Benvenuto!

RH è il posto ideale per ogni retrogiocatore che si rispetti. Se vuoi farne parte e poter commentare gli articoli o partecipare alle discussioni del forum, registrati.

Registrati

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.
Guida per un PC Engine ottimo, facile ed economico!

Guida per un PC Engine ottimo, facile ed economico!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Guida per un PC Engine ottimo, facile ed economico!

    Ciao a tutti, è un po' che non capito da queste parti, volevo pubblicare una piccola guida che magari può essere utile a qualcuno.
    E' una guida per farsi una bella postazione con PC Engine, con un'ottima uscita RGB e senza spendere troppo... in maniera tutto sommato semplice!
    Ho unito altre guide trovate su internet, in particolare quella di mmmonkey, quella di nfggames, con l'aggiunta di alcuni suggerimenti dati dalla mia esperienza personale.
    Alcune foto le ho prese direttamente dalle guide sopra.

    Vi chiederete... perché fare una guida quando se ne trovano altre su internet?
    Vado a spiegarlo...
    Su internet si trovano diverse guide tra cui le più gettonate consistono nello sventrare un pcengine per modificarlo internamente, cambiando lo spinotto dell'uscita video e installando internamente l'amplificatore rgb... cosa che a mio avviso è più complessa e modifica inutilmente la piccola e indifesa console NEC, quando in realtà basta farsi un cavo scart che comprenda tutto.
    Un altro motivo è per consigliarvi quello che ho fatto io, che spiegherò più avanti, perché è economico e il risultato è una postazione con i controcavoli.
    E ancora, perché onestamente ho trovato le due guide sopra poco chiare in alcuni punti e quindi ho pensato che... si poteva provare a fare di meglio
    Infine anche per preservare la guida di nfggames, perché le foto stanno piano piano scomparendo.

    Comincio...
    Intanto, il risultato finale, questo è il "materiale" della mia postazione casalinga per pcengine:



    Prima di tutto un consiglio per acquistare.
    Il pcengine ha un cavo video pessimo, un joypad migliorabile e un alimentatore fatto per i 100v giapponesi, quindi:
    1) Se comprate un pcengine completo spendete il doppio per roba che non vi serve pagando di più anche di spedizioni dal Giappone.
    2) Comprate quindi un pcengine "console only" anche su ebay.com lo trovate a poco e le spedizioni saranno basse.
    3) Comprate un alimentatore di quelli generici con vari spinotti e tensioni in uscita, io l'ho preso da GBC. Il pcengine se ne frega se la corrente di casa è a 220v o 100v, lui vuole 9v
    4) Voi non volete giocare con un joypad vecchio di oltre 20 anni, vero? Molto meglio giocare con un arcade stick con parti di alta qualità, giusto? Allora compratevi un adattatore Tototek per usare joypad PS1 su pce e usatelo per attaccarci il vostro arcade stick preferito con uscita PS1 (io me lo sono fatto da solo, ma questa è un'altra storia)
    5) Infine... la cosa un po' più complicata, ma neanche tanto, dovete farvi un cavo scart apposito per pcengine... e qui inizia la guida vera e propria.

    La cosa geniale della guida di nfggames (e che ora andrò a riportare un po' personalizzata) è che non modifica assolutamente il pcengine e non usa la normale uscita video, ma sfrutta la porta di espansione che si trova sul retro del pcengine, dalla quale escono tutti i segnali che ci servono.



    E finalmente:

    FASE 1: SPINOTTI!

    Per prima cosa dobbiamo fare un cavo con tutte le connessioni, da attaccare alla porta di espansione.
    Servono degli spinotti che si incastrino sui pin del pcengine... in realtà non è difficile procurarseli, cercate tra i vostri computer vecchi, o andate dal vostro negozietto di elettronica o pc di fiducia e sicuramente troverete qualcosa, magari portatevi dietro il pc engine.
    Io ho usato uno spinotto preso dal cablaggio di un photoplay, e altri presi da vecchi computer.



    Di solito si trovano con una singola fila di pin, a volte con due.
    Quello che vi serve è di prenderne uno o più per arrivare a collegarli ad uno spazio di 3x3 pin della porta di espansione.
    Lo spinotto che farete deve essere da un lato necessariamente a 3 pin (non più, altrimenti non c'entra), ma dall'altro può essere anche più lungo, tanto c'è spazio e i pin in mezzo non vi serviranno.
    Faccio un esempio così si capisce meglio.
    Io ho trovato 3 spinotti a 4 pin e uno verde a 15 pin.
    Per la parte video ho usato quello verde e due a 4 pin, sfilando via i connettori di metallo dove non servono, usando un cacciavite piatto piccolissimo.
    Mentre per l'audio basta un singolo spinotto a 3 pin. Se lo trovate a 4 (come me), potete tagliarne via uno con il taglierino e renderlo perfetto per il vostro uso.



    Quello che dovete fare è piazzare gli spinotti in modo da collegare questi pin indicati sulla foto che segue.
    Sulla prima figura vedete il pinout completo della porta di espansione del pcengine.
    Sulla seconda figura c'è indicato quello che vi serve, quindi: audio L, audio R, audio ground, +5v, csync, Red, Green, Blue e ground



    Benissimo, ovviamente dovete collegare tutto per fare un bel cavo che poi andrete a saldare sul connettore scart.

    FASE 2: PRESA SCART!

    Bene, ora bisogna collegare il tutto alla presa scart.
    Vi servono:
    -una presa scart
    -una resistenza da 75 ohm
    -tre transistor C1815GR (o corrispondenti) per l'amplificazione RGB.

    La cosa un po' più complessa è quella che riguarda l'amplificazione RGB e la saldatura dei transistor.
    Innanzi tutto, qualsiasi siano i transistor che vi siete procurati (io ne ho trovati un altro modello), verificate il pinout del transistor, cercate il datasheet con google per verificare dove siano posizionati Base, Collector e Emitter



    Collector = è dove dovete mandare i +5v. I 3 collector dei 3 transistor vanno saldati insieme perché tutti tre vanno alimentati
    Base = è dove dovete far arrivare i segnali video RGB del pcengine.
    Emitter = è l'uscita del segnale, che va collegata alla presa scart.

    Quindi piegando le gambette dei transistor dovete creare un accrocco che vi permetta di:
    -Saldare tra di loro i tre Collector (uno dei tre deve poi andare al pin 8 della presa scart)
    -mettere verso l'alto i 3 Base in modo che vi risulti comodo saldare i tre cavi dei segnali rosso, verde e blu.
    -mettere verso il basso i 3 Emitter in modo da poterli collegare ai pin 7, 11 e 15, rispettivamente dei segnali Blue, Verde e Rosso.
    State attenti a non far toccare le gambette, sennò fate un disastro!
    Su mmmonkey suggeriva queste soluzioni:




    Oppure


    Occhio alla saldatura, se scaldate troppo i transistor, potrebbero bruciarsi!

    Quindi, una volta preparati i transistor e saldati sulla presa scart, questo è quello che otterrete.
    In foto vedete anche la resistenza da 75 ohm che va messa tra il pin 8 (dove arrivano i +5v) e il pin 16.



    Di seguito trovate un riassunto di tutte le connessioni alla presa scart:



    Come vedete i grigi sono dove dovete portare tutti i ground, potete collegarli tutti insieme.
    I rossi sono tutti i pin che vi interessano per collegare le varie uscite del pcengine.
    I cerchi gialli sono i piedini dei transistor: i 3 segnali e un Collector che va sul pin 8, dove dovrete collegare anche i +5v.


    Fine... non serve altro.
    Quello che manca è chiudere la presa scart cercando di non fare un bel corto! vi consiglio di usare la colla a caldo per isolare il tutto, soprattutto i transistor, che sono scoperti.

    L'unica cosa che ho aggiunto è un bell'attacco femmina\maschio rca per l'audio tra il cavo che esce dal pcengine e quello che entra alla pressa scart, così se volessi far uscire l'audio attaccandolo ad un amplificatore o altro, non avrei problemi.
    Ecco la foto.



    Spero che questa guida vi sia di aiuto.


    P.S.
    Se leggete qualche strafalcione, qualche termine sbagliato, o qualche svista... correggetemi pure, così modifico la guida

  • #2
    ottima guida
    pero il motivo per cui spesso si cambia lo spinotto è che se hai l'unità cd .....

    però bravo
    mi piace come guida
    CHI SEMINA PRUNI ... UN CAMMINI POI SCARSO
    ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    IL più grande regalo che posso fare a qualcuno e dedicare il mio TEMPO !
    Perché quando si regala il nostro tempo a qualcuno si regala un PEZZO della NOSTRA vita che NON tornerà MAI PIU' INDIETRO
    ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    10th Mountain Division in COD
    MEDAGLIERE premi QUI
    ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    la classe non è brodo di papere. (Bostick )

    biscotti Ban Turchese per tutti!!!!!! ( alex)

    Lo so, ma meglio una persona con tante idee che una senza ( musashi )

    se tu non sai una mazza sui lasergams...
    io non ho mai visto un mega drive e penso che sia un enorme volante della momo ( Alex)

    ciao fratelli di "croce direzionale" ( alelamore )

    io aggiungerei una tumbler di bushmills ed un paio di amaretti ... bah ! ( Bostick )

    Commenta


    • #3
      Ciao,
      avrei la necessità di amplificare il segnale rgb di un core grafx II già moddato rgb per poi connetterlo ad un xrgb-mini. Al momento l'immagine è molto scura, i colori non sono accesi e l'audio è basso.
      Per effettuare l'amplificazione e' sufficiente inserire quei tre transistor nella presa scart?
      Non è necessario costruirsi i famosi amplificatori dello schema del manuale della Hudson?
      Il sync non dovrebbe essere amplificato?
      E' normale che il volume dell'audio sia molto basso? Si dovrebbe amplificare anche quello?

      Grazie e scusate le molteplici domande.
      Ultima modifica di Kensirou; 29-10-2014, 07:16.

      Commenta


      • #4
        Ottima guida ... complimenti!!!

        Cassate pure nel bidone l'alimentatore giappo originale e seguite il consiglio di NeoGeoFanatic: poca spesa tanta resa (con gli switch e i vari cavi ne potete usare solo uno per i vari coregrafx, supergrafx e DUO).
        sigpic

        Commenta


        • #5
          Ottima guida, ma con il ths7314 il risultato è migliore, anche l ingombro a dire il vero. Oltretutto i transistor necessitano di componenti passivi per ottimizzare i livelli in uscita, come da link di Kensirou.
          Csync va bufferizzato, anche con un transistor e la dovuta circuiteria, va bene ugualmente.

          Se si percorre questa strada della modifica esterna è bene accertarsi che il chip video sia latch-up free o che siano presenti i diodi di protezione tra il chip e la contattiera esterna, altrimenti si rischia di bruciarlo.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da unshe Visualizza il messaggio
            Ottima guida, ma con il ths7314 il risultato è migliore, anche l ingombro a dire il vero. Oltretutto i transistor necessitano di componenti passivi per ottimizzare i livelli in uscita, come da link di Kensirou.
            Csync va bufferizzato, anche con un transistor e la dovuta circuiteria, va bene ugualmente.

            Se si percorre questa strada della modifica esterna è bene accertarsi che il chip video sia latch-up free o che siano presenti i diodi di protezione tra il chip e la contattiera esterna, altrimenti si rischia di bruciarlo.
            Ciao unshe, grazie per le risposte, dunque alla fine servirebbero quattro amplificatori.
            Ma per l'audio basso sai dirmi niente? Come posso amplificarlo?
            Della modifica con il ths7314 non ne so nulla, esiste un tutorial?
            Ciao e grazie.

            Commenta


            • #7
              Cominciamo dall audio...

              E' strano che sia basso, come e a cosa lo colleghi?

              Commenta

              Sto operando...
              X