Modifica RGB su CRT | Retrogaming Forum
Registrati!

User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Modifica RGB su CRT

  1. #1

    Modifica RGB su CRT

    Ciao! Ho da poco acquisto un JVC TM-H1900 e vorrei procedere a moddarlo per aggiungere l'ingresso RGB, utilizzando questa guida: https://imgur.com/gallery/jPoZK

    Non essendo esperto di elettronica e non avendo mai effettuato mod su tubi catodici, volevo chiedere a qualcuno più esperto se c'è qualche pericolo nel fare questa modifica. Quali sono le precauzioni del caso da prendere? Ovviamente toccherei solo la scheda e solo il minimo indispensabile per fare le saldature, ma dato che ho letto alcune storie del terrore sui CRT vorrei andarci con estrema prudenza

    Grazie mille!

  2. #2
    Ho letto quanto scritto nel link.
    Il segnale RGB per essere visualizzato necessita di quei segnali sui 5 fili indicati.
    Non posseggo il monitor in questione quindi do per corretto il punto dove saldare i fili.
    In quei punti non ci sono tensioni pericolose.
    Il pericolo è nei pressi del trasformatore di riga dove viene generata l'alta tensione per il tubo catodico.
    Tieni presente che i condensatori si comportano come delle batterie e mantengono la loro tensione per parecchio tempo.
    Se tocchi il condensatore sbagliato potresti prendere una scossa anche mortale.
    Precauzioni isolarsi dal pavimento e utilizzare guanti isolanti e fare attenzione di non toccare più di una saldatura alla volta con gli strumenti da lavorare che siano cacciaviti, saldatore, ecc.
    I vecchi tecnici dicevano di usare una sola mano e l'altra metterla in tasca proprio per il pericolo che si toccasse qualcosa di pericoloso.
    Non voglio assolutamente spaventarti ma occorre sapere cosa fare e cosa non si deve fare.
    Se ti servono altre info chiedi.

  3. #3
    Citazione Originariamente Scritto da Amiga1500 Visualizza Messaggio
    Ho letto quanto scritto nel link.
    Il segnale RGB per essere visualizzato necessita di quei segnali sui 5 fili indicati.
    Non posseggo il monitor in questione quindi do per corretto il punto dove saldare i fili.
    In quei punti non ci sono tensioni pericolose.
    Il pericolo è nei pressi del trasformatore di riga dove viene generata l'alta tensione per il tubo catodico.
    Tieni presente che i condensatori si comportano come delle batterie e mantengono la loro tensione per parecchio tempo.
    Se tocchi il condensatore sbagliato potresti prendere una scossa anche mortale.
    Precauzioni isolarsi dal pavimento e utilizzare guanti isolanti e fare attenzione di non toccare più di una saldatura alla volta con gli strumenti da lavorare che siano cacciaviti, saldatore, ecc.
    I vecchi tecnici dicevano di usare una sola mano e l'altra metterla in tasca proprio per il pericolo che si toccasse qualcosa di pericoloso.
    Non voglio assolutamente spaventarti ma occorre sapere cosa fare e cosa non si deve fare.
    Se ti servono altre info chiedi.
    Grazie mille per le info!

    Ho letto da qualche parte che in alcuni TV anche il telaio può essere pericoloso, ma dovrebbe trattarsi solo di apparecchi molto vecchi senza la spina a 3 poli per lo scarico. Me lo potresti confermare?

    Domanda scema: vorrei inserire uno switch che mi disattivi completamente la mod, per non perdere l'OSD. Va bene un 4pdt collegato a R G B e al pin da ponticellare sul chip in alto a sx? O devo interrompere anche il sync?

  4. #4
    Il telaio metallico dei vecchi tv è a massa senza la terra, in caso di dispersione di qualche componente, si potrebbe prendere la scossa senza il collegamento di terra ma è un caso raro.
    Per escludere la modifica hai 2 possibilità:
    1- non invii nessun segnale, scollegato. In questo caso è come se non ci fosse la modifica
    2- metti un interruttore a 4 vie e stacchi i 3 segnali RGB e il Sync la massa la puoi lasciare collegata sempre.

  5. #5
    Citazione Originariamente Scritto da Amiga1500 Visualizza Messaggio
    Il telaio metallico dei vecchi tv è a massa senza la terra, in caso di dispersione di qualche componente, si potrebbe prendere la scossa senza il collegamento di terra ma è un caso raro.
    Per escludere la modifica hai 2 possibilità:
    1- non invii nessun segnale, scollegato. In questo caso è come se non ci fosse la modifica
    2- metti un interruttore a 4 vie e stacchi i 3 segnali RGB e il Sync la massa la puoi lasciare collegata sempre.
    Ok, vedo che lo schermo ha 3 poli sulla presa di alimentazione perciò dovrei stare tranquillo.

    1- Intendi che a console spenta l'OSD è utilizzabile? Ottimo, non ci avevo pensato

    2- Ah perfetto. Quindi neanche il ponte tra il pin 1 e 12 del CN6005 c'è bisogno di interrompere?

  6. #6
    Con console spenta potrebbe non funzionare bene visto che potrebbero rimanere inserite delle resistenze che attenuano i segnali. Io intendevo con il cavo staccato.
    Di che console stiamo parlando che controllo gli schemi, se disponibili.
    Il ponte tra il pin 1 e 12 mi sfugge qualcosa spiegati meglio.

  7. #7
    Citazione Originariamente Scritto da Amiga1500 Visualizza Messaggio
    Con console spenta potrebbe non funzionare bene visto che potrebbero rimanere inserite delle resistenze che attenuano i segnali. Io intendevo con il cavo staccato.
    Di che console stiamo parlando che controllo gli schemi, se disponibili.
    Il ponte tra il pin 1 e 12 mi sfugge qualcosa spiegati meglio.
    Tranquillo, sarebbero parecchie console e in ogni caso ho intenzione di mettere lo switch. Grazie della disponibilità!

    Per il ponte intendo il collegamento nel riquadro bianco nella seguente immagine: https://i.imgur.com/ysauZHt.jpg

    La guida dice che è necessario per far credere al monitor che sia inserita la scheda di espansione RGB. Ora, effettivamente il mio non è il 1950G ma il 1900G, e quest'ultima versione non ha proprio lo slot per inserire schede di espansione, perciò non so se dovrò fare il collegamento o meno. Purtroppo il monitor mi deve ancora arrivare perciò non ho la scheda sotto gli occhi e non sono molto bravo con le schematiche

  8. #8
    Per il ponte non saprei se occorre interromperlo o si può lasciarlo.
    Occorre fare delle prove.

  9. #9
    Va bene, grazie mille. Proverò!

  10. #10
    Se non si ha dimestichezza conviene evitare di modificare un tubo catodico.

    Oltre questo, lo schema proposto in quella guida è molto rudimentale: segnali privi di schermature, componenti ceramici che sono sconsigliati nel campo analogico, partitori di tensione con resistenze approsimate. Ho i miei dubbi che si arrivi ad una immagine decente, ma con effetto scanline marcato, immagine distorta alle estremità e via discorrendo. E questo partendo dal presupposto di riuscire ad effettuare questa modifica.. e di non farsi male.

    A quel punto è molto più conveniente, ma soprattutto più sicuro, usare direttamente un comunissimo televisore già predisposto.

 

 

Discussioni Simili

  1. Strano problema con scart rgb su crt
    Di wolvie75 nel forum Mega Drive Place
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 11-04-2017, 03:18
  2. Aiuto su Modifica RGB N64 Jap
    Di Metro City nel forum Only for Nintendo 64
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-12-2015, 21:40
  3. NES RGB e cavo scart su tv crt
    Di Morfeo nel forum Hardware & dintorni
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 26-10-2015, 03:10
  4. RGB Ps3 Schermo verde su CRT
    Di LordSNK nel forum Hardware & dintorni
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 08-05-2014, 18:20
  5. ps2 fat meglio RGB su crt o lcd in component o ?
    Di wheeezy nel forum Sony "This is Living"
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 11-12-2013, 16:45

Visitors found this page by searching for:

Nobody landed on this page from a search engine, yet!
SEO Blog

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •