Benvenuto!

RH è il posto ideale per ogni retrogiocatore che si rispetti. Se vuoi farne parte e poter commentare gli articoli o partecipare alle discussioni del forum, registrati.

Registrati

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.
La piccola GRANDE PC Engine... perchè la PCE piace così tanto?

La piccola GRANDE PC Engine... perchè la PCE piace così tanto?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • La piccola GRANDE PC Engine... perchè la PCE piace così tanto?

    La vidi da un amico... avevo la fortuna di averne uno con i mezzi (£££... parlando del vecchio conio... ) che comprava parecchio d'importazione parallela e lo faceve senza aspettare che calasse di prezzo...

    Così la vidi... piccolissima, bianca... non sembrava una console.
    Sembrava uno di quei fornelletti anti-zanzare con lo slot per le cartucce che somigliava all'"alloggio" per le tavolette di prodotto zanzarifugo...

    Eppure quella piccola console, datata 1987, era capace di GRANDI cose: scrolling hardware, 64 sprites fino a 32X64 pixel (fino a 16 colori per sprites), 512 colori di tavolozza, un limite teorico di 482 nuances a video (in realtà se ne utilizzavano sovente da 50 a oltre 90 nei titoli graficamente più raffinati) e audio stereofonico a 6 canali (mini-wavetable audio channels liberamente programmabili).

    La PC Engine colpiva per due caratteristiche molto interessanti: la disinvoltura con cui l'hardware (CPU a 8 bit e GPU a 16 bit) gestiva un notevole numero di sprites di generose dimensioni, a grande velocità e senza rallentamenti e la ricchezza cromatica che conquistava il videogiocatore con delle tonalità brillanti, accese, sature... in una parola... "da sala giochi"

    Poi aveva un fascino unico... era così terribilmente GIAPPONESE e beneficiava del lavoro di sviluppatori come Hudson Soft (co-progettisti dell'hardware che pertanto non mancavano di valorizzare al meglio), Naxat, RED, Konami, Taito...

    I giochi? Tanti bei titoli per chi amava gli shoot 'em up (Final Soldier, Super Star Soldier, Soldier Blade, Gunhed, Download, R-Type !!!, Coryoon, Parodius !!!, Detana Twinbee...)

    Ma non solo sparatutto... su PC Engine spicca la trilogia di Bonk / BC Kid, i primi titoli della serie Bomberman (fantastico Bomberman '94... convertito -pur con diversi compromessi- anche su Mega Drive), Parasol Stars, Galaga 88/90 e le conversioni (ottime) di Splatter House, Cadash, Atomic Robokid, Ninja Spirit... e... STREET FIGHTER II: CHAMPION EDITION ( http://www.pcengine.co.uk/HTML_Games...Fighter_II.htm )

    E tutto questo, ben lontano da dare un quadro completo, si poteva giocare tramite le Hu-Card ("cartucce" dalle dimensioni paragonabili a quelle delle più "grosse" schede flash) senza utilizzare il lettore CD ROM (PC Engine CD-ROM2 / Super CD-ROM)... che permetteva alle incredibili potenzialità di questa console di dispegarsi in toto.


    Per saperne di più:

    http://www.pcengine.co.uk/index.htm
    Ultima modifica di AlextheLioNet; 10-06-2010, 00:32.
    Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
    __________________________________________________ _______________________________________

    "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

  • #2
    Il Pc Engine mi ha spesso parecchio incuriosito per il suo sistema ibrido 8-16 bit e la sua qualità dei giochi; ho sentito che non ha avuto un grande successo come anche il Pc engine cd perchè? non aveva sfruttato bene la pubblicità o perchè era una console troppo avanti tecnologicamente come il 3do?

    Grazie
    Tutto sarà bello quando Igor lo rinfrescherà, la sua forza è la nostra forza

    Qui dentro c'è un nuovo mondo, qui dentro c'è il nostro futuro, qui dentro c'è il nostro DESTINO

    Commenta


    • #3
      La PC Engine non ebbe mai una localizzazione ufficiale europea (anche se mi sembra di aver letto da qualche parte di una limited edition in UK...)... la NEC la importò un po' tardivamente negli USA (Turbo-16) mantenendo il grosso del mercato e delle unità vendute in Giappone: stando a Wikipedia English ( http://en.wikipedia.org/wiki/Console...ales_figures_3 ) il sistema "piazzò" 10 milioni di unità di cui 2,5 (1/4) negli USA.
      Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
      __________________________________________________ _______________________________________

      "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

      Commenta


      • #4
        La versione Pal ce l'ho, che poi non e' altro che la versione Usa con un chip che si occupa della conversione del segnale video Pal, in maniera abbastanza scadente. I giochi invece specifici Pal non uscirono, si utilizzavano le Hucard americane. Imho in Giappone il successo fu piu' che buono, considerando che quando uscì il mercato giapponese era praticamente dominato dal Famicom con numeri da capogiro. Poi dovette combattere con Super Famicom e Megadrive, quindi colossi oramai navigati ed economicamente potentissimi. Purtroppo la distribuzione in Usa fu tardiva, la scelta estetica pessima e troppe killer application non vennero nemmeno distribuite.

        Commenta


        • #5
          La versione PAL era distribuita ufficialmente?


          Ah... ecco... SI' !!! Non lo sapevo... ( http://nfggames.com/games/pce/ ) ... è il "Secret 15"

          << There was a PAL version of the TurboGrafx released. It looked the same as the US version, but it was grey instead of black, and received basically no support. The few games that were released (And it's actually unclear if there was ever more than the pack-in released) are the same as the US games - Card, code and packaging. Since the Hudson chipset didn't support PAL video the PAL-TG16 had another video encoder to convert RGB to PAL, and the system outputs AV instead of RF. It uses a connector very different from the AV port found on the CoreGrafx series. >>
          Ultima modifica di AlextheLioNet; 09-06-2010, 23:21.
          Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
          __________________________________________________ _______________________________________

          "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

          Commenta


          • #6
            diciamo che chiamarla distribuzione e' una parola grossa...penso si trovasse solo in Uk e comunque in quantita' esigue, mi sembra di averne visto un esemplare anche a suo tempo in un centro commerciale a Barcellona, forse arrivo' in altri paesi europei ma non ne sono sicuro. In Italia non la vidi mai.

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Robbey Visualizza il messaggio
              Il Pc Engine mi ha spesso parecchio incuriosito per il suo sistema ibrido 8-16 bit e la sua qualità dei giochi; ho sentito che non ha avuto un grande successo come anche il Pc engine cd perchè? non aveva sfruttato bene la pubblicità o perchè era una console troppo avanti tecnologicamente come il 3do?

              Grazie
              Il PCE CD è stata una periferica di grande successo nell'unico mercato in cui c'è stata una campagna di distribuzione seria, il Giappone. Produssero di tutto, da generi convenzionali tecnologicamente potenziati (bellissimi gli sparatutto) a coraggiosi esperimenti. Non era veloce, nulla di tecnologicamente assurdo, ma un'idea azzeccata e perfettamente recepita dagli sviluppatori nipponici. Tuttavia, come dicevano gli altri... in Europa manco col cannocchiale...
              videoludik.blogspot.com

              il mio blog di notizie sulla nuova generazione!

              Commenta


              • #8
                Anche io possiedo un Turbografx PAL (anzi ne avevo due, ma uno l'ho recentemente venduto), e lo reputo un oggettino interessante quanto oscuro.
                La conversione in formato PAL non mi sembra scadente, ad ogni modo, si, è in sostanza la versione americana prodotta con una scocca di colore grigino anzicchè nera e la dicitura "Turbografx" al posto di "Turbografx-16" (In realtà, però, sul pad c'è il logotipo in rilievo "Turbografx-16").
                Peccato che l'unità CD per TG è praticamente introvabile o nel migliore dei casi costosissima...

                Commenta


                • #9
                  In Italia arrivarono seppure in forma ridotta qualche pc engine ma quasi nessuno li acquistò perchè era sconosciuta questa console, non aveva nessun grande distributore.
                  Girando su internet ho visto che ci sono tanti tipi di Pc engine quelli che mi hanno colpito sono il Pc engine duo r e il pc engine laptop; cosa li distingueva dalla prima console?
                  Ultima modifica di Robbey; 10-06-2010, 11:24.
                  Tutto sarà bello quando Igor lo rinfrescherà, la sua forza è la nostra forza

                  Qui dentro c'è un nuovo mondo, qui dentro c'è il nostro futuro, qui dentro c'è il nostro DESTINO

                  Commenta


                  • #10
                    Il Duo è la combinazione di TurboGrafx-16 + TurboGrafx CD... la Sega in seguito venderà una "fusion" analoga (Mega Drive + Mega CD) chiamandola Wondermega:

                    http://en.wikipedia.org/wiki/TurboDuo
                    Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
                    __________________________________________________ _______________________________________

                    "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

                    Commenta


                    • #11
                      per essere precisi il Pc Engine Duo e' la combinazione di Pc Engine + Cd Rom + System Card (non mi ricordo quale versione minima). Del Pc Engine Duo poi ci sono tre versioni ( liscia, R ed Rx ) che si differenziano per estetica e pochi dettagli tecnici, ma sono la stessa console. In Usa invece venne chiamato Turbo Duo, in un'unica versione, ed era appunto l'accoppiata TurboGrafx 16 + Turbo Cd. E adesso che mi avete fatto salire l'hype mi compro qualche Hucard online.

                      Commenta


                      • #12
                        Il Pc engine Duo è la fusione tra Pc Engine e Super Cd-Rom. Quella che dici te Alex è il TURBO DUO, la versione americana... Mentre il Lap Top è una versione portatile simile ad un Mini Notebook (netbook), La Pc engine portatile vera e propria è il Pc Engine GT

                        Commenta


                        • #13
                          Bella Alex,
                          la voglio la console bianca. La cerco su diverse ebay. Ne ho presa una da Hong Kong per una sessantina di euro con modifica sia per giocarci qui che per i giochi USA/JPN. sono in fissa solo per quella bianca, primo modello e vorrei aquistarne ancora. Ti va di scambiare 2 chiacchere?

                          Son nuovo del giro.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da PCエンジン Visualizza il messaggio
                            Bella Alex,
                            la voglio la console bianca. La cerco su diverse ebay. Ne ho presa una da Hong Kong per una sessantina di euro con modifica sia per giocarci qui che per i giochi USA/JPN. sono in fissa solo per quella bianca, primo modello e vorrei aquistarne ancora. Ti va di scambiare 2 chiacchere?

                            Son nuovo del giro.

                            Ah ma c'è un equivoco! Non ho mai posseduto una PC Engine!

                            Come ho specificato nel primo post, conoscevo un amico particolarmente appassionato di videogiochi e con buoni mezzi economici. Nel giro di pochi anni comprò PCE, Mega Drive (che poi vendette a me... salvo poi comprarne un altro -un annetto dopo-), PCE CD, SuperGrafx, Lynx, Neo Geo AES, Super Famicom, Nintendo 64 (comprato a mia volta), PSX, PS2 e Dreamcast (comprato a mia volta).

                            Tolte il Mega Drive, il Mega CD, il Nintendo 64 e il Dreamcast, quindi, non ho mai posseduto altre console (pur avendo giocato "in trasferta" con un buon numero di titoli PCE, PCE CD, Super Famicom e SuperGrafx -e anche qualcuno per Neo Geo AES... console che ho tenuto anche una settimana in prestito). Anni dopo ho recuperato e approfondito gli ambienti NEC e SNK (oltre che Sega & Nintendo... ovviamente) grazie a software come Magic Engine, Neo Rage, Nebula e Kawacks... (oltre che Kgen98, Genecyst, Megasis, Gens e Kega Fusion... e Snes9x / ZSnes)
                            Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
                            __________________________________________________ _______________________________________

                            "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da AlextheLioNet Visualizza il messaggio
                              Ah ma c'è un equivoco! Non ho mai posseduto una PC Engine!

                              Come ho specificato nel primo post, conoscevo un amico particolarmente appassionato di videogiochi e con buoni mezzi economici. Nel giro di pochi anni comprò PCE, Mega Drive (che poi vendette a me... salvo poi comprarne un altro -un annetto dopo-), PCE CD, SuperGrafx, Lynx, Neo Geo AES, Super Famicom, Nintendo 64 (comprato a mia volta), PSX, PS2 e Dreamcast (comprato a mia volta).

                              Tolte il Mega Drive, il Mega CD, il Nintendo 64 e il Dreamcast, quindi, non ho mai posseduto altre console (pur avendo giocato "in trasferta" con un buon numero di titoli PCE, PCE CD, Super Famicom e SuperGrafx -e anche qualcuno per Neo Geo AES... console che ho tenuto anche una settimana in prestito). Anni dopo ho recuperato e approfondito gli ambienti NEC e SNK (oltre che Sega & Nintendo... ovviamente) grazie a software come Magic Engine, Neo Rage, Nebula e Kawacks... (oltre che Kgen98, Genecyst, Megasis, Gens e Kega Fusion... e Snes9x / ZSnes)
                              scusate ma quella bianca è quella giapponese
                              CHI SEMINA PRUNI ... UN CAMMINI POI SCARSO
                              ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
                              IL più grande regalo che posso fare a qualcuno e dedicare il mio TEMPO !
                              Perché quando si regala il nostro tempo a qualcuno si regala un PEZZO della NOSTRA vita che NON tornerà MAI PIU' INDIETRO
                              ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
                              10th Mountain Division in COD
                              MEDAGLIERE premi QUI
                              ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
                              la classe non è brodo di papere. (Bostick )

                              biscotti Ban Turchese per tutti!!!!!! ( alex)

                              Lo so, ma meglio una persona con tante idee che una senza ( musashi )

                              se tu non sai una mazza sui lasergams...
                              io non ho mai visto un mega drive e penso che sia un enorme volante della momo ( Alex)

                              ciao fratelli di "croce direzionale" ( alelamore )

                              io aggiungerei una tumbler di bushmills ed un paio di amaretti ... bah ! ( Bostick )

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X