Benvenuto!

RH è il posto ideale per ogni retrogiocatore che si rispetti. Se vuoi farne parte e poter commentare gli articoli o partecipare alle discussioni del forum, registrati.

Registrati

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.
Susumu Hirasawa - Un Amighista giapponese che lavora ad Energia Solare

Susumu Hirasawa - Un Amighista giapponese che lavora ad Energia Solare

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Susumu Hirasawa - Un Amighista giapponese che lavora ad Energia Solare

    Spesso e grazie alla diffusione e al sentito dire che un artista emerge da i propri continenti e riesce ad essere apprezato molto anche in nazioni che nessuno penserebbe mai potesse arrivare (come sucesse con i policsys definiti emuli dei DEVO giapponesi).
    E oggi grazie a un Anime riesco a conoscere un artista , eclettico , stravagante e molto particolare.
    Susumura Hirasawa , e da molti conosciuto nell'ambito dei videogiochi come Berserk per dreamcast componendo forces , epico intro di un Gatsu alle prese con la trama del dopo Falchi.
    E non per giunta Conosciuto negli anime sempre per per BERSERK anime e Paranoia Agent e Paprica.
    La cosa che mi piace sopratutto di questo individuo e la sua particolarita di usare strumentazione vari e particolari.
    Non per ultima la sua particolarita di usare un computer Gaijin come L'Amiga e programmi come pars end pipes e octamed (come faccio io .. emm )
    Ma il tutto condito da un estro che porta ad alimentare il tutto con una specie di ruota che grazie alla energia solare accomulata , premette a ben 3 synt 2 portatili e un touch pad fatto in casa di vivere in armonia (più mixer microfoni e talk box)
    Questo artista a dei lineamenti tipici del giappone e prevalentamente i testi sono sempre influenzati da una cultura molto buddista e Tailandese (la Tailandia piace a parecchi giapponesi).
    Ritroviamo in esso fasti molto simili e una inequivoca e continum spazio musicale e una impronta che MARCA pienamente il suo stile di musica.
    Forse la sua unica critica e una certa linearità musica tipica del Dopo Tubular Bells del signore Mike Oldfield.
    Io ho apprezzato molto l'artista come "amighista" anche come innovatore e correntista della filosofia dello jing e jang.

    Un Ascolto e quello che segue.















    Forces 2 per dreamcast lo preferisco

  • #2
    lo ascolto tutti i giorni, un grande!
    .パレード.

    Commenta


    • #3
      un grande artista molto particolare. ho apprezzato tutta la colonna sonora legata a berserk
      Web Designer Freelance
      Chiocciola Web

      "Voglio giocare di giorno, giocare di notte, vivere giocando, morire giocando, e giocarmi l'anima dopo la camicia!"

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Dexther Visualizza il messaggio
        Spesso e grazie alla diffusione e al sentito dire che un artista emerge da i propri continenti e riesce ad essere apprezato molto anche in nazioni che nessuno penserebbe mai potesse arrivare (come sucesse con i policsys definiti emuli dei DEVO giapponesi).
        Pensavo di essere l'unico a conoscere i DEVO heeh.
        Ti stimo fratello! Peek a Boo!
        Bye Zic.
        http://www.dragonslair.it/

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Zic Visualizza il messaggio
          Pensavo di essere l'unico a conoscere i DEVO heeh.
          Ti stimo fratello! Peek a Boo!
          Eh eh, se tu fossi l'unico a conoscerli, vuol dire che non avrebbero fatto tanta strada
          Massimo rispetto anche ai Polysics, comunque.

          Commenta


          • #6
            Polysics , siccuramente non avranno inventato nulla , ma sicuramente hanno uno stile che può anche piacere aldi fuori del giappone.
            MA se mi và e se vi piace , faccio uno speciale di Compositori underground giapponesi :P

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Dexther Visualizza il messaggio
              Polysics , siccuramente non avranno inventato nulla , ma sicuramente hanno uno stile che può anche piacere aldi fuori del giappone.
              MA se mi và e se vi piace , faccio uno speciale di Compositori underground giapponesi :P
              Perchè no? Tra i miei compositori nipponici preferiti ci sono Nobukazu Takemura e Cornelius (quest'ultimo forse non è poi così underground).




              Ultima modifica di Winze; 07-10-2010, 11:48.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Sunstoppable Visualizza il messaggio
                un grande artista molto particolare. ho apprezzato tutta la colonna sonora legata a berserk
                quoto..pure io

                Commenta


                • #9
                  Winze , che ne pensi di Towa Tei ?
                  Sai grazie a quella bella trasmissione su Mtv chiamata Chillout Zone ho prima scoperto che era parte dei Dee Lite (grove is in my Hart)
                  Ma poi ho scoperto l'artista grazie all'abum Tecnova (in quel periodo INTROVABILE in italia , e invece i pizzicato 5 pure dalla feltrinelli )

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da Dexther Visualizza il messaggio
                    Winze , che ne pensi di Towa Tei ?
                    Sai grazie a quella bella trasmissione su Mtv chiamata Chillout Zone ho prima scoperto che era parte dei Dee Lite (grove is in my Hart)
                    Uh, ti dirò, lo conoscevo solo di nome. Non amo molto il genere a dir la verità.
                    Preferisco più le robe sul noise anni '90, tipo questi due pazzi fotonici (che ho anche conosciuto di presenza, a casa mia!) o anche i Melt Banana


                    Commenta

                    Sto operando...
                    X