Benvenuto!

RH è il posto ideale per ogni retrogiocatore che si rispetti. Se vuoi farne parte e poter commentare gli articoli o partecipare alle discussioni del forum, registrati.

Registrati

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.
Quando si diventa retrogamer?

Quando si diventa retrogamer?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Originariamente inviato da MBry0 Visualizza il messaggio
    Allora sparo la mia.
    Secondo me non si diventa retrogamer. O lo sei o non lo sei, indipendentemente da dove, come e quando.

    puoi conoscere vita morte e miracoli di tutta la storia videoludica, collezionare cimeli, avere emulatori e rom anche nel microonde, ma sei retrogamer quando giochi sul serio, quando il tutto non si riduce alla partitina per curiositá o nostalgia, quando salvi la partita sapendo che domani la riprenderai. esattamente come se giocassi a gow, halo, uncharted o chi per loro.
    Il retrogamer retrogioca.

    Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2
    Sono d'accordo.
    Quando vedo gente che si dichiara retrogamer e colleziona giochi del passato lasciando intatte le confezioni, senza mai aprirle... forse dovrebbero solo chiamarsi "collezionisti". Come per i tappi delle bottiglie.
    D'altro canto lo dice la parola stessa: retrogamer, colui che gioca.

    Commenta


    • #17
      Originariamente inviato da Glorfindel Visualizza il messaggio
      Sono d'accordo.
      Quando vedo gente che si dichiara retrogamer e colleziona giochi del passato lasciando intatte le confezioni, senza mai aprirle... forse dovrebbero solo chiamarsi "collezionisti". Come per i tappi delle bottiglie.
      D'altro canto lo dice la parola stessa: retrogamer, colui che gioca.
      in effetti il buon retrogamer gioca, e spesso apprezza di più i retrogiochi che quelli nuovi (che pure gioca ugualmente). E non importa se si gioca su hardware originale (sicuramente la cosa migliore) o meno: Altered Beast, ad esempio, mi divertiva sia su Mega Drive su una TV a 14 pollici, sia su un LCD da 40, sia su una PSP da 5 pollici!
      <It's Strider Hiryu! He will never leave Capcom alive!>

      Commenta


      • #18
        Originariamente inviato da MBry0 Visualizza il messaggio
        Allora sparo la mia.
        Secondo me non si diventa retrogamer. O lo sei o non lo sei, indipendentemente da dove, come e quando.

        puoi conoscere vita morte e miracoli di tutta la storia videoludica, collezionare cimeli, avere emulatori e rom anche nel microonde, ma sei retrogamer quando giochi sul serio, quando il tutto non si riduce alla partitina per curiositá o nostalgia, quando salvi la partita sapendo che domani la riprenderai. esattamente come se giocassi a gow, halo, uncharted o chi per loro.
        Il retrogamer retrogioca.

        Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2
        sì, credo sia la definizione migliore per un semplice motivo: la nostalgia e la curiosità sono solo dei particolari momenti superati i quali si diventa magari nostalgici o curiosi di tutt'altre cose.
        Diventare retrogamer però può comunque avere un significato e cioè stabilire il momento in cui si smette di dedicarsi ai videogiochi "in corso" per guardarsi anche dietro. Insomma, il retrogamer è anche un pò sinonimo di vero appassionato dei videogiochi, come l'appassionato di cinema non si limita a vedere sono film nuovi e l'appassionato di musica non si limita ad ascoltare solo le hit del momento.

        Commenta


        • #19
          Diventi retrogamer quando ti rendi conto di quanto è bello e importante l'Atari 2600 giocando ad Asteroids.

          Diventi retrogamer quando vinci l'asta su ebay alle 3 di notte per aver quel gioco dell'86 che spolperai fino all'ultimo livello sul master system.

          Diventi retrogamer quando sei l'unico che al pub continua a infilare i 50 centesimi di euro nel cabinato polveroso all'angolo.

          Diventi retrogamer quando finisci Zelda link to the past e Super Metroid sullo SNES nella stessa notte, ringraziando Miyamoto e Yokoi di esistere (essere esistito, purtroppo per il secondo).

          Diventi retrogamer quando trovi un Intellivision polveroso al mercatino a 5 euri e ci passi una settimana sudandoci sopra per rimetterlo a nuovo, spendendoci altri soldi, solo per il rispetto che si merita di avere.

          Diventi retrogamer quando sul treno tiri fuori il game & watch di donkey kong comprato coi sudati risparmi, per farci una partita, attirando l'attenzione di mezzo vagone.

          Diventi retrogamer quando trasmetti la stessa passione ai tuoi amici e (ancora piu' soddisfacente) al tuo cuginetto di 8 anni, facendolo giocare a super mario sul NES.

          Essere retrogamer non è una definizione, è uno stile di vita.

          Commenta


          • #20
            zipfaster, secondo me diventi pazzo così, non retrogamer

            Comunque quoto il concetto

            Commenta


            • #21
              Originariamente inviato da zipfaster85 Visualizza il messaggio
              Diventi retrogamer quando vinci l'asta su ebay alle 3 di notte per aver quel gioco dell'86 che spolperai fino all'ultimo livello sul master system.

              ...

              Diventi retrogamer quando finisci Zelda link to the past e Super Metroid sullo SNES nella stessa notte
              Quando invece ti accorgi che non ce la fai più a fare queste cose, ti rendi conto che oltre che retrogamer sei anche diventato qualcos'altro. Che probabilmente ha anche a che fare con il fatto che sei un retrogamer, ma ... porca zozza.

              Commenta


              • #22
                Originariamente inviato da Axe_N_Sword Visualizza il messaggio
                Insomma, il retrogamer è anche un pò sinonimo di vero appassionato dei videogiochi, come l'appassionato di cinema non si limita a vedere sono film nuovi e l'appassionato di musica non si limita ad ascoltare solo le hit del momento.
                Quoto... e aggiungo che l'essere retrogamer significa non avere più la fretta dell'uno-tira-l'altro e del compro-sempre-l'ultima-novità. Non c'è più quell'urgenza e quella corsa-al-nuovo che può anche portare a non approfondire... e così si torna sui propri passi e si parte dalla riscoperta per allargare il campo verso la scoperta del titolo o dell'hardware datato... senza fretta! (come nella pubblicità del limoncello ).
                Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
                __________________________________________________ _______________________________________

                "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

                Commenta


                • #23
                  Originariamente inviato da Axe_N_Sword Visualizza il messaggio
                  il retrogamer è anche un pò sinonimo di vero appassionato dei videogiochi, come l'appassionato di cinema non si limita a vedere sono film nuovi e l'appassionato di musica non si limita ad ascoltare solo le hit del momento.
                  Non potrei essere più d'accordo. Infatti il vero retrogamer secondo me è quello che gioca anche i titoli attuali e li apprezza, se meritano, senza atteggiamenti snobistici o pseudonostalgici del tipo "i giochi non sono più quelli di una volta" e che, proprio per aver maturato una maggiore cultura videoludica di colui che si limita al nuovo, possiede maggiore spirito critico e capacità di apprezzare eventualmente anche il nuovo, quando veramente meritevole.
                  Il vero retrogamer (io direi, meglio, il vero videogiocatore) è quello che, in aggiunta allo spirito critico, non ha perso quella curiosità e quella capacità di stupirsi di fronte a un videogioco fatto bene che ognuno di noi ha in tenera età ma che spesso si affievoliscono (tristemente) con gli anni.
                  "E adesso aspetterò domani
                  per avere nostalgia
                  signora libertà signorina fantasia
                  così preziosa come il vino così gratis come la tristezza
                  con la tua nuvola di dubbi e di bellezza"

                  (da "Se ti tagliassero a pezzetti" di F. De Andrè)

                  Commenta


                  • #24
                    Non fare confusione fra videogiocatore e retrogamer. Il secondo è si un videogiocatore, ma specifico. Che poi possa coincidere con "particolarmente appassionato" é un altro discorso.
                    Personalmente non snobbo i nuovi videogame, ma da papà ho fatto per ora una scelta, quindi li ho accantonati.
                    In ogni caso, più che rigiocare le solite cose spacciate per "innovative", aspettando un titolo che lo sia davvero, preferisco "rigiocare in pace"



                    Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2

                    Commenta


                    • #25
                      io non sono un retrogiocatore, per me è limitante essere catalogato. Io gioco a qualunque cosa, basta che stuzzichi la mia curiosità. per stare in tema vi linko un mio editoriale molto pertinente a questa discussione:

                      LINK
                      Web Designer Freelance
                      Chiocciola Web

                      "Voglio giocare di giorno, giocare di notte, vivere giocando, morire giocando, e giocarmi l'anima dopo la camicia!"

                      Commenta


                      • #26
                        Originariamente inviato da Sunstoppable Visualizza il messaggio
                        io non sono un retrogiocatore, per me è limitante essere catalogato. Io gioco a qualunque cosa, basta che stuzzichi la mia curiosità.
                        Giustissimo! Nessuno lo aveva sottolineato prima... ma essere retrogamer non significa necessariamente ignorare i titoli dell'attuale generazione. Esiste sempre la possibilità di allargare la prospettiva senza escludere le novità... se alcune di queste ultime sono gradite, ovviamente.
                        Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
                        __________________________________________________ _______________________________________

                        "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

                        Commenta


                        • #27
                          Originariamente inviato da Majinga Visualizza il messaggio
                          Quando invece ti accorgi che non ce la fai più a fare queste cose, ti rendi conto che oltre che retrogamer sei anche diventato qualcos'altro. Che probabilmente ha anche a che fare con il fatto che sei un retrogamer, ma ... porca zozza.
                          Ovviamente, tutto quello che ho detto prima non deve essere assolutamente preponderante nella vita di una persona, io ho vissuto le esperienze elencate suonando in una band, studiando e laureandomi in architettura e stando con una ragazza, per cui la vita sociale ce l'avevo e ce l'ho tuttora. Sul fatto che una persona non debba esagerare con la passione non si discute, a tutto ci deve essere un limite.......

                          Commenta


                          • #28
                            Retrogamers... Ovvero giocatore de veccgio generazione ovvero persona che predilige i giochi del passato......
                            Poi alargate pure il discorso ma la definizione e' diversa da gamers ovvero amante di tutti i giochi

                            Maturalmente il confine e' molto sottile se la persona e' un vero appasionato
                            Stona un pochetto definire retrogamers colui che gioca a i giochi attuali.....
                            CHI SEMINA PRUNI ... UN CAMMINI POI SCARSO
                            ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
                            IL più grande regalo che posso fare a qualcuno e dedicare il mio TEMPO !
                            Perché quando si regala il nostro tempo a qualcuno si regala un PEZZO della NOSTRA vita che NON tornerà MAI PIU' INDIETRO
                            ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
                            10th Mountain Division in COD
                            MEDAGLIERE premi QUI
                            ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
                            la classe non è brodo di papere. (Bostick )

                            biscotti Ban Turchese per tutti!!!!!! ( alex)

                            Lo so, ma meglio una persona con tante idee che una senza ( musashi )

                            se tu non sai una mazza sui lasergams...
                            io non ho mai visto un mega drive e penso che sia un enorme volante della momo ( Alex)

                            ciao fratelli di "croce direzionale" ( alelamore )

                            io aggiungerei una tumbler di bushmills ed un paio di amaretti ... bah ! ( Bostick )

                            Commenta


                            • #29
                              Originariamente inviato da igorstellar Visualizza il messaggio
                              Stona un pochetto definire retrogamers colui che gioca a i giochi attuali.....

                              Mah... in teoria le due cose non sarebbero necessariamente incompatibili. Si può anche essere gamer e retrogamer... oppure solo retrogamer... o magari prevalentemente retrogamer...

                              Un po' come nel cinema... mi possono piacere alcuni classici in bianco e nero e, contemporaneamente, posso apprezzare un film recentissimo...

                              Ognuno la vive nei tempi e modi che gli sono più congeniali. Magari, molto banalmente, gioca per lo più con titoli vecchi e si limita a qualche incursione più o meno sporadica nei nuovi... allora è comunque un retrogamer.
                              Ultima modifica di AlextheLioNet; 03-08-2012, 09:52.
                              Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
                              __________________________________________________ _______________________________________

                              "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

                              Commenta


                              • #30
                                Originariamente inviato da igorstellar Visualizza il messaggio
                                Retrogamers... Ovvero giocatore de veccgio generazione ovvero persona che predilige i giochi del passato......
                                Poi alargate pure il discorso ma la definizione e' diversa da gamers ovvero amante di tutti i giochi

                                Maturalmente il confine e' molto sottile se la persona e' un vero appasionato
                                Stona un pochetto definire retrogamers colui che gioca a i giochi attuali.....
                                Come non quotare cotanta saggezza.


                                O ragazzi (detto alla bersani), RETROgaming è una parola, le parole definiscono qualcosa, e in questo caso la definizione, per quanto ricca di sfaccettature, è comunque descrittiva di chi in qualche modo gioca ai vecchi giochi. Questo non esclude niente. Il retrogamer E' comunque un videogiocatore. E' come se fosse una specializzazione. "Salve sono un videogiocatore specializzato in retrogaming".

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X