Benvenuto!

RH è il posto ideale per ogni retrogiocatore che si rispetti. Se vuoi farne parte e poter commentare gli articoli o partecipare alle discussioni del forum, registrati.

Registrati

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.
Atari ST: dopo 25 anni rilasciato il gioco Lupo Alberto The Videogame!

Atari ST: dopo 25 anni rilasciato il gioco Lupo Alberto The Videogame!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Atari ST: dopo 25 anni rilasciato il gioco Lupo Alberto The Videogame!

    A distanza di 25 anni dalla sua programmazione, nel gruppo Facebook Atari World Italia, il game designer/grafico/musicista ha condiviso il gioco "Lupo Alberto - The Videogame" per Atari ST.

    12351151_10153778018342090_1711697770_n.jpg12366665_10153778018357090_1275568971_n.jpg12358396_10153778018332090_489907083_n.jpg12348623_10153778018252090_749675038_n.jpg12386569_10153778018382090_159498685_n.jpg12386581_10153778018312090_1595073011_n.jpg

    Nel 1990 e nel 1991 uscirono le versioni per C64 e Amiga.

    Quella per Atari ST non fu commercializzata perché IDEA Software ritenne che il bacino d'utenza italiano, al quale il gioco era principalmente indirizzato, non fosse abbastanza ampio.

    Il gioco è completo, a parte la musica.
    Ultima modifica di Philsan; 12-12-2015, 00:15.
    Il mio "museo" di computer e console - Il mio sito dedicato ai computer Atari a 8 bit: 400/800/XL/XE - L.E.M., il mio gioco per Atari VCS

  • #2
    Eh sì... in effetti in Italia, vista la minima diffusione di ST, avrebbe venduto davvero poco. Una cosa è certa: almeno un AtariSTa pisano avrebbe apprezzato
    Ultima modifica di AlextheLioNet; 13-12-2015, 11:51.
    Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
    __________________________________________________ _______________________________________

    "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

    Commenta


    • #3
      Insomma per la serie "meglio tardi che mai"
      Sinceramente ho sempre trovato il gioco piuttosto grezzo, sia sul piano tecnico che nel gameplay, anche se penso vadi rimarcata la possibilità di giocare in doppio caratteristica tutt'oggi rara nel genere dei platforme game.

      Magari ne aprofitterò per provarlo su psp, visto che l'emulatore per AtariST gira nettamente meglio di quello Amiga, e ottimo anche la mancanza della musica, così non avrò bisogno di disattivare l'audio. :P

      ps chiedo scusa se anche a questo giro non riesco a non essere polemico, però secondo me questa news meriterebbe spazio in home page,

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da biometallo Visualizza il messaggio
        ottimo anche la mancanza della musica, così non avrò bisogno di disattivare l'audio. :P
        In via strettamente teorica non era e non è così scontato che le musiche di un titolo per Atari ST fossero e siano sempre e comunque abbastanza spiacevoli da indurre ad abbassare l'audio Vero che il chip Yamaha YM2149F montato su ST / STF e STFM è strettamente "imparentato" con gli AY-3-89xx in dotazione, ad esempio, di Intellivision, Vectrex, MSX, Amstrad CPC, Oric 1, Colour Genie, Elektor TV Games Computer, Sinclair ZX Spectrum 128/+2/+3 e Apple II con scheda sonora Mockingboard... ma a dispetto dei severi limiti di questo PSG non sono comunque mancati autori "mcgyveriani" in grado di valorizzarlo abbastanza da renderlo "musicalmente accettabile" se non in determinati casi relativamente "godibile"
        Ultima modifica di AlextheLioNet; 12-12-2015, 21:45.
        Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
        __________________________________________________ _______________________________________

        "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

        Commenta


        • #5
          Me lo ricordo Lupo Alberto su Amiga... Un platform molto simpatico, anche se un po' troppo lento per i miei gusti. La grafica era semplice, ma rispecchiava bene lo stile del fumetto. Considerando che su Amiga usava 16 colori e che lo scrolling era molto lento, mi sarei aspettato una versione Atari ST praticamente identica, invece ho notato che lo scrolling è stato totalmente eliminato, trasformandolo in un gioco flip-screen...

          Commenta


          • #6
            Anche l'ST, come l'Amiga dell'ultimo periodo, riceve i suoi bei ripescaggi persi nel tempo...Adoro questo tipo di operazione...Del resto il gioco in se è quello che è,senza infamia e senza lode su Amiga, molto meritevole su C64.
            sigpicDove finisce l'informatica, comincia AMIGA.

            Commenta

            Sto operando...
            X