I migliori titoli per Mega CD / Sega CD - Un'ipotetica top 10 / top 20 | Retrogaming Forum - Pagina 14
Registrati!

User Tag List

Pagina 14 di 14 PrimaPrima ... 4121314
Risultati da 131 a 134 di 134
  1. #131
    Amministratore L'avatar di AlextheLioNet

    In RH da...
    Jan 2008
    Località
    Pisa
    Messaggi
    21,018
    Inserzioni Blog
    71
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    The Misadventures of Flink / Flink (Psygnosis / Sony / Vic Tokai, 1994 - Mega CD / Sega CD)

    Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
    __________________________________________________ _______________________________________

    "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

  2. #132
    Amministratore L'avatar di AlextheLioNet

    In RH da...
    Jan 2008
    Località
    Pisa
    Messaggi
    21,018
    Inserzioni Blog
    71
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    The Secret of Monkey Island su Mega CD - i pro e i contro del Guybrush Threepwood all'inseguimento del Sega Mouse


    Se doveste indicare un'avventura grafica di rilievo presente nella ludotega Mega CD / Sega CD, quale menzionereste?

    Probabilmente optrereste per Snatcher, cyberpunk graphic adventure à la Blade Runner firmata da Hideo Kojima Certo, non si tratta di un'escusiva ma della quarta versione di questo titolo dopo quelle Japan-only per PC-8801, MSX2 e PC Engine, nonché la prima venduta sui mercati occidentali e tradotta in inglese.


    Ci sarebbe però un'alternativa dalla firma altrettanto pesante: The Secret of Monkey Island di Ron Gilbert. Già, perchè l'aspirante pirata Guybrush Threepwood ha fatto la sua comparsa anche per l'add-on ottico del Mega Drive.


    Realizzata due anni dopo gli originali TSoMI, questa conversione distribuita in Nord America (1992) e Giappone (1993) si basa in parte sulla quasi contemporanea PC VGA re-release, con cui condivide la notevole RedBook CD soundtrack e l'interfaccia aggiornata in conformita a quella di Monkey Island 2: LeChuck's Revenge. I punti in comune con questa versione però finiscono quì, visto che i limiti cromatici del Mega CD e il suo lettore CD single-speed impongono rispettivamente rilevanti compromessi cromatici e lunghi quanto frequenti accessi al disco. Da annotare infine sul cahier de doléances il poco efficiente sistema di password implementato "a supplenza" del necessario supporto alla Sega CD Backup RAM Cart.


    Questo titolo supporta il Sega Mouse , ma può ovviamente essere giocato anche con il canonico joypad. Ho provato a utilizzare il mouse del PC dell'emulatore Kega Fusion ma senza successo (il puntatore del gioco risponde ai movimenti del mouse PC come un aquilone agli strattoni del filo ). Le schermate che seguono sono ricavate appunto dall'emulatore Fusion (in giro non si trovano facilmente screenshot di qualità tratte da questa particolare versione di TSoMI)



    Ultima modifica di AlextheLioNet; 23-01-2019 alle 19:06
    Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
    __________________________________________________ _______________________________________

    "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

  3. #133
    Amministratore L'avatar di AlextheLioNet

    In RH da...
    Jan 2008
    Località
    Pisa
    Messaggi
    21,018
    Inserzioni Blog
    71
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Popful Mail: una killer application per Mega CD?


    Benchè generalmente menzionato come uno dei titoli più rappresentativi della Mega CD / Sega CD line-up, non può essere considerato un'esclusiva, visto che l'originale Popful Mail è un action-RPG a scorrimento per NEC PC-88 e PC-98 realizzato e pubblicato nel 1991 da Falcom.


    Quella per Mega CD (1994), infatti, è la seconda conversione rielaborata e audiovisivamente arricchita di questo apprezzato videogame dopo l'enhanced porting per Super Famicom (1992) e precede di pochi mesi quella PC Engine CD (1994).


    Per quanto concerne la successiva versione Sega CD, datata 1995 e distribuita in Nord America, ne costituisce anche la prima localizzazione in inglese (ad opera di Working Designs), replicando in campo Falcom e sul medesimo add-on quanto avvenuto sul fronte Konami con l'avventura grafica Snatcher. )


    Sul fronte qualitativo Popful Mail fa onore al blasone Falcom ed evidenzia un ottimo lavoro di conversione svolto da quest'etichetta in tandem con SIMS. Questo curatissimo quanto audiovisivamente accattivante action-RPG può infatti contare su una piena valorizzazione delle potenzialità del Mega CD, fregiandosi del titolo di migliore trasposizione dell'originale PC-88/PC-98.


    Popful Mail, infatti, non convince appieno solo per la ricca cornice narrativa animata (niente FMV -Full Motion Video- in questo caso ma solo più che apprezzabili animazioni "tradizionali" a tutto vantaggio di finestra video, colori e nitidezza), ma anche e soprattutto per dettaglio, colori, parallasse, animazioni e fludità ingame, nonchè per la ricchezza dei contenuti, il sonoro (ottime chiptune eseguite in tandem dai chip audio di MD e MCD e una generosa dotazione di nitidi dialoghi digitalizzati) e il ben rodato gameplay.


    Unica nota dolente: la versione Sega CD è stata decisamente inasprita sul piano della difficoltà rispetto a quella Mega CD. In altre parole: potete sì fruire della localizzazione di interfaccia, testi e dialoghi campionati in lingua inglese, ma avete come contropartita una sfida appunto più ostica di quella proposta ai videogiocatori del magico paese del sol levante.


    Una curiosità: la localizzazione anglosassone ad opera di Working Design era stata inizialmente concepita come un progetto chiamato "Sister Sonic". L'obiettivo era sostituire il personaggio principale (e probabilmente tutti gli altri) con un personaggio legato alla Sonic the Hedgehog series. In seguito alle prime anticipazioni in merito al "Sister Sonic" project vi fu una levata di scudi da parte dei fan e Sega decise di rinunciare a questa sorta di "Sonic reskin" in favore di una sostanziale fedeltà alla storia e ai personaggi originali.













    Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
    __________________________________________________ _______________________________________

    "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

  4. #134
    Amministratore L'avatar di AlextheLioNet

    In RH da...
    Jan 2008
    Località
    Pisa
    Messaggi
    21,018
    Inserzioni Blog
    71
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Della serie: "leggerissimameente giapponeeese" (tono à la Fantozzi)

    In Keio Flying Squadron (Victor Entertainment, 1993 - Mega CD), vestite i pochi panni di una fanciulla in tenuta da coniglietta: Rami. Dopo essere stata aspramente redarguita dalla nonna per aver lasciato incustodita la preziosissima Chiave Mistica e aver permesso così all'intelligentissimo procione Dr. Pon di rubarla, la regazza si lancia nell'azione a cavallo del suo draghetto volante sputafuoco Spot. Visto che l'oggetto magico trafugato dall'orsetto lavatore supergenio di cui sopra permette di accedere a un misterioso tesoro posto sotto la custodia della stessa Rami, va da se che la giovane eroina e Spot faranno di tutto per recuperarlo... e non sarà affatto facile!

    Nell'arco di 7 livelli di "sano casino shootemupparo", i nostri eroi dovranno affrontare un assortimento di nemici così bislacchi da rivaleggiare con cute 'em up del calibro di Parodius e Detana!! TwinBee. Dovrete infatti affrontare procioni che svolazzano su barche-piatti, animaletti su tappeti volanti, pesci in volo, rane montate da più procioni, pseudo arche di Noè e... cose che voi umani non potete neppure immaginare (... e infatti Rami e la nonna sono aliene -Rami e' parente di Lamù? -). I boss sono ugualmente piuttosto fantasiosi, di generose dimensioni e devoti alla formula della "punto debole -più o meno- nascosto" vagamente à la R-Type.

    Keio Flying Squadron è un titolo per Mega CD e dunque la domanda è sempre la solita: si vede o si sente? . Come spesso capita nella ludoteca MCD, più che altro si sente. La colonna sonora RedBook CD è infatti di ottimo livello e assolutamente in tema con le peculiari quanto bizzarre ambientazioni del gioco, nonché adeguatamente contemperata sotto il profilo qualitativo dagli effetti sonori (dalla resa degli stessi appare chiaro che il PCM chip Ricoh RF5C164 in dotazione all'add-on sia stato adeguatamente valorizzato).

    Relativamente alla grafica, il titolo Victor Entertainment è pienamente compatibile col le potenzialità visive di uno shooter Mega Drive teoricamente alloggiato su un supporto più capiente di 8 Mbit. Ovviamente al netto di intro Full Motion Video, animazioni di intermezzo e sequenza finale ugualmente FMV, il tutto firmato dallo Studio Pierrot (Mica bau bau micio micio! )

    In definitiva: Keio Flying Squadron è uno dei titoli imperdibili della ludoteca Mega CD? Dipende... Se avete un debole per gli shoot'em up e amate in particolar modo quelli dallo stile grafico fortemente caratterizzato, il titolo Victor fa proprio al caso vostro. Poi se amate gli sparatutto tout court, dovrebbe bastarvi la considrazione che Keio Flying Squadron, insieme ad Android Assault e Robo Aleste, è una delle esclusive MCD nell'ambito di questo genere. :-)

    (nuovo video 720p/60)

    Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
    __________________________________________________ _______________________________________

    "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

 

 

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •