solo perche' sono venuto a sapere di queste cose solo molto tempo dopo la loro reale uscita sul mercato quindi in modo molto poco concreto...

        Boh secondo me le esclusive sono il patrimonio piu importante ri Nintendo (tanto che credo sia stata una fortuna per loro che in passato operazioni del genere siano sempre state fallimentari) ma ovviamente non posso prevedere il futuro e di sicuro e' normale e fisiologico che una azienda cosi prestigiosa prima o poi si sgonfi un po e si livelli con le altre.. al mondo non c'e' nulla di eterno nemmeno l'intoccabilita della Nintendo, quindi vedremo...

        Commenta

        Sto operando...
        X