Benvenuto!

RH è il posto ideale per ogni retrogiocatore che si rispetti. Se vuoi farne parte e poter commentare gli articoli o partecipare alle discussioni del forum, registrati.

Registrati

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.
Parliamo di: ROTOTRONICS WAFADRIVE

Parliamo di: ROTOTRONICS WAFADRIVE

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Parliamo di: ROTOTRONICS WAFADRIVE

    Qualcuno lo possedeva ai tempi dello Spectrum?
    E oggi qualcuno li usa ancora?
    Qual è il vs. parere in proposito?



  • #2
    io ne ho uno e per ora sono alla caccia di cassette
    usarlo oggi ?
    bhe se lo fai per scopi didattici è un bell oggettino ... se lo vuoi usare per sostituirlo alla DIVIDE .. bhe non ha senso ma credo manco si inizia una argomento cosi qui
    feci un video qui


    perchè è interessante ?
    perchè è in pratica la stessa tecnologia del microdrive ma con tolleranze maggiori ( e leggermente piu lento se usato con cartucce con piu K a disposizione )
    meno problematico del microdrive ( dove i problemi maggiori sono in realtà sul suo "tamponcino" che a quelle velocità sideteriorava veloce e quindi non permetteva al nastro di aderire bene alla testina )

    la WAFADRIVE è interessante , quindi , perchè in una unica periferica abbiamo ben DUE unità , porta parallela e porta rs232
    purtroppo le porte non sono standard ma non è difficile creare un cavetto

    Con i microdrive dobbiamo comprare per forza la ZX interface 1 che ci da la possibilità di pilotrare sino a 8 microdrive ma che in pochi , me compreso , siamo andati oltre le due unità
    LA Zx interface 1 permette di avere anche le porte RS232 ( sempre NON standard ) le porte lan sinclair ( che non ha la WAFADRIVE ) e una porta passante per future espansioni ma non ha porte parallele per stampanti come la WAFADRIVE

    oggi è interessante da usare per capirne il funzionamento e avere una unità di massa con maggiore spazio di scrittura ( le cartucce esistono da 16 kB, 64 kB e da 128 kB )

    CHI SEMINA PRUNI ... UN CAMMINI POI SCARSO
    ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    IL più grande regalo che posso fare a qualcuno e dedicare il mio TEMPO !
    Perché quando si regala il nostro tempo a qualcuno si regala un PEZZO della NOSTRA vita che NON tornerà MAI PIU' INDIETRO
    ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    10th Mountain Division in COD
    MEDAGLIERE premi QUI
    ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    la classe non è brodo di papere. (Bostick )

    biscotti Ban Turchese per tutti!!!!!! ( alex)

    Lo so, ma meglio una persona con tante idee che una senza ( musashi )

    se tu non sai una mazza sui lasergams...
    io non ho mai visto un mega drive e penso che sia un enorme volante della momo ( Alex)

    ciao fratelli di "croce direzionale" ( alelamore )

    io aggiungerei una tumbler di bushmills ed un paio di amaretti ... bah ! ( Bostick )

    Commenta


    • #3
      tanto per amor della conversazione


      uno dei problemi maggiori del microdrive sinclair è appunto il piccolo tamponcino subito sotto il nastro


      a prima vista sembra simile, se non identico , a quello di una banale cassetta ma in realtà non è cosi

      ma andiamo in ordine
      cosa è un microdrive ?
      ho fatto un piccolo video dove lo spiego ma provo a scriverlo

      Il microdrive è una unità a nastro continua progettata nel 1982/1983
      partendo dal sistema Stero 8 learject ( sistema audio a 8 tracce ) è stato modificato il sistema in modo da avere un nastro alto 1.9mm dove le informazioni sono registrate in modo "seriale" suddiviso in blocchi
      Ogni microdrive poteva contenere un massimo di 256 blocchi ( o settori) per un teorico 512 bytes di memoria
      Ma parliamo solo del teorico in quanto su ZX spectrum il sistema usava molti meno blocchi in modo che fosse possibile una formattazione di circa 85 Kb mentre nel QL a formattazione saliva a 100Kb, infatti usava piu settori ed erano circa 210/220 settori usati.
      Senza scendere troppo in dettagli noiosi di come registra il nastro vorrei porre la nota sulla velocità di trascinamento
      il microdrive è un nastro lungo 5 metri e scorre nel meccanismo a una velocità di circa 76 cm/s e facendo un rapido conto scopriamo che bastano solo 8 secondi!!! per svolgere i 5 metri
      transparent_,microdrive.jpg

      si capisce che il povero tamponcino che deve premere il nastro sulla testina è sotto posto a una usura molto elevata

      se questi si rovina il nastro è ineleggibile
      lo spazio dentro a un microdrive è con tolleranze minime ( come si puo vedere in figura )
      md_drive2.jpg

      quando il tamponcino salta o si rovina non rimane che cambiarlo ma non è certo facile
      c'e' bisogno di un tamponcino adeguatamente sagomato con uno spesso di circa 2 mm
      è necessario rimuovere il vecchio tamponcino e ,senza toccare con le dita il nastro , sollevare il nastro
      maxresdefault.jpg

      per poi incollare il nuovo tamponcino come in figura
      maxresdefault.jpg

      per riposizionare il nastro nel punto dove il motorino fa girare il nastro si mette una penna con la impugnatura in gomma e si ruota sino a quando il nastro non torna al suo posto




      proseguendo nella descrizione del meccanismo in questa foto si vede che non ci sono meccanismo in movimento che si avvicinano alla cassetta , come succede a una audio .
      é infatti la microdrive a avvicinarsi alla testina e solo due mollette su il lato della testina alzano quel tanto che basta la cartuccia per far si che il nastro sia nel centro della testina stessa
      md_drive1.jpg

      la manutenzione di un meccanismo microdrive dobbiamo ( ovviamente smontarlo)
      va pulito ( o sostituito se finito ) il gommino evidenziato in questa foto

      2630_100_1855.jpg

      poi va naturalmente pulito la testina come si fa in un registratore normale


      ok per ora è tutto
      è solo una breve discussione su i microdrive
      CHI SEMINA PRUNI ... UN CAMMINI POI SCARSO
      ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
      IL più grande regalo che posso fare a qualcuno e dedicare il mio TEMPO !
      Perché quando si regala il nostro tempo a qualcuno si regala un PEZZO della NOSTRA vita che NON tornerà MAI PIU' INDIETRO
      ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
      10th Mountain Division in COD
      MEDAGLIERE premi QUI
      ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
      la classe non è brodo di papere. (Bostick )

      biscotti Ban Turchese per tutti!!!!!! ( alex)

      Lo so, ma meglio una persona con tante idee che una senza ( musashi )

      se tu non sai una mazza sui lasergams...
      io non ho mai visto un mega drive e penso che sia un enorme volante della momo ( Alex)

      ciao fratelli di "croce direzionale" ( alelamore )

      io aggiungerei una tumbler di bushmills ed un paio di amaretti ... bah ! ( Bostick )

      Commenta


      • #4
        Bene bene, bello bello.
        Come ben sai Igor, ogni due-per-tre mi ci metto anche io a lavorare sui microdrive. Maledetti che non funzionano più... o per meglio dire: quando mai hanno funzionato a dovere ?!?
        Quindi, sempre dell'idea di trovare qualche cosa per renderli più longevi o addirittura sostituirli con altro (???) , mi tocca leggere e rileggere la poca documentazione tecnica esistente, e provare e riprovare a far pasticci. E quindi vado a ruota libera e rigorosamente senza alcun senso logico , a dirvi ...

        Per assicurare sti benedetti 200 settori liberi sulle cartucce microdrive del QL , in fase di formattazione il sistema operativo QDOS si assicura che la cartuccia abbia almeno 200 settori buoni&utilizzabili : se in fase di formattazione vi sono così tanti settori danneggiati tali per cui il numero di settori disponibili siano inferiori ai 200 , allora il processo di formattazione fallisce , con tanto di messaggio sul TV che dice "Bravo pirla che utilizzi ancora i microdrive" .
        codice:
                      ADDQ.B  #2,D4
                      BEQ.S   L05116
                      SUBQ.W  #1,(A7)
        L05116   CMPI.W  #$00C8,(A7) * Meno di 200 settori ? Si ? Allora vai alla riga successiva...
                      BLT.S   L05180      * ... che rimanda alla gestione errori di formattazione
        Eccolo qua ! aggiungi, confronta, sottrai e confronta di nuovo se ce ne sono meno di 200 (rappresentato dal valore in esadecimale 00C8) allora sei un pirla !

        Tant'è che siccome mi scoccia essere un pirla , un giorno mi piacerebbe modificare il codice e dirgli al QDOS di considerare da buttare una cartuccia che abbia meno di ... che so... 100-150 settori buoni.

        Altra cosa, ma è possibile scambiare di posizione le due unità mdv (=microdrive) contenute all'interno del QL ? Non è che se scambio di posta la mdv1 con la mdv2, poi il QL mi riconosce la 1 come 2 e vice"serva" ? Ebbene è possibile, senza far "saltare" le numerazioni : le unità mdv non sono mai state battezzate con il numero quando sono state prodotte. Ciò che le identifica è la loro posizione fisica rispetto al bus sei segnali di controllo mdv. E adesso beccatevi il disegnino...


        Come vedete, dalla ULA ZX8302 del QL , escono due segnali di controllo per i mdv : MDSELCKN(colore verde nel disegno) e MDSELDH (colore rosso nel disegno) ; il primo è un segnale che viene distribuito a tutte e due le unità mdv (e tramite il connettore di espansione mdv, anche alle altre unità eventualmente collegate in aggiunta). Il secondo è un segnale invece non è distribuito al tutte le unità mdv, ma solo alla prima. I due segnali lavorano ovviamente assieme, poiché sono necessari per attivare uno shift-register ad uno stadio, presente in ciascuna unità mdv; l'uscita dello shift-register (S-R) della prima unità è collegata all'ingresso dello S-R della seconda , dove a sua volta l'uscita è collegata all'ingresso S-R della terza unità mdv. Cosa complicata ? Non troppo, e che a parole è difficile spiegarlo

        Questo vuol dire che le unità mdv non escono di fabbrica con un numero preimpostato, ma è il bus di segnali mdv del QL che fornisce la numerazione per l'accesso e l'utilizzo del microdrive. Se come nel disegno eliminiamo fisicamente il mdv a cui era assegnato il numero 5, ed al suo posto mettiamo il mdv precedentemente numerato con il 6, questo non sarà più il sei ma sarà identificato come l'unità 5.
        Tutto sto ambaradan delle numerazioni delle unità mdv e dei segnali di controllo , comporta anche che se noi eliminiamo l'unità mdv1 presente all'interno del QL (magari perché non funziona o sospettiamo che non funzioni) e lasciamo collegata solo la mdv2, questa a sua volta non funzionerà...mai ! Perché manca del segnale MDSELDH che come detto prima è un segnale "passante" dalla unità mdv1 che noi abbiamo tirato via, tirando via quindi anche questo segnale.

        Altra cosa. Che i microdrive siano sempre stati la spina nel fianco del QL, lo si può capire anche dal sistema operativo della macchina : quasi la metà del codice del s.o. è scritto per la gestione degli mdv, ed è un bagno di sangue... tutta la gestione avviene via software, nulla o quasi è stato implementato sul silicio (=ULA o chip dedicati) . Questo permette agli smanettoni di gingillarsi con i microdrive come negli si crede, anche attivare le due (o più) unità in contemporanea, andando a giocare con i due segnali di controllo sopra menzionati. Ad esempio se uno non sapesse che fare, potrebbe perdere tempo così...


        P.S. Il rumore del motore del secondo mdv è più forte del primo mdv ? Si ! E quale dei due è da buttare ? E chi lo sa....

        E adesso basta !
        Ultima modifica di Dr_Who; 13-12-2013, 19:01.
        Gentlemen , it has been a privilege playing with you tonight ...

        Commenta


        • #5
          mamma mia quanto hai scritto e smanettato sul povero QL

          io ho due QL ora e come sai uno ha il coprocessore che mi ha salutato con la maninino ...
          pero mi sono messo a gingillarmi anche io con i microdrive e provato a invertirli e avevo notato che funzionano correttamente ...però non ricordavo o meglio ignoravo il fatto che se il primo non era al suo posto il secondo non partirà MAI

          per la catena dei microdrive ... possiamo dire che sono piu "intelligenti " di una catena scsi e questo è molto interessante

          cosi come è molto interessante che se si crea una NET con i QL e ZX spectrum( con la ZX interface 1 ) possiamo usare una periferica qualsiasi della rete ..e siamo solo nel 1983/84 ...

          il Wafadrive non credo sia visto dalla lan .. ma sarebbe da provare questa cosa ...
          infondo usa gli stessi comandi e si basa su una tecnologia del tutto simile
          prima o poi lo provo bene il wafadrive

          ho trovato ora ora dei programmi per copiare da TAPE a MICRODRIVE che in teoria vanno bene anche per la unità WAFADRIVE

          è interessante il sistema che vedo nel video : avviare i due drive permetterebbe anche di pulire quel gommino tramite cottonfiok e agente pulente

          ottimo
          appena posso mi metto anche io a rispolverare altre informazioni
          CHI SEMINA PRUNI ... UN CAMMINI POI SCARSO
          ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
          IL più grande regalo che posso fare a qualcuno e dedicare il mio TEMPO !
          Perché quando si regala il nostro tempo a qualcuno si regala un PEZZO della NOSTRA vita che NON tornerà MAI PIU' INDIETRO
          ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
          10th Mountain Division in COD
          MEDAGLIERE premi QUI
          ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
          la classe non è brodo di papere. (Bostick )

          biscotti Ban Turchese per tutti!!!!!! ( alex)

          Lo so, ma meglio una persona con tante idee che una senza ( musashi )

          se tu non sai una mazza sui lasergams...
          io non ho mai visto un mega drive e penso che sia un enorme volante della momo ( Alex)

          ciao fratelli di "croce direzionale" ( alelamore )

          io aggiungerei una tumbler di bushmills ed un paio di amaretti ... bah ! ( Bostick )

          Commenta

          Sto operando...
          X