Benvenuto!

RH è il posto ideale per ogni retrogiocatore che si rispetti. Se vuoi farne parte e poter commentare gli articoli o partecipare alle discussioni del forum, registrati.

Registrati

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.
Le serie televisive che preferite e quelle che ritenete più promettenti...

Le serie televisive che preferite e quelle che ritenete più promettenti...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • AlextheLioNet
    ha risposto
    Iniziato la seconda stagione di Mindhunter

    "E se tu scruterai a lungo in un abisso, anche l'abisso scruterà dentro di te." (Friedrich Nietzsche)

    Lascia un commento:


  • AlextheLioNet
    ha risposto
    Supereroi al cinema e nelle serie TV? Personalmente mi sono venuti a noia...

    ... eppure The Boys mi sta piacendo... forse proprio perchè appunto i supereroi mi sono venuti a noia

    Lascia un commento:


  • AlextheLioNet
    ha risposto
    Iniziata con una certa soddisfazione la prima stagione di Goliath ( https://www.primevideo.com/dp/0TAAO3...2dHOSbr1-dc_s_ )

    Lascia un commento:


  • AlextheLioNet
    ha risposto
    Scoperto solo ora a tre anni di distanza dalla prima messa in onda italiana... meglio tardi che mai

    Lascia un commento:


  • AlextheLioNet
    ha risposto
    Ho iniziato (bene) la prima stagione di Tom Clancy's Jack Ryan

    Lascia un commento:


  • AlextheLioNet
    ha risposto
    Riguardo alla serie TV Il Nome della Rosa

    Luci e ombre. Ho apprezzato molto gran parte del girato all'abbazia, il taglio dark, gli attori e i dialoghi fedeli al testo originale. Ho poi trovato davvero positivo che con la serie ci si riavvicini al ritmo nel complesso non certo incalzante del libro, cosa ovviamente non permessa dai tempi della pur eccellente trasposizione cinematografica. Gli aspetti che non mi hanno convinto hanno per lo più a che vedere con gli extra "esterni": Adso che se ne va in giro per i boschi (un novizio... e a fronte di regole molto severe anche per i frati, la cui giornata era rigidamente scandita -se non ricordo male solo il cellario poteva e doveva uscire per i rapporti con i contadini dei dintorni-), la love story con la fanciulla occitana (ha un che di onirico a contrasto con la cupa abbazia -Adso ha preso una teleferica e lasciato la neve a monte?-) e l'epopea dolciniana & fam. vagamente a' la Spartacus / Trono di Spade. In ogni modo, al netto appunto di varie perplessità, una serie che, complice il fascino del capolavoro letterario di riferimento e la generale bravura degli interpreti, mi sono gustato con grande piacere.

    Lascia un commento:


  • AlextheLioNet
    ha risposto
    Iniziato la stagione di True Detective

    Lascia un commento:


  • AlextheLioNet
    ha risposto
    Finita la stagione di Billions ... poco da aggiungere a quanto già detto a proposito delle precedenti stagioni e delle prime sei puntate della terza (tra una settimana inizierà la 4°): la serie televisiva creata da Brian Koppelman, David Leviene e Andrew Ross Sorkin e magistralmente interpretata da Paul Giamatti e Damian Lewis è molto semplicemente una produzione di gran classe all'insegna di fine psicologia, efficacissimo tratteggio di caratteri, dialoghi ottimamente concepiti, intreccio tanto sofisticato quanto azzeccato nei colpi di scena e abbondanza di idee brillanti molto ben applicate. Da vedere!

    http://redcapes.it/recensione-billio...-pezzi-grossi/
    Ultima modifica di AlextheLioNet; 10-03-2019, 22:29.

    Lascia un commento:


  • AlextheLioNet
    ha risposto
    E ovviamente non potevo perdermi...

    Lascia un commento:


  • AlextheLioNet
    ha risposto
    La stagione di Billions ribadisce l'alto livello qualitativo di questa sofisticata serie Showtime

    Pur avendo visto solo la prima metà di questa 3° stagione, mi sono già ben chiari i motivi della sua riconferma verso un'ormai prossima (inizio previsto per il 17 marzo) stagione

    Lascia un commento:


  • AlextheLioNet
    ha risposto
    Iniziata la seconda stagione di The Punisher

    "Dannazione Frankie. Adoro vederti lavorare." (Bill Russo -battuta tratta dalla 1° stagione... che vale anche per me-)

    Ultima modifica di AlextheLioNet; 10-02-2019, 17:57.

    Lascia un commento:


  • AlextheLioNet
    ha risposto
    Finito Das Boot e devo dire che le recensioni generalmente positive sono ben motivate. Questa miniserie tedesca prodotta da Sky è infatti caratterizzata da una confezione accuratissima sul piano di ambientazioni, costumi e ricostruzioni di tutti gli elementi atti a restituire appieno il contesto storico della Francia occupata dai nazisti nell'autunno del 1942. Il fascino di questo seguito in forma di miniserial del noto film U-Boot 96 (1981) risiede anche nel fatto che si tratta di una fiction bellica vista prevalentemente dal punto di vista delle forze occupanti tedesche sulla terraferma e in un sottomarino appunto tedesco in alto mare. Il plot prevede infatti due trame parallele in entrelacement: la spy-story / thriller con complicazioni di ordine sentimentale (questi ultimi sono forse l'aspetto relativamente meno convincente della produzione) a La Rochelle, una delle cinque basi sottomarine tedesche in territorio francese, e le avventure belliche, drammatiche, claustrofobiche, psicologiche e a loro volta sul limitare dello spionaggio internazionale del sottomarino U-612 e dei suoi 48 uomini di equipaggio. Da vedere
    Ultima modifica di AlextheLioNet; 09-02-2019, 18:45.

    Lascia un commento:


  • AlextheLioNet
    ha risposto
    Iniziata Das Boot, promettente miniserie TV franco-tedesca di ambientazione storica prodotta da Sky che, almeno per quanto concerne la vicenda bellica che si svolge sul sottomarino U-612 e dunque al netto di una parallela spy-story in atto sulla terraferma, si pesenta come una sorta di "seguito ideale" del film U-Boot 96 (1981) di Wolfgang Petersen

    Lascia un commento:


  • AlextheLioNet
    ha risposto
    Escape At Dannemora (2018): più che apprezzabile miniserie carceraria tratta dalla sorprendente fuga dei detenuti Richard Matt e David Sweat dal Clinton Correctional Facility di Dannemora, N.Y. con la complicità della sarta Joyce "Tilly" Mitchell. Diretta con insospettabile autorevolezza da Ben Stiller e ottimamente interpreata da Benicio Del Toro, Paul Dano e Patricia Arquette, questa miniseries ricalca il fatto di cronaca risalente al 2015 in tutti i suoi risvolti psicologici e sentimentali, riuscendo a trasportare idealmente lo spettatore tra le grigie mura dell'imponente ma appunto non del tutto a prova di evasione carcere di massima sicurezza. Quì Richard Matt e David Sweat trascorrono un'esistenza monotona e rigidamente scandita dagli orari che alternano sonno, lavoro, riposo e pasti. Una routine, però, che sta per essere titalmente stravolta dall'intrecciarsi di una forte relazione con la sarta Joyce "Tilly" Mitchell, personaggio irrequieto in quanto altrettanto prigioniero di un tran-tran matrimoniale e lavorativo che la lascia tanto insoddisfatta quanto insofferente... Miniserie decisamente da vedere, Escape At Dannemora fa da ancor più crudo, sordido e corrotto contraltare reale al letterario e poi esclusivamente cinematografico Rita Hayworth and Shawshank Redemption / The Shawshank Redemption / Le ali della libertà. Ancora una volta la realtà supera la fantasia...

    Lascia un commento:


  • AlextheLioNet
    ha risposto
    Quest'anno l'Inverno arriverà... a Primavera



    "L’inverno sta per arrivare per l’ultima volta. Precisamente il 14 aprile 2019" ( https://www.tpi.it/2019/01/16/game-o...agione-data-2/ )
    Ultima modifica di AlextheLioNet; 10-02-2019, 17:47.

    Lascia un commento:

Sto operando...
X