Benvenuto!

RH è il posto ideale per ogni retrogiocatore che si rispetti. Se vuoi farne parte e poter commentare gli articoli o partecipare alle discussioni del forum, registrati.

Registrati

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.
Akumajou N64

Akumajou N64

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Akumajou N64

    Volevo chiedervi un consiglio...sto cercando di riempire le lacune in collezione e mi chiedevo se i due titoli di casltevania per n64, lo so il primo è carino e il secondo fa quasi cagare, in versione jap sono fattibili senza problemi perchè non so quanto parlato ci sia e se ci sono scelte da fare...li volevo jap perchè pal non li trovo ne completi ne in buone condizioni...

  • #2
    Originariamente inviato da Viol3tIsViol3nt Visualizza il messaggio
    Volevo chiedervi un consiglio...sto cercando di riempire le lacune in collezione e mi chiedevo se i due titoli di casltevania per n64, lo so il primo è carino e il secondo fa quasi cagare, in versione jap sono fattibili senza problemi perchè non so quanto parlato ci sia e se ci sono scelte da fare...li volevo jap perchè pal non li trovo ne completi ne in buone condizioni...
    ....consiglio: lasciali perdere...sono PESSIMI.
    Gestione telecamera da dimenticare soprattutto..che a lungo andare sfascia il gameplay...prendili jappici appunto se li vuoi in collezione..altrimenti skippa...per tua informazione IGArashi li ha tolti dalla continuity castlevania, quasi ammettendo che sono stati fatti degli errori molto grossolani sia sulla realizzazione e sia che "sfaldavano" la storia principale su dracula aka vlad l'impalatore..
    Ultima modifica di Jamitov Hymem; 15-07-2010, 13:59.

    Commenta


    • #3
      Eh lo so che sono stati disconosciuti ma il primo un 7 se lo prende, il secondo è una ciofeca ma avendo quasi tutti i castlevania mi mancano sono quelli per n64 e nes e rondò of blood per PC engine ovviamente ma l'ho recuperato su psp...

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Viol3tIsViol3nt Visualizza il messaggio
        Eh lo so che sono stati disconosciuti ma il primo un 7 se lo prende, il secondo è una ciofeca ma avendo quasi tutti i castlevania mi mancano sono quelli per n64 e nes e rondò of blood per PC engine ovviamente ma l'ho recuperato su psp...
        7??? anche meno...ma molto meno...prese quel voto perchè è su n64...
        quelli nes li recuperi abbastanza bene...buttati sul gameboy tipo belmont's revenge o castlevania legends allora...quello sul pc engine costava e costa molto tutt'ora soprattutto se ha la spine card insieme, allora prepara il portafogli.. la conversione psp è buona ma non abbastanza purtroppo, l'ORIGINALE è di un altro pianeta...

        Commenta


        • #5
          hmm... secondo me, è proprio il 3D che non lega con CastleVania... La terza dimensione li banalizza... per non dire di peggio. Il primo su PS2, poi, sembrava Devil May Cry... blah... Lasciali perdere quelli per N64, orrendi. Quelli su GBA, PSX, Saturn, PCE CD, Snes, Nes, MD e Sharp X68000 invece sono carucci... non per niente sono in 2D...
          Ultima modifica di Bert; 15-07-2010, 15:07.

          Commenta


          • #6
            Se il primo Castlevania 64 è tutto sommato un buon titolo non è certamente in linea con il notevole livello qualitativo della serie (personalmente gli preferivo Shadow Man -Acclaim / Iguana- nella sua versione N64).

            Non è che l'impostazione in 3D che svalorizzi i migliori episodi tridimensionali per il solo fatto di aver adottato una struttura "alla Tomb Raider"... in realtà nulla vieta che un Castlevania 3D possa essere un capolavoro come i predecessori in 2D, ma al momento la Konami non ha ancora tirato fuori dal suo cilindro un episodio tridimensionale caratterizzato dalla stessa qualità tecnica che si apprezzava nei migliori episodi storici (speriamo che la Kojima Production riesca in questa "impresa"...)

            Se Castlevania 64 nel complesso mi è piaciuto non si può certo dire che mi abbia entusiasmato... non ho gradito la gestione assai mal implementata delle inquadrature, il basso livello di dettaglio e la varietà molto contenuta. Positiva, invece, l'atmosfera, grazie agli ambienti complessivamente azzeccati, ai boss ottimamente realizzati e alla validissima colonna sonora.

            Castlevania: Legacy of Darkness, invece, è una blanda versione "remix" di Castlevania 64 che non aggiunge nulla a quest'ultimo se non dei personaggi extra (è possibile affronnare il gioco con diversi character e il percorso da seguire cambia in relazione al personaggio), alcuni livelli abbastanza noiosi ed un'opzione "alta risoluzione" del tutto inutile dal momento che, quando la si seleziona (è necessario l'Expansion Pak), il frame rate "precipita" a livelli imbarazzanti...
            Ultima modifica di AlextheLioNet; 18-07-2010, 14:37.
            Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
            __________________________________________________ _______________________________________

            "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da AlextheLioNet Visualizza il messaggio
              Se il primo Castlevania 64 è tutto sommato un buon titolo non è certamente in linea con il notevole livello qualitativo della serie (personalmente gli preferivo Shadow Man -Acclaim / Iguana- nella sua versione N64).

              Non è che l'impostazione in 3D che svalorizzi i migliori episodi tridimensionali per il solo fatto di aver adottato una struttura "alla Tomb Raider"... in realtà nulla vieta che un Castlevania 3D possa essere un capolavoro come i predecessori in 2D, ma al momento la Konami non ha ancora tirato fuori dal suo cilindro un episodio tridimensionale caratterizzato dalla stessa qualità tecnica che si apprezzava nei migliori episodi storici (speriamo che la Kojima Production riesca in questa "impresa"...)

              Se Castlevania 64 nel complesso mi è piaciuto non si può certo dire che mi abbia entusiasmato... non ho gradito la gestione assai mal implementata delle inquadrature, il basso livello di dettaglio e la varietà molto contenuta. Positiva, invece, l'atmosfera, grazie agli ambienti complessivamente azzeccati, ai boss ottimamente realizzati e alla validissima colonna sonora.

              Castlevania: Legacy of Darkness, invece, è una blanda versione "remix" di Castlevania 64 che non aggiunge nulla a quest'ultimo se non dei personaggi extra (è possibile affronnare il gioco con diversi character e il percorso da seguire cambia in relazione al personaggio), alcuni livelli abbastanza noiosi ed un'opzione "alta risoluzione" del tutto inutile dal momento che, quando la si seleziona (è necessario l'Expansion Pak), il frame rate "precipita" a livelli imbarazzanti...
              ..quoto Alex il legacy of darkness è sempre stato di un'inutilità imbarazzante..

              Commenta

              Sto operando...
              X