Benvenuto!

RH è il posto ideale per ogni retrogiocatore che si rispetti. Se vuoi farne parte e poter commentare gli articoli o partecipare alle discussioni del forum, registrati.

Registrati

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.
Spectrum vs C64

Spectrum vs C64

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Spectrum vs C64

    Volevo sapere: tecnicamente era meglio lo Spectrum o il C64?Parlando prettamente di hardware.
    Nn mi riferisco specificatamente ai giochi.Grazie ciao belli!

  • #2
    Una risposta a questo quesito l'ha data a suo tempo Alfonso Martone.
    Spectrumpedia, l'enciclopedia dello Spectrum!

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da Caporale Jonlan Visualizza il messaggio
      Una risposta a questo quesito l'ha data a suo tempo Alfonso Martone.

      una di quelle risposte che più di parte non si può, con tanto di fette di prosciutto su occhi e orecchie

      peraltro, lasciatemi aggiungere che il tanto sbandierato z-80 (dagli spectrum-maniaci di parte) non è nemmeno un 8-bit vero e proprio:

      http://www.righto.com/2013/09/the-z-...es-how-it.html


      per quanto riguarda le capacità audiovisive in sè, meglio soprassedere: VIC II e SID sono capaci di prestazioni di ben altra pasta rispetto al rispettabilissimo Spectrum, non dotato di co-processori come il biscottone commodore. Leggasi HW più all'avanguardia dello Spectrum
      Ultima modifica di Gedeone de Infortunis; 17-11-2013, 14:19.
      http://altribit.blogspot.com/

      Commenta


      • #4
        ... e rieccoci catapultati alla fine degli anni 80 (anche a metà va bene)... ehehe corsi e ricorsi !

        Commenta


        • #5
          Detto proprio a grandi linee, lo ZX Spectrum aveva due vantaggi di rilievo rispetto al C64: era decisamente più economico e aveva una CPU più veloce (oltre che una marcia in più sul BASIC, credo più avanzato sulla macchina Sinclair). Per tutto il resto c'è (Mastercard) il Commodore 64. Un confronto sul fronte delle prestazioni audiovisive era a conti fatti difficilmente proponibile, visto che il (più costoso) C64 risultava vincitore su quasi tutta la linea, mentre, se non vado errato, il "rivale" Sinclair recuperava qualche punto sui soli giochi in grafica vettoriale, ovvero laddove contava la sola CPU e non aiutava il VIC-II.

          Penso che un paragone in ambito grafica & audio potrebbe dar luogo, sia pur ancora una volta con cautela e comunque mooolto a grandi linee, ad una proporzione di questo tipo:

          C64:ZX=Amiga:ST
          Ultima modifica di AlextheLioNet; 17-11-2013, 17:25.
          Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
          __________________________________________________ _______________________________________

          "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

          Commenta


          • #6
            Vedasi anche qui per un'analisi ancor più dettagliata e circostanziata dal punto di vista tecnico. Altro che salumi sugli occhi!

            http://www.alfonsomartone.itb.it/mdlttn.html

            Se lo Spectrum riusciva a fare tutto quello che fa con un hardware notevolmente più spartano rispetto a quello del C64, e a un costo finale ben più contenuto... beh, è indubbio che la risposta all'annosa questione non può che essere quella che ben si può immaginare dal sottoscritto
            Spectrumpedia, l'enciclopedia dello Spectrum!

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Caporale Jonlan Visualizza il messaggio
              Vedasi anche qui per un'analisi ancor più dettagliata e circostanziata dal punto di vista tecnico. Altro che salumi sugli occhi!

              http://www.alfonsomartone.itb.it/mdlttn.html

              Se lo Spectrum riusciva a fare tutto quello che fa con un hardware notevolmente più spartano rispetto a quello del C64, e a un costo finale ben più contenuto... beh, è indubbio che la risposta all'annosa questione non può che essere quella che ben si può immaginare dal sottoscritto

              Sono d'accordo pienamente con Alex. Chiacchiere a parte (e la fonte che citi è sempre uno dei pochissimi rosiconi spectrumiani rimasti sulla faccia della terra), i risultati si vedono sui giochi. I giochi dello spectrum sono spessissimo lenti, monocromatici e scattosi, e il sonoro è composto da pernacchiette. quelli del c64 colorati, fluidi e con un buon sonoro. Ma fammi il piacere


              Cioè, vogliamo paragonare Mayhem in Monsterland a The Amazing Rocketeer? Turbo Charge a Chase HQ? Turrican? Green Beret? Buggy Boy?
              Ultima modifica di Gedeone de Infortunis; 17-11-2013, 19:23.
              http://altribit.blogspot.com/

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Gedeone de Infortunis Visualizza il messaggio
                Sono d'accordo pienamente con Alex. Chiacchiere a parte (e la fonte che citi è sempre uno dei pochissimi rosiconi spectrumiani rimasti sulla faccia della terra), i risultati si vedono sui giochi. I giochi dello spectrum sono spessissimo lenti, monocromatici e scattosi, e il sonoro è composto da pernacchiette. quelli del c64 colorati, fluidi e con un buon sonoro. Ma fammi il piacere

                Cioè, vogliamo paragonare Mayhem in Monsterland a The Amazing Rocketeer? Turbo Charge a Chase HQ? Turrican? Green Beret? Buggy Boy?
                Ma fammi il piacere tu. Affermazioni come queste rivelano un'assoluta ignoranza riguardo l'universo Spectrum. È chiaro che non ne sai nulla.

                Visto che non voglio scatenare flame mi limiterò a consigliarti di leggere la mia Spectrumpedia. Almeno così un po' di muri dalla mente te li abbatti.
                Ultima modifica di Caporale Jonlan; 17-11-2013, 23:16.
                Spectrumpedia, l'enciclopedia dello Spectrum!

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Caporale Jonlan Visualizza il messaggio
                  Ma fammi il piacere tu. Affermazioni come queste rivelano un'assoluta ignoranza riguardo l'universo Spectrum. È chiaro che non ne sai nulla.

                  Ti do un solo consiglio: leggiti la mia Spectrumpedia e infòrmati. Almeno così un po' di muri dalla mente te li abbatti.
                  Ma certo, come no. Non ne so nulla. Non ho visto mai uno spectrum in vita mia

                  informarsi su cosa? vuoi che parliamo di teoria o risultati pratici? a me interessano i secondi. Vedo che offendi, i miei complimenti (io non ho fatto nulla del genere). I giochi (e siamo in un sito di RETROGAMING) sono più colorati fluidi e hanno un sonoro migliore (in genere, perchè le dovute eccezioni ci sono sulla macchinetta sinclair) sul c64. Mi sa che sei tu che non vuoi vedere i giochi del 64, io quelli dello spectrum, ai tempi su hw reale e ora sugli emulatori, li ho visti e sono in grado di dare un mio giudizio. Mi vuoi forse dire che lo spectrum è dotato di sprites, è dotato di scrolling HW-assisted è non ha una piccolissima limitazione chiamata colour clash che impasta i colori (i quali godono di una palette innegabilmente più povera del VICII)? che è capace delle musiche polifoniche del SID?

                  Titoli come Antiriad, Exploding Fist, Driller o Myth, di cui parli nella tua Spectrumpedia hanno la loro bellissima versione Spectrum, ma su C64 sono semplicemente meglio (specialmente l'ultimo)

                  Non ti ci arrabbiare, ti rovini la salute. Siamo qua per condividere la stessa passione

                  P.S.: leggiti le mie recensioni, cosi' scoprirai che io con lo Spectrum non ce l'ho affatto...anzi

                  http://altribit.blogspot.it/2011/08/...e-piccoli.html

                  per tutto il resto c'è questo sito in cui confrontano diversi titoli sulle due macchine:

                  http://www.c64vsspectrum.com/
                  Ultima modifica di Gedeone de Infortunis; 17-11-2013, 23:58.
                  http://altribit.blogspot.com/

                  Commenta


                  • #10
                    Non è che mi arrabbio (ho ben altri motivi per rovinarmi la salute, purtroppo...), è che hai fatto delle affermazioni ultrageneriche, stereotipate e pure discretamente offensive. Come se io dicessi che i giochi del C64 sono spessissimo pieni di pixelloni oscenamente grandi, con il verde che è quasi indistinguibile dal marrone, che se non ci fosse il coprocessore grafico il povero 6510 singhiozzerebbe maldestramente nel 90% dei casi ecc. ecc.

                    Giochi come North & South, Cobra, Dan Dare III, Savage, Thundercats, Into The Eagles Nest, Thunderceptor, R-Type, Zynaps, Exolon, Twilight: Land of Shadows, e tanti altri che non voglio citare perché non intendo cominciare il gioco perverso "la mia versione è bella la tua fa schifo". non sono né lenti, né monocromatici, né scattosi, e il sonoro non è composto da pernacchiette.

                    Tra parentesi la grafica monocromatica può anche essere elegante, come in tempi recenti ha dimostrato, mutatis mutandis, Limbo. Anche se questa è più che altro questione di gusti. Vedansi come esempi paradigmatici certi giochi di guida quali WEC Le Mans, Turbo Esprit, Enduro Racer o Chase HQ.

                    La mancanza di sprite, come hanno dimostrato programmatori come Jonathan Smith, Dominic Robinson, i fratelli Stamper ecc. non è un problema se si conoscono le particolarità della gestione del display dello Spectrum.

                    Peraltro in tempi recenti sono usciti giochi che visualizzano sprite in movimento in multicolore a riga di pixel - simile a quella del clone Timex TC2068 - senza bisogno di hardware aggiuntivo (a differenza delle nuove modalità grafiche impiegate dai cloni ex-URSS), grazie allo ZXodus Engine di Andrew Owen, modificato da Einar Saukas in BIFROST Engine.

                    Il chip AY è capace di non sfigurare affatto di fronte al SID, specie quando lo usano persone come Tim Follin, David Whittaker o (in tempi più recenti) Yerzymyey.

                    Insomma, il tuo giudizio mi pare quantomeno un tantinello affrettato... tutto qui.

                    Scusa se insisto, ma ti chiedo di dare un'occhiata al mio libro, e forse qualche idea più dettagliata rispetto a qualche impressione soggettiva te la farai (tieni presente che la Spectrumpedia non è un panegirico dello Spectrum, anzi in non pochi punti ne mette a nudo i limiti oggettivi).

                    P.S. io un C64 ce l'ho, e pure funzionante; ci ho giocato circa 500 titoli sopra (e non sono rimasto a Fort Apocalypse...) per cui anch'io so di cosa parlo

                    P.P.S: le castronerie di quel sito olandese sono state ampiamente sbugiardate da tempo sul forum di World of Spectrum... Exolon su C64 migliore che su Spectrum? Ma se su Spectrum ci è nato! Ma va'! Lo stesso dicasi per Light Force. Dan Dare per Spectrum è molto diverso dalla versione C64, è proprio un altro gioco, quindi non si può confrontare.
                    In altri casi poi le differenze in termini di grafica o gameplay sono trascurabili (vedi Wizball o Myth) oppure il tipo usa criteri quantomeno discutibili, per esempio le icone di Zoids secondo lui sono più belle sul C64 che sullo Spectrum!
                    Chissà poi come mai il tipo non cita Chase HQ, Cobra, WEC Le Mans, Star Wars, R-Type, Thundercats, Army Moves, Game Over, Bomb Jack, Amaurote, Turbo Esprit, Empire Strikes Back, tutti i giochi della Tiertex (magari non dei capolavori su Spectrum, ma orribili su C64)... o giochi che per il C64 non sono mai usciti come Quazatron o Where Time Stood Still.
                    Insomma, un vero sito da fanboy, non proprio un esempio obiettivo... E qui mi fermo perché sto giocando a quel gioco perverso di cui sopra
                    Ultima modifica di Caporale Jonlan; 18-11-2013, 00:13.
                    Spectrumpedia, l'enciclopedia dello Spectrum!

                    Commenta


                    • #11
                      ok, ok. Ho già a suo tempo sfogliato la tua Spectrumpedia (a proposito, i miei complimenti), ma sarà difficile schiodare dalla mia testa che il c64 sia tecnologicamente più avanzato del "piccolo" ZX. Al massimo può crescere la mia stima per lo Spettro nero. Dopotutto c'era un motivo per cui un mio amico con lo spectrum veniva a casa mia a giocare a Ghosts'n Goblins sbavando per i colori e la musica... Verissimo che Lightforce era migliore su Spectrum (sul c64 faceva cagare ma aveva una musica favolosa, oggettivamente irriproducibile sul piezoelettrico dello Speccy), ma quando si parla di conversioni da coin-op come alien syndrome, bubble bobble, Salamander o Kung Fu Master i giochi mi sembrano oggettivamente migliori su c64 (e poi ci sarebbe un certo Last Ninja 2), non mi serve certo il parere di WoS o dell'altro sito in questione. Entrambe le macchine hanno i loro massimi esponenti, ad es. ad un R-Type su Spectrum c'è un Katakis su C64....ad un Wec Le mans (che ho recensito sul mio blog) su Zx c'è un Turbo Charge su 64..

                      Il sito in questione è stato sbugiardato da un sito devoto allo Spectrum...davvero strano
                      Ultima modifica di Gedeone de Infortunis; 18-11-2013, 00:28.
                      http://altribit.blogspot.com/

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da AlextheLioNet Visualizza il messaggio
                        Detto proprio a grandi linee, lo ZX Spectrum aveva due vantaggi di rilievo rispetto al C64: era decisamente più economico e aveva una CPU più veloce (oltre che una marcia in più sul BASIC, credo più avanzato sulla macchina Sinclair). Per tutto il resto c'è (Mastercard) il Commodore 64. Un confronto sul fronte delle prestazioni audiovisive era a conti fatti difficilmente proponibile, visto che il (più costoso) C64 risultava vincitore su quasi tutta la linea, mentre, se non vado errato, il "rivale" Sinclair recuperava qualche punto sui soli giochi in grafica vettoriale, ovvero laddove contava la sola CPU e non aiutava il VIC-II.

                        Penso che un paragone in ambito grafica & audio potrebbe dar luogo, sia pur ancora una volta con cautela e comunque mooolto a grandi linee, ad una proporzione di questo tipo:

                        C64:ZX=Amiga:ST
                        mi pare di capire che era meglio il commodore 64!Nn ho mai giocato con lo spectrum!

                        Commenta


                        • #13
                          Faccio la premessa che avevo lo Spectum e all'epoca si sceglieva un computer e non lo si sostituiva/affiancava con l'altro in nessun caso, salvo rarissime eccezioni. Si era o "spectrumista" o "sessantaquattrista", punto e basta.
                          Detto questo, dal punto di vista ludico le differenze erano imbarazzanti, quasi tutte a favore del C64. Aveva più colori, un sonoro anni luce davanti. Gli unici titoli in cui lo Spectrum poteva essere migliore erano quelli in 3D, che all'epoca erano necessariamente in grafica wireframe, cioè poligoni (pochi) con solo gli spigoli disegnati, niente facce piene né tantomeno texture, e questo perchè la sua cpu era sensibilmente più veloce ed efficiente rispetto a quella del C64, e in quel genere di giochi l'hardware dedicato alla gestione di sprite e fondali del Commodore non poteva essere utilizzato. Un altro titolo che ha del miracoloso per lo Spectrum è Knight Lore, ma stiamo parlando di eccezioni.
                          Ad ogni modo, grazie ad un chip sonoro molto avanzato per l'epoca, alla possibilità di gestire la grafica bitmap più rapidamente e con più colori su schermo senza particolari limiti (leggasi "conflitto di attributi" sullo Spectrum che costringeva ad avere grafica costituita da blocchi di 8x8 pixel di due colori), alla presenza di due porte joystick contro nessuna, il C64 era decisamente migliore in ambito ludico. Io avevo lo Spectrum e mi divertivo comunque, molti miei amici il C64 e i loro giochi erano sicuramente migliori (anche se onestamente all'epoca non lo avrei mai ammesso ).
                          In pratica la situazione era molto simile a quella che si è creata nella generazione successiva tra Amiga e St. Se poi il discorso riguarda utilizzi quali programmazione o altro, le cose cambiano e se ne potrebbe parlare, ma il sito su cui stiamo discutendo si chiama RETROGAMING.
                          Ultima modifica di GFS; 10-12-2013, 10:50.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da GFS Visualizza il messaggio
                            [...] e questo perché la sua cpu era sensibilmente più veloce ed efficiente rispetto a quella del C64,.
                            Quoto te perché sei stato l'ultimo a scriverlo, ma sebbene questa sia una credenza molto diffusa potrebbe anche non essere del tutto vera...

                            http://www.appuntidigitali.it/2774/e...o-z80-a-35mhz/
                            Qui un'aprofondita analisi dei due processori che termina così:

                            Ci troviamo, quindi, con due filosofie completamente diverse nell’approccio alla computazione. Difficile, se non impossibile, stabilire quale dei due processori fosse mediamente più veloce, se non su singoli e ben precisi pezzi codice.
                            L’unica cosa certa che rimane, alla fine, è che hanno dato tantissime soddisfazioni a chi li ha usati…
                            Che poi alla fine vale anche per le macchine, stabilire chi sia il più potente tra c64 e Speccy credo sia ormai inutile, quello che conta sono le esperienza e le soddisfazioni che hanno dato e che sono in grado di dare tutt'oggi...

                            E comunque il C64 era il più migliore assai.

                            Commenta


                            • #15
                              Sì, in effetti il confronto è imbarazzante quando confrontiamo le versioni Spectrum di tutti quei giochi che ho citato prima (Cobra, Chase HQ, Amaurote, Super Hang-On ecc.) con i loro omologhi C64 Oppure se mettiamo in conto quanti titoli Code Masters o Mastertronic - tra la cui pletora si celavano piccoli gioielli come le saghe di Dizzy o di Magic Knight - erano programmati prima su Spectrum e poi trasposti pari pari su C64, col risultato di rallentarli a causa delle differenze di architettura tra lo Z80A e il 6510. La stessa cosa avveniva talvolta anche in produzioni a prezzo pieno, per esempio Deactivators, Saboteur I/II o Laser Squad.

                              Questo per dire semplicemente che ogni piattaforma ha le sue glorie e i suoi scheletri nell'armadio, e se andassimo a contarli, non ne usciremmo più, proprio come quando da ragazzini si discuteva se fosse più forte Hulk o La Cosa. Dato che non abbiamo più 14 anni, non mi pare il caso di indulgere oltre in questo

                              Riguardo l'audio, dal settembre 1985, lancio del primo Spectrum 128K, in poi, quindi per più della metà della sua vita commerciale, lo Spectrum potè contare sul chip AY-8912, il quale, specie quando messo in mani di "mostri sacri" come Tim Follin o David Whittaker, o in tempi più recenti Yerzmyey o Alan "Factor 6" Petrik non sfigura affatto di fronte al blasonato (peraltro giustamente) SID. Quasi tutte le maggiori produzioni commerciali a prezzo pieno, e buona parte di quelle "budget", dal 1987 fino al 1993, anno di uscita di scena dello Spectrum dal mercato informatico, lo utilizzavano.

                              Anche il color clash poteva essere aggirato da una gestione competente del display, come han dimostrato non pochi programmatori, cominciando con Don Priestley e finendo con Ariel Ruiz.

                              In quanto alle porte joystick, il vecchio 48K aveva la porta posteriore multifunzione in cui poteva essere inserito un joystick Kempston (io avevo quello "famigerato" della Altai), così come la Interface II oppure una pletora di interfacce di terze parti per poter inserirne altri. Dal +2 in poi (1986) se ne ebbero due standard a 9 pin.

                              Precisato ciò vorrei solo dire, sine ira et studio, quanto risulta dalla mia personale esperienza sul C64 (che, ripeto, possiedo e funziona!) e sulle varie generazioni di Spectrum - a scanso di equivoci, possiedo un esemplare funzionante di ogni modello ufficiale prodotto; del +2A e del 48K ne possiedo due

                              In generale i giochi "nati" su una macchina riuscivano meglio su quella. I giochi "trasposti" da Spectrum a C64 lo dimostrano, così come pure la maggior parte dei titoli di case spagnole come Dinamic, Topo Soft o Opera Soft; su Spectrum (e Amstrad, anch'esso assai diffuso in terra iberica) i migliori di essi facevano faville, mentre su C64 il più delle volte erano OK ma niente di che. Questo era dovuto alla prassi di appaltare le trasposizioni Commodore a team di sviluppo esterni, i quali raramente riuscivano a "rendere" come gli originali.

                              All'opposto, i titoli originati su C64 furono pure trasposti su Spectrum con alterne fortune. Esempio tipico, i titoli Epyx e Access. Alcuni non "tradivano" più di tanto l'esperienza dell'originale (Beach Head, Leader Board, Raid Over Moscow, Impossible Mission). Altri erano accettabili ma risentivano maggiormente della differenza in termini di grafica e audio, per cui alla fine anch'essi risultavano OK ma non notevoli come gli originali (Beach Head II, World Games, Zaxxon). Altri ancora erano semplicemente raccapriccianti (Super Cycle, California Games).

                              Per quanto riguarda le conversioni da coin-op, dobbiamo premettere che nessuna delle due macchine poteva mai competere con l'hardware di cui disponeva un qualsiasi gioco arcade, per cui alla fine si trattava per forza di cose di adattamenti. Qua entrava in gioco l'abilità dei programmatori nel rendere "convincente" l'adattamento. Il C64 aveva da questo punto di vista un vantaggio grazie alla gestione hardware degli sprite nei giochi di movimento veloce, mentre la riuscita della versione Spectrum dipendeva assai più dall'abilità (o mancanza di essa) di chi se ne occupava.

                              Infine ci sono tre giochi che avrei voluto vedere anche su Spectrum: Maniac Mansion, Zack McKraken And The Alien Mindbenders e Apollo 18. Per i primi due posso consolarmi con il bellissimo da vedere e da ascoltare - anche se un po' breve! - Twilight Land Of Shadows, ma per il terzo...

                              Originariamente inviato da biometallo Visualizza il messaggio
                              Che poi alla fine vale anche per le macchine, stabilire chi sia il più potente tra c64 e Speccy credo sia ormai inutile, quello che conta sono le esperienza e le soddisfazioni che hanno dato e che sono in grado di dare tutt'oggi...
                              Pienamente d'accordo
                              Originariamente inviato da biometallo Visualizza il messaggio
                              E comunque il C64 era il più migliore assai.
                              Se è così, lo Spectrum era il più migliore assaissimo
                              Ultima modifica di Caporale Jonlan; 10-12-2013, 18:09.
                              Spectrumpedia, l'enciclopedia dello Spectrum!

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X