Benvenuto!

RH è il posto ideale per ogni retrogiocatore che si rispetti. Se vuoi farne parte e poter commentare gli articoli o partecipare alle discussioni del forum, registrati.

Registrati

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.
crisi mistica

crisi mistica

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • crisi mistica

    Non so per quale motivo è da un po' di tempo che mi sto staccando sempre di più dal videogiocare, perdo interesse per i giochi e forse anche per questo (e di ciò sono realmente dispiaciuto) frequento molto meno il sito di un tempo, tant'è che in quello nuovo mi sono fatto vedere pochissimo... A qualcuno di voi è capitata una cosa del genere in passato? è passeggera? Comincio a preoccuparmi seriamente!

  • #2
    Anch'io ho avuto la mia

    Risale al 2002-2003 per una serie di fattori:

    1. la psx non sfornava più capolavori, era piena era play 2, console che non possedevo e che non potevo permettermi.

    2. rimasi folgorato dalla musica, ragione per cui iniziai a suonare il basso e mio fratello la chitarra e entrambi ci staccammo un pochino dai VG e dalle novità in termini di uscite.

    Per ravvivare un pò la passione mi feci regalare la play 2, ma fu veramente poco l'interesse rispetto agli anni precedenti. Dopo i primi mesi dal regalo, la usavo solo per sporadiche partite.

    Dopo un pò di anni, smaltito l'"uragano" musica (passione che amo ancora e che porto avanti), ho iniziato a sentire la mancanza dei VG, ragion per cui mi sono interessato al retrogaming (e di conseguenza a questo sito) e a ricordare i bei tempi della psx.
    Nel frattempo i classici della play 2 sono scesi di prezzo diventando accessibili e sto scoprendo ora quello che mi sono perso negli anni passati.

    Adesso come adesso non mi dispiacerebbe regalarmi un'XBox360
    Ultima modifica di Procione; 28-10-2010, 22:33.
    http://www.youtube.com/user/ProcioneSx
    http://procionesx.blogspot.it/

    Commenta


    • #3
      Io ho avuto un'"eclissi parziale" della passione videoludica dal 2003 al 2007... per poi "ricollegarmi" con la Wii l'anno scorso
      Ultima modifica di AlextheLioNet; 29-10-2010, 01:05.
      Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
      __________________________________________________ _______________________________________

      "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

      Commenta


      • #4
        a me succede spesso, praticamente io videogioco ad anni alterni
        http://nonsolofilmdimerda.blogspot.com/

        Commenta


        • #5
          Io ultimamente non sto giocando, ho finito (finito... mancherebbe l'ultimissima stella, ma non ho cotanta pazienza) Super Mario Galaxy 2 poco più di un paio di settimane fa, e ora non ho voglia di giocare a niente altro. Più che altro tra il lavoro, la ragazza, il volley e lo studio non è che mi resti poi così tanto tempo, e se ho qualche minuto libero non ho l'energia per giocare. Penso sia così un po' per tutti...

          Commenta


          • #6
            Per quanto mi riguarda i periodi di quiescenza sono stati due: 1997-2002 (sono ritornato ai videogiochi grazie alla PS2 rotta passatami da un mio amico, che diedi al centro assistenza Sony in cambio di una "ricondizionata", che feci poi a sua volta benedire dal "Messiah" ;-P... e che benedizione, è ancora qui con me!); il secondo durò molto meno, dal 2004 al 2006, simboleggiato dalla vendita del Gamecube (ma non della PS2), divenuto in quella circostanza ciò che gli psicanalisti chiamano "oggetto transizionale" (ossia un qualcosa che diviene simbolo e catalizzatore del nostro mutare). Poi, pian piano, ho iniziato a scoprire il retrogaming ed eccomi qui! Devo dire che ultimamente anch'io mi sto tuttavia un po' allontanando sia per motivi lavorativi che per un effettivo calo d'interesse dato che la mia concentrazione si sta rivolgendo altrove...

            Comunque la risposta alla tua domanda è "si, capita". Può essere un addio reversibile come anche no, dipende dal vissuto e dalle componenti psico-caratteriali-emotive che ognuno di noi porta dentro di sé. Anche se dovesse arrivare in modo NON reversibile, l'importante è accettare questo momento senza angoscia, come un fatto naturale, uno dei tanti "riti di passaggio" evolutivi di cui è costellata la vita di ogni essere umano. Una stagione finisce e ne inizia un'altra, forse più intensa, sicuramente proiezione di quello che stiamo diventando. Ciò che ci lasciamo alle spalle è il nostro vissuto, che non ci abbandonerà mai, anche quando, più vecchi, lo guarderemo da una diversa prospettiva. Panta rei: tutto cambia, scorre, è in divenire. Invecchia per rinascere. E' la bellezza nostalgica del vivere.
            Fatti non foste a viver come bruti, ma a seguir virtute e canoscenza...

            Commenta


            • #7
              Grazie a tutti per le risposte, vedo che è una cosa comune! Forse a volte ci vuole proprio l'ispirazione.... diciamo che sicuramente la situazione in cui mi trovo non è delle più favorevoli, la vita del college non ti consente molto di fare il solitario L'unica console che ho a disposizione è una ps3 con pochissimi giochi, console che tra l'altro non riesco proprio a farmi piacere... Ho giocato solo ad Heavy Rain con un po' di interesse, poi davvero mi è passata la voglia. Credo però che sia una cosa reversibile, quando tornerò a casa dal mio caro snes sicuramente mi verrà l'ispirazione!!

              Commenta


              • #8
                Complimenti Synapsy, gran bella risposta la tua.

                Per quel che mi riguarda anche io ho avuto due momenti NO MORE GAMES: il primo tra il 1994 e il 1998 (parzialmente temperati dall'acquisto di un game gear col quale giocavo saltuariamente).
                e il secondo tra il 2007 e il 2009.

                La prima volta mi sono "ripreso" riscoprendo il retrogaming via emulazione. La seconda invece e' venuto spontaneo. Prima del crash avevo acquistato una PSP.
                Poi un giorno lessi proprio qui su RH mi pare un post dove si consigliavano alcuni giochi tra i quali RESISTANCE: RETRIBUTION.
                Incuriosito andai al locale game stop e acqustai il gioco per 10 euro.

                La scintilla scocco' di nuovo.
                Ultimamente, grazie ad alcuni video su youtube, ho riscoperto un "nuovo" retrogaming, ovvero quello su PSX e mi sono comprato alcuni nuovi giochi di cui spero quanto prima faro' le retrorecensioni.

                Quindi tranquillo/a Simo21
                Capita si, e capita spesso.
                Come dice synapsy, lascia scorrere, non preoccuparti, cerca altro. Prima o poi magari leggendo un post su internet o una retrorecensione la voglia ti verra' di nuovo.
                E se non verra' non sara' certo la fine del mondo.

                ;-)

                Commenta


                • #9
                  nche io ho avuto una crisi del genere, dal 2004 fino al 2007 non giocai più alla Playstation perchè non creavano più capolavori per essa, mi interessai invece ad ascoltare musica del presente per quasi un anno, dimenticando i videogiochi. Dal 2007 da quando acquistai la Ps2 tutto è cambiato, ho ripreso la voglia a giocare videogiochi nuovi, e quando ritrovai per caso una cartuccia mega drive mi rivenne la voglia di trovare questa console che ho usato solo 2 anni e mi sono messo a fare il retrogamista a tempo pieno.
                  Tutto sarà bello quando Igor lo rinfrescherà, la sua forza è la nostra forza

                  Qui dentro c'è un nuovo mondo, qui dentro c'è il nostro futuro, qui dentro c'è il nostro DESTINO

                  Commenta


                  • #10
                    Caro Simo, non ti preoccupare, succede (anche se a me lo dicono, come si dice, dalla regia dato che non ho avuto pause).

                    E' una questione di... curiosità, a mio avviso. Come curiosità si può intendere tanto quella di Alex attratto dai nuovi controller come quella di Arblu che si è visto aprirsi davanti la gloriosa softeca PSX, come la mia nell'esplorare console strane e quella di altri nel recuperare i grandi classici mai giocati. La motivazione è fondamentale, nel 2010 inoltrato abbiamo provato molte cose se non tutto e le novità vere riguardano controller innovativi che però vantano software molto ma molto generico. Non è un buon momento, a mio avviso...

                    Dato che hai una PS3, puoi trovare forse delle motivazioni nei giochi distribuiti su PSN. Fai come me: compra tutte le offerte e con 15 euro al mese ti scarichi sulla console 4-5 giochi veri, con idee fresche, quasi sempre più innovativi delle novità retail. Ma non ti sforzare... non videogiocare non è un problema
                    videoludik.blogspot.com

                    il mio blog di notizie sulla nuova generazione!

                    Commenta


                    • #11
                      mmm... simo come in tutti gli interessi, che sia sport, collezionismo e in questo caso videogame, si possono passare periodi di pausa indotti anche, come dice muse, da scarsa curiosità, da poco entusiasmo ma anche dal fatto di provare entusiasmo per qualche altra cosa. io per esempio passo momenti come quello tuo ogni tantissimo, però cio sono giorni che non mi va giocare a nulla, oppure di giocare a qualcosa di veloce che non mi imegna tanto. sient a me nun te preoccupà, prima o poi ti verrà di nuovo la voglia di giocare
                      Web Designer Freelance
                      Chiocciola Web

                      "Voglio giocare di giorno, giocare di notte, vivere giocando, morire giocando, e giocarmi l'anima dopo la camicia!"

                      Commenta


                      • #12
                        Bella idea per una discussione.
                        Io non solo ho avuto un periodo in cui avevo smesso del tutto di giocare, ma addirittura ne ho vissuto uno in cui detestavo del tutto i videogiochi.
                        Ho iniziato a disinteressarmi nel 2002, anno in cui, dopo un periodo in cui oscillavo tra videogames (pochi) e musica (tanta), mi interessai definitivamente all'ascolto di musica per poi cominciare a dedicarmi allo studio della chitarra e del basso elettrico, per poi approdare verso la batteria - che abbandonai dopo pochi mesi perchè capii che non faceva per me - ed i sintetizzatori.
                        Iniziata verso metà 2004, nel 2005 avevo definitivamente sviluppato una vera e propria repulsione personale verso i videogiochi, senza avere mai capito il perchè neanche oggi tralaltro, forse perchè ero talmente preso tra composizioni musicali, produzioni casalinghe e prove con il gruppo di turno da vedere i videogiochi solamente come una perdita di tempo...effettivamente non è che mi servissero a molto in quel periodo, giochicchiavo giusto per qualche minuto con qualche emulatore senza neanche pensarci troppo, giusto una volta ogni tanto nei momenti in cui non sapevo proprio che cazzo fare.
                        La "colpa" del ritorno dei joypad tra le mie mani è stata della mia ragazza, che un giorno mi chiese se poteva gentilmente rimettere il moto quella vecchia Playstation che prendeva polvere sotto ad un televisore giusto per verificare il funzionamento di un vecchio gioco (non ricordo neanche quale fosse), mi disse "prova anche tu!" ed io, un pò incuriosito, provai...zitto zitto, iniziai e reinteressarmi alla PSX, era il tardo 2007.
                        Dal 2008 in poi ci mettemmo in fissa entrambi per la grigia console Sony e fu un anno in cui giocammo veramente di tutto, quindi ebbi una sana voglia di riscoperta a livello personale verso tutti quei giochi che mi emozionarono in passato, acquistai finalmente un NES (console che avevo sempre ambito da piccolo) e mi ridedicai di nuovo seriamente al retrogaming, soprattutto grazie alla mia rinnovata passione per gli emulatori.
                        Aggiungo che alcune console originali le sto recuperando a poco a poco (anche perchè alcune, come l'Atari 2600, il Master System II ed il simil-NES, non ho mai smesso di possederle) dato che la voglia c'è ma i soldi no, però sinceramente preferisco spendere i miei pochi soldi in tutt'altra roba che videogiochi dato che già nuovi costano una follia figuriamoci quelli per vecchi sistemi (e poi anche perchè alla fine per me è sempre stata una passione minore rispetto alla musica)!
                        Ogni tanto acquisto qualche cartuccia del NES o Master System su Ebay quando trovo l'occasione.
                        Poi due anni fa presi una PS2 a prezzo stock nel pieno periodo del suo declino e mi sono appassionato ancora di più, senza contare la PSP che ritrovai abbandonata sulla panchina di una stazione con tanto di scatola, ma sinceramente preferisco i giochi di una volta.
                        Le console ed i giochi attuali non mi attraggono per nulla salvo pochi rari casi, troppo tasti da premere tutti insieme, e pensare che da piccino mi lamentavo della difficoltà dei controlli di Mortal Kombat...secondo me i giochi attuali (intendo la fase PS3-XBOX360) vogliono simulare sempre di più il realismo, mentre in passato avevano più spazio dedicato a fattori come fantasia ed immaginazione, per me è una sostanziale differenza per cui non riesco a trovare, nei giochi attuali, quella magia tipica del passato...e non c'entra nulla il fattore nostalgia!
                        Ultima modifica di Bryan Fury; 15-03-2011, 01:40.
                        "What a horrible night to have a curse!"

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Alestes Visualizza il messaggio
                          Le console ed i giochi attuali non mi attraggono per nulla salvo pochi rari casi, troppo tasti da premere tutti insieme, e pensare che da piccino mi lamentavo della difficoltà dei controlli di Mortal Kombat...secondo me i giochi attuali (intendo la fase PS3-XBOX360) vogliono simulare sempre di più il realismo, mentre in passato avevano più spazio dedicato a fattori come fantasia ed immaginazione, per me è una sostanziale differenza per cui non riesco a trovare, nei giochi attuali, quella magia tipica del passato...e non c'entra nulla il fattore nostalgia!
                          Condivido in pieno... e non è un caso che ho acquistato il Wii per recuperare in parte la linearità e la semplicità che prima erano meno diffuse nei titoli "moderni" (ora la situazione è diversa e ogni sistema prevede un ampio assortimento di titoli compatibili con qualsiasi "genere" d'utenza).
                          In effetti il motion controller ha anche una componente "istintiva" e spesso impone una semplificazione di sistema di controllo e dinamiche di gioco che generalmente rispondono ai miei gusti.
                          In generale ho un approccio all'intrattenimento videoludico che può definirsi "fast gaming"... se non mi diverte subito passo al prossimo.
                          Non ho la benchè minima intenzione di "sbattermi" in plot narrativi complessi (piuttosto leggo un libro o guardo un film) e sistemi di controllo che richiedano un po' di tempo per essere assimilati e padroneggiati... semplicità & linearità innanzi tutto.
                          In effetti la mia forma mentis videoludica (la mia... weltanschauung dal punto di vista videogiochistico) è esattamente la stessa di quando frequentavo le sale giochi a fine '80 e in tutti gli anni '90.
                          Ultima modifica di AlextheLioNet; 15-03-2011, 10:34.
                          Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
                          __________________________________________________ _______________________________________

                          "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

                          Commenta


                          • #14
                            Bel topic. Anch'io ho avuto i miei periodi di rigetto totale, magari dopo aver giocato e finito un buon numero di videogiochi, oppure soltanto uno ma è quello che ti "svuota", che poi non vuoi giocare a nient'altro perchè niente sarebbe all'altezza (mi è capitato dopo i due Shenmue). Da marzo 2010 circa a settembre non ho toccato quasi nulla, anche per me la "svolta musicale" ha inciso parecchio, ho preso a suonare la chitarra acustica ed elettrica che mi portano via la maggior parte del tempo libero che dedico a me stesso.

                            Ma al momento non sono in una fase di avversione verso questo passatempo, mi piace videogiocare, però non è più una priorità e non tornerà mai ad esserlo, di questo sono abbastanza sicuro. Quando mi avanza molto tempo libero accendo e gioco, ho in progetto di realizzare un livello a LBP2, ancora non ho finito il tutorial però
                            Possibilmente, vorrei creare qualcosa che strizzi l'occhio al retrogaming, sarà difficile ma ci proverò anche se mi ci vorrà una vita a questi ritmi

                            Commenta


                            • #15
                              Si è sintomatico, ma non si fà drammi e non ci si deve preoccupare, è naturale...

                              Spesso e volentieri, dedico un certo periodo di tempo, tipo tre/quattro giorni in un mese, in cui il pc e quanto sia di elettronico, non viene nemmeno acceso. Se il tempo fosse clemente, dedicherei ogni momento alla moto, poi, quando torno a casa, mi viene naturale accendere e giocare...

                              O spesso e volentieri, cambio completamente genere, mi spiego meglio, in questo periodo (funesto, per mille problemi personali), la mia attenzione si è spostata su come cucinare piatti cinesi/thailandesi/vietnamiti (mi stò facendo una cultura), e a procurare alla mamma le tavolozze per punto e croce, consolle e pc praticamente quasi spenti. Però World of Wacraft, eh! Quello dal 2007 non manca mai....:-)))
                              Sir Clive Sinclair? Uno degli ultimi Geni della nostra epoca

                              Lo Spectrum? Il miglior tra gli 8 Bit...provare per credere, parola di Clive :-)

                              LukeZab

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X