Benvenuto!

RH è il posto ideale per ogni retrogiocatore che si rispetti. Se vuoi farne parte e poter commentare gli articoli o partecipare alle discussioni del forum, registrati.

Registrati

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.
FIFA 12 vs PES 2012 - Cosa scegliere?

FIFA 12 vs PES 2012 - Cosa scegliere?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Axe_N_Sword
    ha risposto
    mah, io mi sono stancato sia dell'uno che dell'altro. Mi piacerebbe molto un terzo concorrente, ma perchè 2K ancora non ci ha pensato?

    Lascia un commento:


  • ethan
    ha risposto
    Originariamente inviato da Cthulhu Visualizza il messaggio
    Sarò io che in genere apprezzo molto i giochi che richiedono pratica per poterli padroneggiare, ma come ho già detto a parer mio non ci sono proprio paragoni tra i due titoli, con questo non voglio assolutamente dire che Pes non sia divertente.
    La pratica è proprio la cosa fondamentale per poter apprezzare appieno i FIFA degli ultimi anni, il fatto è che una volta che hai appreso le meccaniche (e non è che ci vogliano dei mesi eh) tutto viene istintivo, ed è da quel punto che ci si accorge quante cose si possono "creare" nel gioco EA, quanto si possa usare la fantasia, quanto sia divertente giocare con gli amici.
    Quindi, sempre secondo il mio punto di vista, è proprio grazie a questo fattore che FIFA vince a mani basse: la libertà di azione
    sulla libertà di azione hai ragione, perchè in PES hai sempre la sensazione che i giocatori corrano su binari predefiniti.
    Però questo non deve essere visto imho come una cosa negativa; in FIFA sei libero di scorazzare come credi, di fare i passaggi che credi, di muoverti come credi, ma tutto questo è un bene? NI, perchè è vero che ti senti libero di fare quello che pensi, ma sei anche "troppo libero" per fare confusione.
    Non trovo poi così sbagliato che la CPU indirizzi in parte le giocate che tu vuoi effettuare. In fondo se sbaglio un cross, non trovo tutta questa soddisfazione vederlo andare in curva; meglio se crossi comunque in maniera approssimativa.
    In PES non tutto è indirizzato verso la giusta cosa, sei solo aiutato nello sbagliare meno, tutto qui.
    Se questo è un bene od un male dipende dai gusti. Io mi diverto maggiormente nel vedere meno errori e più gioco.
    Per ultimo, il movimento della palla mi sembra più veritiero in PES; in FIFA spesso c'è l'effetto palloncino!

    Lascia un commento:


  • Cthulhu
    ha risposto
    Sarò io che in genere apprezzo molto i giochi che richiedono pratica per poterli padroneggiare, ma come ho già detto a parer mio non ci sono proprio paragoni tra i due titoli, con questo non voglio assolutamente dire che Pes non sia divertente.
    La pratica è proprio la cosa fondamentale per poter apprezzare appieno i FIFA degli ultimi anni, il fatto è che una volta che hai appreso le meccaniche (e non è che ci vogliano dei mesi eh) tutto viene istintivo, ed è da quel punto che ci si accorge quante cose si possono "creare" nel gioco EA, quanto si possa usare la fantasia, quanto sia divertente giocare con gli amici.
    Quindi, sempre secondo il mio punto di vista, è proprio grazie a questo fattore che FIFA vince a mani basse: la libertà di azione

    Lascia un commento:


  • ethan
    ha risposto
    Una patch l'hanno già tirata fuori, sia per il miglioramento del portiere in campo che per l'aggiornamento delle rose.
    Essendo romanista e giocando, ovviamente, con la Roma mi ero ritrovato con tutti i giocatori dello scorso anno; nemmeno un nuovo acquisto in campo. Vergognoso se si pensa che Fifa è uscito lo stesso giorno con le rose completamente aggiornate.

    Infatti io li presi entrambi al lancio ma, mentre l'anno scorso decisi di sacrificare PES, quest'anno mi sono rivenduto FIFA, essendo obiettivamente inutile possederne due.

    Diciamo che sono stato influenzato da un mio amico, amante all'eccesso di PES, con il quale ci facciamo lunghe sessioni di gioco serali, però al momento sono contento della scelta che ho fatto.
    Perchè? Non saprei, è una questione di come stanno i giocatori in campo. Con PES continuo a divertirmi di più!
    Non siamo in molti a pensarla così me ne rendo conto, ma per me un videogioco deve prima divertire, poi viene tutto il resto.
    Se il gameplay traballa, lo fa tutto il gioco di conseguenza; ne è un esempio evidente Rage!!

    Lascia un commento:


  • Musashi
    ha risposto
    Riguardo Heavy Rain, ti posso dire che a me piace proprio quel taglio troppo cinematografico e il ritmo compassato di certe situazioni, perché a me in certi giochi piace fermarmi e ragionare, un po' come si faceva una volta con le avventure testuali dove leggevi e dovevi stare lì chissà quanto tempo a decidere sul da farsi.
    Insomma, è come leggere un libro con calma e gustarselo a poco a poco.

    Tornando al calcio, il mio errore sulla valutazione di PES nasce ovviamente dal fatto che non l'ho giocato, quindi non posso esprimermi in modo completo; anzi, non potrei proprio esprimermi non avendolo provato.
    Però mi fido del tuo parere come mi son fidato del parere, relativamente a Fifa, di LordBritish e degli altri, che avevano ragione in merito al gioco, perché rimane molto bello e interessante. Nonostante i difetti che tu fai notare, giustamente, e che anch'io ho rilevato.
    "Sembra che gli manchi qualcosa per arrivare all'eccellenza". Quest'affermazione la sottoscrivo, perché pure io ho avuto questa sensazione. Difatti, quelle che prima ho descritto sono per me mancanze gravi, cose che per altri magari non sono così importanti.
    Del resto, come dico sempre, un gioco deve divertire, al di là di qualsiasi pregio o difetto, e in questo entrambi i titoli sembrano aver centrato il segno.
    Insomma, probabilmente seguirò anche il tuo consiglio, da amante di calcio quale sono, e acquisterò anche PES se davvero si trova a prezzo già più abbordabile, visto che negli ultimi mesi ho speso abbastanza per la PS3, sebbene l'abbia fatto in modo molto oculato.
    In realtà avevo già in mente di prenderli entrambi per fare 'sto benedetto confronto e godermeli allo stesso modo, ben sapendo che alla fin fine rimangono due mondi differenti, pallone a parte che sembra essere l'unica cosa che li accomuna.
    Sui portieri avevo già letto qualcosa e pare essere la pecca più rilevante, ma mi auguro che tirino fuori qualche patch per risolvere la questione. A dire il vero, avendo giocato altri giochi di calcio Konami in passato, non credo che sia una novità, perché anche in quelli più vecchi i portieri si comportavano spesso come ebeti della peggiore risma.

    Se vuoi darmi qualche altra delucidazione sul gioco, visto che anche tu come Lord British mi sembri molto obiettivo e coerente, ben lieto di leggerla per chiarirmi ancor più le idee così com'è stato per Fifa. Mi hanno raccontato le cose esattamente come le ho trovate nel gioco, quindi nessuna sorpresa. Meglio di così.
    Ultima modifica di Musashi; 07-12-2011, 13:05.

    Lascia un commento:


  • ethan
    ha risposto
    eh si, Heavy Rain un giochino favoloso!! Forse ha un taglio troppo cinematografico e risulta lento, ma un grandissimo gioco!!

    Tornando a noi, non fare l'errore di pensare che PES non sia simulativo. Pes quest'anno è diventato molto più difficile.
    Se proprio vogliamo trovare una critica in campo è la gestione scadente dei portieri. A volte parano l'impossibile, a volte sembrano scansarsi.
    Ma tolto quest'inconveniente, la fisica della palla rimane imho il vero punto di forza.
    Fifa benchè più simulativo, a volte risulta più "giochino" rispetto a PES. Sembra sempre che gli manchi qualcosa per arrivare all'eccellenza; ma quel qualcosa è sempre una mancanza grave.
    Come ti dicevo, giocando anche molto online, in questo alla EA sono maestri.
    Mettici però anche la storia dei pass online ormai punto di partenza dei giochi EA ed ecco qui altro motivo per cui gioco a PES.
    In questo gioco è tutto molto più semplice, molto più naturale, meno elaborato.....però risulta più "vero".
    Poi ora al GS l'ho visto a 39,90 e non si può proprio lasciale sullo scaffale!

    Lascia un commento:


  • Musashi
    ha risposto
    Ethan, ti ringrazio per la risposta. E' da un po' che gioco a Fifa, anche se non assiduamente, soprattutto da quando s'è risolto il problema di cui ho parlato relativo ai DLC. Problema a parte, devo dire che non hai tutti i torti. La grafica di PES che io non posseggo, ma lo si vede anche dai video online, è palesemente più bella di quella di Fifa. La sensazione di essere dentro al campo di gioco, la "cornice", per intenderci, con il tifo e tutto il resto, è qualcosa che in Fifa non si percepisce o si avverte molto poco. E questo è a tratti un po' desolante, nonostante tutto sia fatto benino e sia a conti fatti gratificante.
    E su questo famoso sistema difensivo devo darti ragione. A parte il fatto che mi aspettavo chissà quale innovazione leggendo i vari articoli, salvo poi scoprire che si tratta semplicemente di un paio di comandi aggiunti ai difensori. Questo sistema richiede un po' di tempo per essere assimiliato, è certamente qualcosa in più che non guasta, ma non è poi questa immane rivoluzione videoludica che tanti vanno in giro sbandierando per dimostare la superiorità di questo titolo.
    E' interessante, ma nulla di trascendentale. Fifa è molto carino, giocabile quanto basta, ma lungi dall'essere un capolavoro, perché ha una miriade di difetti che s'accompagnano a una miriade di pregi.
    E come tu fai notare, mi pare d'aver intuito che a questo ti riferissi, forse Fifa è un po' troppo simulativo (soprattutto mettendo tutti i comandi in modalità manuale), e il troppo stroppia.
    La cosa fastidiosa è che volendo giocare senza aiuti, in special modo per chi non è pratico della serie come me, non si capisce come si debba calciare il pallone o come si producano certi effetti. In parole povere, l'assenza totale di istruzioni o di un tutorial, che aiuti i non Maradona come me (visto che leggendo in giro si sentono tutti dei novelli Messi col pad in mano) a capire come cavare un ragno dal buco, la trovo una mancanza notevole. Questi della EA danno per scontato che tutti abbiamo giocato o giochiamo a Fifa da sempre e quindi non c'è bisogno di un tutorial serio all'interno del gioco che ti accompagni passo passo nell'apprendimento di determinate cose. Esiste solo la lista dei comandi e l'arena dove puoi fare quel che vuoi, ma non esiste uno stralcio di istruzioni su come calciare, su quale effetto abbia l'inclinazione dello stick prima, durante o dopo il tiro, e così via.

    Contenti loro. Io intanto devo stare lì a provare e riprovare certe cose per capire come funziona e per poter giocare in modo quantomeno accettabile una partita, visto che detesto gli aiuti in qualsiasi gioco (e Fifa con gli aiuti è una fesseria) e mi piace sempre giocarli come mamma li ha fatti.

    Insomma, quello che tu dici relativamente alle innovazioni non mi è nuovo, perché non è la prima volta che lo leggo, così come ho letto che PES è più "arcade", quindi per certi versi pure più divertente. Per molti puristi di Fifa la parola "arcade" è quasi un'eresia , come se fosse una bestemmia rara, ma a conti fatti un gioco deve divertire, non dev'essere un corso di sopravvivenza o una laurea in astrofisica termonucleare.
    Con ciò non intendo dire che non mi piaccia Fifa, anzi lo trovo molto gratificante in determinati momenti e appassionante, ma è poco "videogioco" in altri momenti. E questo non è un pregio per me.
    PES è sicuramente più divertente, ma non avevo dubbi avendo giocato altri giochi di calcio della Konami per N64 ecc., più "videogioco" in questo senso. Sono due giochi totalmente diversi e non paragonabili, forse anche per questo sarebbe il caso di averli entrambi.
    So solo che quando vedo PES nei video online, vedo anche un gioco molto carino, fatto bene e per nulla scadente come affermano quei tanti che lo criticano.
    E Fifa è la stessa cosa, un gioco troppo complesso per certi versi, ma sicuramente divertente con tantissimi lati positivi.

    L'esperienza che vorrei avere è semplicemente "divertirmi" con un gioco di calcio, sport che amo moltissimi come tanta altra gente. E finora l'esperienza è stata un po' altalenante, ma positiva.
    Credo che alla fine proverò anche PES, un po' perché mi piace la Konami e come lavorano, e un po' perché se lo stile di gioco non è dissimile dallo stile "konami" come io me lo ricordo, allora avrà pure i suoi difetti, ma sarà di certo divertente.

    P.s.: Quell'avatar mi ricorda un certo Heavy Rain... che gioco fantastico. Per non parlare della storia aggiuntiva col serial killer, davvero eccezionale.

    Lascia un commento:


  • ethan
    ha risposto
    A posteriori ti dico PES. Da possessore di entrambi i titoli mi sono divertito più con il secondo.
    Graficamente PES mi è sembrato sempre un gradino sopra, ma grafica a parte, quest'anno è stato il nuovo metodo difensivo un arma a doppio taglio per la serie EA.
    A parte questo troppe poche innovazioni.
    Piuttosto ho notato diversi miglioramenti in PES che lo rendono un'esperienza globale più godibile.
    Ha meno licenze, ma i diritti per la Champions ed Europa League.
    Online non c'è storia: Fifa vince a mani basse.

    Perciò dipende molto da che esperienza di gioco preferisci avere.

    Lascia un commento:


  • Musashi
    ha risposto
    Originariamente inviato da musehead Visualizza il messaggio
    Speriamo bene, dopotutto se non ce le ha EA le risorse per venire a capo del problema allora non ce le ha nessuno.

    Te l'avevamo detto noi di prendere PES!!!
    Ahaha Buona questa, ma tranquilli che il vostro consiglio era ed è sempre validissimo, perché il problema non sta di certo nel gioco in sé, molto divertente e pieno di cose da scoprire, ma solo in quell' "Armata Brancaleone" che si occupa della gestione di quei servizi schifosi messi su in fretta e furia.
    Sì, perché sono convinto che in questo, come in molti altri casi, pur di guadagnare il massimo possibile aprono tutti questi servizi con pubblicità a tutto spiano e richieste di denaro a destra e a manca verso i clienti, proponendo aggiunte, abbonamenti vari a certe cose inutili e altre robe (quasi tutto inutile, in realtà), senza preparare tutto a regola d'arte come sarebbe d'obbligo oggigiorno con i mezzi che hanno a disposizione. Tanto, si sa, i polli ci sono e sono in gran quantità (fra questi mi ci metto pure io, per questa volta, che di solito sono molto cauto nell'acquistare dlc e altre cose del genere), ma soprattutto mi fa imbestialire che prendano in giro tanti ragazzini appassionati di calcio. Io sono abbastanza grande per prendere coscienza del danno subìto, almeno finora, e sapere come regolarmi in futuro, ma tanti ragazzi cascano nuovamente nell'inganno e buttano soldi senza poi sapere cosa fare.
    Questo non è giusto e l'unico modo per difendersi, a parte le inutili lamentele che non trovano né accoglimento né risposta, è non comprare più nulla e fargliela "pagare" così.
    Da parte mia, ripeto se le cose restano in questo modo, farò così e come me molti altri.

    Lord, tranquillo, come ho detto qualche riga sopra, il gioco merita perché è più che soddisfacente, quindi consiglio più che sensato.
    E poi, non è mica colpa tua! Tu mi hai solo consigliato il gioco per Pc "tecnicamente parlando" e il tuo consiglio va benissimo. Che potevi saperne di queste porcherie? Appunto, nulla. Esattamente quello che pensavi.

    A proposito, piccola parentesi, ho trovato quel programma per utilizzare il pad della Ps3 su Pc e funziona a meraviglia. Quindi, grazie anche per quest'altra dritta.

    Tornando al discorso. Solo che volendo utilizzare, dopo aver pagato soprattutto, determinate funzioni che potenzialmente sono interessantissime (questo è certo, altrimenti non me la prenderei tanto - ad esempio creare la mia squadra del cuore con tutti i parametri, i nomi, i volti prossimi alla perfezione-) e rendersi conto che è una presa per il deretano, ha come ovvia conseguenza un entusiasmo che va man mano scemando fino a sfociare nella totale intolleranza verso il gioco stesso. Per non parlare dei crash, perché potrei anche mettermi l'anima in pace e dire "Va bene, mi hanno derubato e si tengono i miei soldi, ma ora mi faccio una bella partitona e mi regolo i parametri come dico io!".
    'Sti cazzi! Regolo 'sti stracazzi!
    Neanche quello posso fare, perché abracadabrEA, il gioco per magia torna sul desktop e così sia!

    Ma perpiacere... come dici tu Muse. Le risorse le hanno, perciò se non risolvono il problema vuol dire che sono proprio dei furfanti e tanto mi basterà per cancellarli dalla mia lista di acquisti, dovessero fare anche un gioco spettacolare. Giuro su quello che ho di più caro. Fesso una volta sì, ma la dignità e la coerenza sono le cose più importanti, anche quando si parla di argomenti leggeri come questo.
    E' vero, Lord, che in passato c'erano bug clamorosi dappertutto. Difatti non intendevo dire che non esistevano. Solo che questi bug, per quanto mi pare di ricordare dai vari giochi per Megadrive, Super Famicom ecc. non erano, quando si presentavano, così dannosi da compromettere il gioco in sé. Sicuramente più comuni per gli home computers, ma non ricordo nulla di scandaloso, tranne rari casi.
    Qui si parla di dare soldi e ritrovarsi senza nulla in mano. E mentre una volta l'unico modo per riparare era, spesso, pubblicare un data disk o qualcosa di questo tipo, oggi hanno mezzi che quei poveri disgraziati di programmatori si sognavano e potrebbero fare tante patch quanti sono i problemi riscontrati. E farlo in breve tempo, visto che ai giochi ci lavorano team con duecento persone e più.
    E siccome il cliente paga (non mi stancherò mai di usare questo verbo) loro non ci fanno un favore, ma sono obbligati a fornirci tutto il necessario per avere il prodotto completo e senza falle.
    Quindi, qui si tratta di bug clamorosi che tu hai pagato profumatamente e non di semplici bug, per quanto clamorosi, che ti tieni e buonanotte. Sono lieto di sapere che alcuni (e sottolineo "alcuni") di questi son già stati risolti per la versione Fifa 12 su console, visto che lì hanno pagato il gioco quasi il doppio e ne hanno doppiamente diritto (dico per dire, ma si dovrebbe adottare un trattamento uguale per tutti), ma ciò non toglie che forse la loro "celerità" è dovuta a una mole immensa di lamentele che avrebbe potuto compromettere i buoni rapporti con chi gioca il titolo su Ps3 e così via.
    Invece, io povero possessore di Fifa 12 per Pc devo constatare che la legge non è uguale per tutti e sorbirmi quei suggerimenti ridicoli che EA dà a chi ha riscontrato il danno. Ovviamente, che ve lo dico a fare, quella soluzione non funziona neanche per niente, quindi doppiamente ridicoli.

    Dei giapponesi si può dire tutto e il contrario di tutto. Però, faccio l'esempio di GT5, il gioco era pieno di bug clamorosissimi, server difettosi, auto imperfette e tutto il resto. Ebbene, pur avendo guadagnato una mole di denaro stratosferica, la PD si è messa al lavoro e ha risolto tutto in breve tempo, una cosa alla volta per fornire al cliente il servizio migliore. Non ho ragione di dire il contrario perché non lavoro per la PD, ma è la verità. Si sono preoccupati di mantenere alta la qualità dei servizi, anche a pagamento, anche per i dlc che avevano un problemino, subito risolto, relativo alla mancanza dell'opzione di regolazione del differenziale su alcune auto, e vanno avanti così rendendo il gioco sempre migliore e mantenendo un contatto diretto con i clienti (Yamauchi risponde da mesi su Twitter personalmente a qualsiasi richiesta o dubbio sul gioco in tempi brevissimi, che sia posta in giapponese o in inglese ; questo gli fa onore davvero e dimostra una certa serietà, disponibilità e professionalità verso i clienti; ha persino deciso di farsi tradurre in inglese le notizie più importanti da dare su Twitter per migliorare e ampliare il servizio... come la EA, uguale uguale, eh!).

    A parte l'esempio fuori tema (parlavo di GT5, il titolo al quale gioco più spesso, quindi parlo con cognizione di causa), tutto ciò solo per dire che i giapponesi sono più attenti a certe cose e, fatte salve le eccezioni, sono sicuramente più affidabili di questi filibustieri.
    Che dire?
    Chi vivrà vedrà.
    Posso solo sperare che risolvano il problema, ma di certo ciò non cambierebbe il mio giudizio visto che non mi fanno un favore, e così poter sfruttare al massimo tutto quello che gentilmente ci "offrono".
    Altrimenti, amen, me ne farò una ragione e in futuro mi regolerò come devo.

    P.s.: ho scritto troppo, perdonatemi ma non me n'ero reso conto.
    Ultima modifica di Musashi; 16-11-2011, 23:58.

    Lascia un commento:


  • musehead
    ha risposto
    Speriamo bene, dopotutto se non ce le ha EA le risorse per venire a capo del problema allora non ce le ha nessuno.

    Te l'avevamo detto noi di prendere PES!!!

    Lascia un commento:


  • LordBritish
    ha risposto
    Boia d'un mondo, che tristezza! Mi dispiace veramente, avessi saputo di tutti questi problemi sarei stato meno netto nel consigliarti la versione PC
    Per quel che ho visto, PES è meno fastidioso da questo punto di vista, non so neanche se siano già uscite patch. Che schifo di servizio comunque, è vero che gli utenti pc sono visti come le pecore nere della famiglia da chi investe principalmente sul mercato console.
    Va anche detto che però in passato le cose non andavano sempre bene: è vero che quando la rete non raggiungeva tutti c'era un po' di più attenzione prima di far uscire i giochi, però di bug clamorosi in giochi di grido è piena la storia, e prima di Internet era molto dura trovare le patch. So che non ti consola, e che il disservizio resta gravissimo, ma ora almeno è più facile accedere a servizi post vendita... sempre che ci sia la volontà di fornirli da parte dell'editore, chiaro.

    Lascia un commento:


  • Musashi
    ha risposto
    Ho preso Fifa 12 e ho avuto modo di giocare alcune partite. In verità, alla fine, sono riuscito a fare solo tre partite in quattro ore, fra installazione e problemi di varia natura.
    Sul gioco in sé nulla da dire: grafica pulita anche su pc con un'ottima fluidità e visuali di tutti i tipi - io uso quella a campo largo, praticamente la vista laterale, utilizzata credo da tantissima gente, perché a mio parere la più accattivante- e nel complesso animazioni ben realizzate; audio nella norma, carino, ma forse poco coinvolgente - i cori da stadio a volte non c'entrano niente con l'azione che si sta costruendo o la squadra che sta giocando- e per la telecronaca su pc ci sono solo inglese e tedesco, quindi per curiosità ho scaricato l'audio in italiano.
    Caressa e Bergomi sembrano due ubriachi all'ultimo stadio con frasi spesso senza senso e buttate lì a casaccio, sicuramente meglio quella in inglese se devo essere sincero.
    Il comparto tecnico mi piace e visto che da subito ho cominciato a giocare senz'alcun aiuto, praticamente tutto manuale, incluso lo scatto col grilletto analogico, devo dire che la soddisfazione di fare un gol è senz'altro maggiore, perché devi gestire tutto tu e prendere la porta non è così facile. Sotto questo punto di vista lo trovo abbastanza realistico e di più per ora non si può di certo fare.

    Originariamente inviato da Big_Paul86 Visualizza il messaggio
    No, la difesa tattica in sostanza è difendersi manualmente dopo decine di anni in cui andavi in pressing con un solo tasto o al massimo usavi il tackle. Questo comporta che la difesa acquisti molte più variabili rispetto al passato come gestire la marcatura, l'anticipo, andare sul giocatore avversario o assecondarlo, andare a coprire le linee di passaggio invece che marcare un giocatore, chiamare il raddoppio (cosa che non ho mai fatto prima d'ora). E' una rivoluzione importante e ci vuole tempo per assimilarla.
    Pensavo si trattasse di una roba più complessa, ma in buona sostanza hanno aggiunto una serie di comandi che ti permettono di gestire singolarmente i vari giocatori in fase difensiva usando il contenimento, la marcatura a uomo, il raddoppio e così via. Trovo questa novità molto interessante e se si è capaci di utilizzare i vari comandi in modo soddisfacente, si potranno anche creare variabili difensive di tutti i tipi, anche in base al modulo utilizzato.

    Non ho giocato abbastanza per dare pareri sull'intelligenza artificiale e sull'andamento delle partite contro il computer, anche perché ho giocato solo al livello più basso di difficoltà giusto per rendermi conto di come stavano le cose. E soprattutto, non sapendo ancora giocare sarebbe stato inutile mettere un livello elevato nelle prime partite.

    Fine degli aspetti positivi, sintetizzati in due parole. Passiamo agli aspetti negativi e qui c'è da ridere o da piangere, perché anche la EA si è rivelata patetica.

    Non è tutto oro quel che luccica e posso affermare che per me la EA è una sorta di associazione a delinquere e spiego subito perché. Il Creation Centre fa acqua da tutte le parti e si blocca quando si tenta di salvare un giocatore creato. Ho anche scaricato il dlc a pagamento per questa funzione, che aggiungerebbe varie caratteristiche e molto vantaggiose per chi vuole creare tornei e squadre ecc., ma appena si entra in gioco e si va nella sezione Creation Centre esce il fatidico messaggio di errore "Attenzione! Si è verificato un errore durante lo scaricamento del contenuto generato dagli utenti".
    In parole povere, al momento non posso utilizzare il dlc acquistato, non posso scaricare nessuna squadra e nessun torneo creati dagli utenti dal sito Creation Centre. Se ciò non bastasse, non si vede all'orizzonte alcuna patch correttiva, ma solo una serie di consigli assolutamente inutili da parte della EA, la quale, a quanto leggo nei forum dedicati, se ne strafotte degli utenti pc che stanno lì a patire nell'attesa di vedere corretti i difetti.
    Per questo la definiscono associazione a delinquere. Si fregano i soldi e i dlc non li puoi utilizzare, e non si intravede la possibilità di farlo al momento. Né avvertono della presenza di questo difetto, suggerendoti di non acquistare fin quando verrà risolto. Sono schifato e mi spiace solo non aver letto i vari forum prima di scaricare quella roba, altrimenti avrei evitato di farmi derubare.
    Inoltre, il gioco, dopo l'aggiornamento di qualche giorno fa, va spesso in crash quando si tenta, com'è capitato a me, di apportare modifiche ai parametri di una squadra, ad esempio prima di cominciare una partita amichevole (stavo regolando i parametri d'attacco dell'Argentina e d'un tratto il crash). Mi è capitato tre, quattro volte, quindi alla fine ho rinunciato a questa funzione in attesa di una patch correttiva.
    Il problema mio ce l'hanno una marea di persone che scrivono imbestialite sui forum, anche quelli della EA, senza ricevere alcuna risposta significativa. Non mi lamento per i 6 euro consegnati a questi farabutti, perché se mi dicessero che uscirà una patch in una certa data per risolvere il problema e poter usufruire del contenuto PAGATO, allora aspetterei senza battere ciglio. Qui si parla di gente che quando deve fottersi i soldi agisce nella maniera più rapida, mentre quando si tratta di risolvere un problema "serio" al fine di permettere l'utilizzo dei vari servizi senza patemi d'animo, campa cavallo.
    Non è possibile che facciano uscire tutti i giochi, ma tutti, in versioni praticamente beta pur di vendere e fare soldi. Non conosco la situazione di Pes, ma sotto questo punto di vista Fifa 12 lo batte in modo schiacchiante. E' un bug continuo, due servizi su tre che non vanno, dlc acquistati che praticamente stanno lì e non si possono usare, nessun messaggio, che sarebbe DOVUTO quando c'è gente che paga, per avvertire i clienti di una futura patch per risolvere il problema.
    E' assurdo che non siano a conoscenza di questi difetti e che non testino le varie funzioni. Ma i beta testers dormono o sono in vacanza?
    Un bel gioco, indubbiamente gratificante e accattivante sotto molti aspetti, creato da una serie di pezzi di *****. Mi spiace dirlo, perché con la EA ci son cresciuto e ho giocato con prodotti davvero bellissimi, ma qui siamo alla presa per i fondelli lampante e palese.

    Da quando esiste l'online siamo rovinati, perché ormai tutto funziona così. Una volta il gioco doveva uscire bello e completo, e non c'era nulla da aggiungere: così è, così te lo tieni.
    Ora è un disastro, una condanna che ci porteremo dietro per tantissimo tempo. Da una parte è un vantaggio perché se c'è qualcosa che non va in un gioco, allora si può aggiustare. Ma questo è il caso raro.
    Dall'altra una maledizione, visto che fanno uscire i giochi difettosi (questo è la norma), pur di stare sul mercato, salvo poi risolvere i vari problemi strada facendo, come se non sapessero che quei problemi ci sono (sono convinto che sappiano dell'esistenza di certi difetti, ma poi fanno finta di non esserne a conoscenza e rilasciano le patch... come se fossimo tutti idioti e non fossimo consapevoli che ci vogliono prendere per il culo ).

    Praticamente ho passato più tempo a capirci qualcosa, a tentare di risolvere i vari problemi, che a giocare con un prodotto acquistato per divertimento. E' assurdo che invece di divertirmi, io come altri debba avvelenarmi perché mi sento preso in giro.

    Scusate lo sfogo, ma di fronte a certe cose io non ci vedo e sono in buona compagnia. Quando si compra un gioco, si deve installare, avviare e giocare, senza dover fare altro, come si faceva una volta. Come un frigorifero: inserisci la spina, regoli la temperatura e ci metti dentro cibo e bevande. Fine.
    Invece per colpa di questa gentaglia devo passare più tempo a cercare una soluzione che dovrebbero fornirmi loro e subito, a passo di parata, quando pago un gioco o i dlc. Ripeto, non sono i 6 o 10 euro del contenuto scaricabile, ma l'essere preso per il sedere da questi infami non lo sopporto.
    Se così stanno le cose e se non uscirà alcuna patch che mi permetta di usare il mio dlc (fra l'altro leggo che la cosa va avanti da un mese e più), bene. Se fra voi c'è qualcuno che non riscontra questo problema, vuol dire che è fortunato. La verità è che il problema mio e di altri non dovrebbe proprio esistere quando dai soldi per un servizio o paghi per comprare un gioco. Ad ogni modo, se le cose resteranno così, la EA da me non avrà più un euro che si dica uno e non comprerò più un gioco che si dica uno da loro.
    Bel gioco senz'altro, nulla da dire voto 8/9, ma per il resto, supporto tecnico ecc., e dopo aver letto su forum e siti con discussioni di un mese fa e più le solite risposte e i soliti commenti incazzati, e nulla è cambiato sino a oggi, mi viene da dire quello che diceva Paolo Ziliani quando stilava le pagelle sui giocatori a Italia uno sport.
    "Voto 1. Schifato."
    Ultima modifica di Musashi; 16-11-2011, 19:50.

    Lascia un commento:


  • Big_Paul86
    ha risposto
    Originariamente inviato da Musashi Visualizza il messaggio
    Spero solo di non dover tornare qui a rompervi le scatole chiedendovi consigli su come utilizzare le opzioni per organizzare la difesa tattica o tutte le altre diavolerie che presenta questo gioco, visto che Big Paul ha impiegato un mese e mezzo per cavare un ragno dal buco, a quanto ho capito.
    No, la difesa tattica in sostanza è difendersi manualmente dopo decine di anni in cui andavi in pressing con un solo tasto o al massimo usavi il tackle. Questo comporta che la difesa acquisti molte più variabili rispetto al passato come gestire la marcatura, l'anticipo, andare sul giocatore avversario o assecondarlo, andare a coprire le linee di passaggio invece che marcare un giocatore, chiamare il raddoppio (cosa che non ho mai fatto prima d'ora). E' una rivoluzione importante e ci vuole tempo per assimilarla.

    Lascia un commento:


  • Musashi
    ha risposto
    Originariamente inviato da LordBritish Visualizza il messaggio
    Beh, che dire, grazie infinite davvero! Quando posto provo sempre ad essere il più obiettivo possibile, e a ragionare prima di scrivere, forse per questo tante volte mi escono delle robe kilometriche
    Tranquillo che in questo siamo molto simili. Anch'io scrivo papiri spesso e volentieri, ma almeno non lascio nulla al caso.

    In realtà avevo letto qualcosa sul fatto che si potesse collegare il ds3 al Pc. Ma non ho mai approfondito perché non ce n'è stato bisogno. Mi farò un giretto per la rete in cerca di questo driver o del sistema per farlo funzionare. Dopo tutto, il ds3 è davvero molto comodo e se si potesse utilizzare non sarebbe male. Grazie anche per questa delucidazione.
    Il gioco l'ho preso poco fa e devo ancora installarlo. Vi farò avere le mie impressioni al più presto.

    Lascia un commento:


  • LordBritish
    ha risposto
    Beh, che dire, grazie infinite davvero! Quando posto provo sempre ad essere il più obiettivo possibile, e a ragionare prima di scrivere, forse per questo tante volte mi escono delle robe kilometriche Di gente che parla per tifoseria purtroppo è piena la rete...

    Giustissima la precisazione di Muse sui controller, senza levette FIFA non funziona, mentre PES permette sempre di ricorrere alla fida croce direzionale: io lo gioco perfettamente sia coi due fedelissimi Dualshock2 tramite adattatore che col pad dell'x360.
    Se ti può interessare (ma già lo saprai forse), esiste anche un sistema per far andare il sixaxxis/dualshock3 sul PC. Sul PC di un amico ci avevamo anche provato, mi pare che serva una sorta di driver e basti attaccarlo via USB. Sono sicuro che il MAME lo riconoscesse, però con altri giochi (mi viene in mente Batman: Arkham asylum) non c'era verso di farlo andare.

    Lascia un commento:

Sto operando...
X