Benvenuto!

RH è il posto ideale per ogni retrogiocatore che si rispetti. Se vuoi farne parte e poter commentare gli articoli o partecipare alle discussioni del forum, registrati.

Registrati

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.
Essere mitologico...

Essere mitologico...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Essere mitologico...

    Ieri sera mentre giocavo a circus charlie sulla psp.... mi è tornato alla mente la figura del cazzaro da sala giochi...quell'essere mitologico per metà uomo e per metà testa di beep che infestava ogni sala giochi dell'epoca d'oro... sono sicuro che ognuno di noi ne ha conosciuto almeno uno...beh vi spiego perche mi è tornato alla mente...proprio perche all'epoca la piu grossa che sparò era proprio in merito al fatto che lui a casa aveva un gioco portatile che era la conversione fedelissima di circus charlie...regalo di uno zio tornato da una vacanza in america...beh...se ne sentivano proprio tante all'epoca...qual'è la piu grossa che avete sentito voi?postate...ne verranno fuori delle belle...della serie il cognato dello zio del mio vicino di casa finisce arkanoid con un gettone solo

  • #2
    Sicuramente quella della fatality di MK2 che inchiodava l'avversario ai ganci del background del 1° livello (quello della pozza con l'acido). Ovviamente il tizio l'aveva vista fare da suo cugino che aveva appreso la sequenza dei tasti in giappone.

    Commenta


    • #3
      beh quando andavo alla superiori, verso il mese di ottobre, un ragazzo disse a me che leggevo ogni sorta di rivista dei videogame, che un suo amico già aveva la ps2 quando questa doveva uscire a marzo dell'anno dopo.
      Web Designer Freelance
      Chiocciola Web

      "Voglio giocare di giorno, giocare di notte, vivere giocando, morire giocando, e giocarmi l'anima dopo la camicia!"

      Commenta


      • #4
        A proposito di questi argomenti vi farà piacere sapere che ho in progetto di scrivere uno speciale sulle sale giochi e sui loro frequentatori... stay tuned...
        La grande lezione della storia: conoscere il passato per capire il presente.



        giochi in corso:

        Attuali: Dead Space 3 (PS3), Pac-Man C.E. (XBLA), Populous (DS).
        Retro: Utopia (Intellivision), Tetris 2 (SNES), Sacred Oro (PC) campagna Underworld.
        Facebook Games: CityVille, CastleVille, Happy Aquarium, Waka Waka Reloaded.

        Completati di recente: Assassin's Creed 1-2, Brotherhood (PS3) Heavy Rain, Beyond (PS3), Dead Space 1-2 (PS3), Super Mario 3D Land (3DS) , New Super Mario Bros Wii (100%), New Super Mario Bros U (Wii U), Zombi U (Wii U), Donkey Kong Country Returns (Wii).

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Super Fabio Bros Visualizza il messaggio
          A proposito di questi argomenti vi farà piacere sapere che ho in progetto di scrivere uno speciale sulle sale giochi e sui loro frequentatori... stay tuned...
          Ottima idea...

          Commenta


          • #6
            Ottimo! Scrivici anche del marmocchio super riccone che si vantava con gli amici di avere a casa un Sega Neptune mentre giocava ad un coin-op!

            Commenta


            • #7
              Tanti anni fa conoscevo uno che si vantava di conoscere una presa segreta di Chun-Li in Street Fighter 2 (quindi si parla di un bel pò di anni fa ): In pratica afferrava l'avversario e gli sfregava in faccia i braccialetti borchiati...
              Is freedom what we really wanted?
              We no longer belong to anybody. No one will help us
              now. No one will protect us. Now our true power as
              human beings will be tested. We cannot look back. We
              will not waste our victory!

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Super Fabio Bros Visualizza il messaggio
                A proposito di questi argomenti vi farà piacere sapere che ho in progetto di scrivere uno speciale sulle sale giochi e sui loro frequentatori... stay tuned...
                Non vedo l'ora !
                L'unico essere mitologico da sala giochi che io ricordo - ricordi d'infanzia per'altro - è il Fonzie nostrano : jeans e maglietta bianca (d'inverno il giubotto in pelle nero). Il suo segno distintivo era un pacchetto di Marlboro "appollaiato" sulla sua spalla , risvoltando la manica (corta) della maglietta. Lo si poteva trovare indistintamente appiccicato ad un cabinato, un flipper o un juke-box.
                Non ho mai saputo se questo essere mitologico fosse dotato parola: ben mi guardavo dal fissarlo negli occhi e tanto meno rivolgerli neanche una sillaba...
                Gentlemen , it has been a privilege playing with you tonight ...

                Commenta


                • #9
                  io sfortunatamente sono nato nell'epoca della morte delle sale giochi, nonostante ciò ne ho conosciuti di farfalloni(nel senso tizi, che dicono un sacco di m******te), la più grande "bufala" che abbia sentito fu sparata da un mio compagno delle elementari:"il campo degli eroi"(riguardante pokèmon rubino e zaffiro), ovvero, quest'essere raccontava, che suo cugino, fece arrivare porygon2 a lv100 e che arrivato a questo livello porygon imparava una mossa, che ti trasportava nel fantomatico posto, dove si trovavano pokèmon(ma và, ma ora arriva il bello . . .) con livello negativo O_O, naturalmente anni dopo scoprii, che era una cavolata
                  "Voilà! Alla vista un umile veterano del vaudeville, chiamato a fare le veci sia della vittima che del violento dalle vicissitudini del fato. Questo viso non è vacuo vessillo di vanità ma semplice vestigia della vox-populi, ora vuota, ora vana. Tuttavia questa visita alla vessazione passata acquista vigore ed è votata alla vittoria sui vampiri virulenti che aprono al vizio, garanti della violazione vessatrice e vorace della volontà!
                  L'unico verdetto è vendicarsi, vendetta! E diventa un voto non mai vano poiché il suo valore e la sua veridicità vendicheranno un giorno coloro che sono vigili e virtuosi.

                  In verità questa vichyssoise verbale vira verso il verboso, quindi permettimi di aggiungere che è un grande onore per me conoscerti e che puoi chiamarmi V! " V for vendetta

                  Commenta


                  • #10
                    Beh, che dire... fine anni '80: un mio amico sosteneva di aver giocato insieme a un suo amico in una sala giochi al mare al gioco di Kenshiro, in cui si poteve scegliere se usare Ken, Rei o Toky... e io ovviamente ci avevo creduto come un pollo! Ma soprattutto... perché certa gente arrivava a inventare simili st*****te?
                    Ultima modifica di synapsy; 19-10-2010, 19:53.
                    Fatti non foste a viver come bruti, ma a seguir virtute e canoscenza...

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da synapsy Visualizza il messaggio
                      Beh, che dire... fine anni '80: un mio amico sosteneva di aver giocato insieme a un suo amico in una sala giochi al mare al gioco di Kenshiro, in cui si poteve scegliere se usare Ken, Rei o Toky... e io ovviamente ci avevo creduto come un pollo! Ma soprattutto... perché certa gente arrivava a inventare simili st*****te?
                      Si si era un classico....chi tornava dalle vacanze raccontava sempre di aver giocato a qualche gioco che noi non avremmo mai visto....

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Alerage Visualizza il messaggio
                        io sfortunatamente sono nato nell'epoca della morte delle sale giochi, nonostante ciò ne ho conosciuti di farfalloni(nel senso tizi, che dicono un sacco di m******te), la più grande "bufala" che abbia sentito fu sparata da un mio compagno delle elementari:"il campo degli eroi"(riguardante pokèmon rubino e zaffiro), ovvero, quest'essere raccontava, che suo cugino, fece arrivare porygon2 a lv100 e che arrivato a questo livello porygon imparava una mossa, che ti trasportava nel fantomatico posto, dove si trovavano pokèmon(ma và, ma ora arriva il bello . . .) con livello negativo O_O, naturalmente anni dopo scoprii, che era una cavolata
                        Più o meno la mia esperienza è la stessa: pochi ricordi, ahimé, delle gloriose sale giochi, svariate conoscenze di persone che dire che le sparavano grosse è un eufemismo. Avendo vissuto anch'io in pieno la generazione Pokémon sono venuto a contatto con la mole smisurata di miti e leggende che i giochi dei mostriciattoli hanno creato: su tutte, un mio vecchio compagno di scuola che asseriva di aver catturato Mew in Pokémon Giallo visitando una "stalla" nascosta nei pressi di Celestopoli (che poi scoprii essere una di delle tante panzane che giravano su Internet), salvo poi liberarlo perché ne possedeva già uno ottenuto con lo scambio da una ragazzina durante una degenza all'ospedale :| .
                        Un'altro mito in voga "ai miei tempi" era simile a quello di Chun Li in SFII: riguardava Lei Wulong di Tekken, e consisteva nella possibilità di fargli estrarre le pistole per uccidere istantaneamente l'avversario per mezzo di una, ovviamente, difficilissima e lunghissima combo. Il cugino di un mio amico c'era riuscito (diceva il mio amico).

                        Comunque, vi vorrei far notare l'altrettanto mitologica e immancabile fantomatica figura del cugino. Sembra che tutti avessero un cugino superesperto che scovava tutti i segreti più impossibili, possedeva giochi e console più ricercati e viveva le più incredibili esperienze videoludiche di cui essere umano potesse portare testimonianza. Una sorta di entità segreta e invisibile... il Grande Cugino!
                        Ultima modifica di RayTheSkypirate; 19-10-2010, 20:02.
                        BOOYAH!!

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Dr_Who Visualizza il messaggio
                          Lo si poteva trovare indistintamente appiccicato ad un cabinato, un flipper o un juke-box.
                          Non ho mai saputo se questo essere mitologico fosse dotato parola: ben mi guardavo dal fissarlo negli occhi e tanto meno rivolgerli neanche una sillaba...
                          Ho ricordi vaghi ma penso di essermi imbattuto in ragazzini così.

                          Commenta


                          • #14
                            a me non è mai capitata una cosa simile, ma se mi fosse capitata avrebbe potuto essere:

                            Spara Cavolate: ehi amico!

                            io: si?

                            S.C.: l'ho sai che sono riuscito a far andare time crisis su un c64?
                            Pong, il videogioco che rivoluzionò il concetto di "videogioco".

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da retrogamer Visualizza il messaggio
                              l'ho sai che sono riuscito a far andare time crisis su un c64?

                              lo voglio provare! com'è arcade perfect?
                              "Voilà! Alla vista un umile veterano del vaudeville, chiamato a fare le veci sia della vittima che del violento dalle vicissitudini del fato. Questo viso non è vacuo vessillo di vanità ma semplice vestigia della vox-populi, ora vuota, ora vana. Tuttavia questa visita alla vessazione passata acquista vigore ed è votata alla vittoria sui vampiri virulenti che aprono al vizio, garanti della violazione vessatrice e vorace della volontà!
                              L'unico verdetto è vendicarsi, vendetta! E diventa un voto non mai vano poiché il suo valore e la sua veridicità vendicheranno un giorno coloro che sono vigili e virtuosi.

                              In verità questa vichyssoise verbale vira verso il verboso, quindi permettimi di aggiungere che è un grande onore per me conoscerti e che puoi chiamarmi V! " V for vendetta

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X