Benvenuto!

RH il posto ideale per ogni retrogiocatore che si rispetti. Se vuoi farne parte e poter commentare gli articoli o partecipare alle discussioni del forum, registrati.

Registrati

Retrogaming Magic Moment

Retrogaming Magic Moment

Comprimi
X
Comprimi
  •  

  • Retrogaming Magic Moment

    Clicca sull'immagine per ingrandirla.   Nome:   image_45638.jpg  Visite: 1819  Dimensione: 30.7 KB  ID: 284505 Il retrogiocatore, si sa, un tipo romantico e soprattutto nostalgico. Si aggrappa ad un videogioco, come se fosse la sua macchina del tempo personale, giusto per assaporare quel momento di "si stava meglio quando si stava peggio". Per cos' che ci rende cos attaccati ad un videogioco, piuttosto che un altro? Semplice, i momenti passati con esso, o meglio, i magic moment che ci fanno ricordare quel titolo con affetto, che per qualche motivo lo hanno reso anche iconico, speciale, sorprendente. Ecco, con questa piccola rubrichina, a cadenza non lo so, voglio elencarvi quei giochi che mi hanno lasciato il loro magic moment "che lo ricordo ancora adesso senza manco vedere video". Proprio perch non ho bisogno di video che ho deciso di fare una rubrica solo descrittiva e piena di spoiler, tanto di video spoilerosi ne pieno la rete. Vai con i magic moment!

    Clicca sull'immagine per ingrandirla.ÃÃÃÃÃà  Nome:   logo_alternativo_forum.pngÃÃÃÃÃà Visite: 0ÃÃÃÃÃà Dimensione: 76.9 KBÃÃÃÃÃà ID: 284506


    Double Dragon - Abobo il mazzulatore
    Doppio Drago, chiodo e martello, Billy e Jimmy, i gemelli anni 80 che menavano mazzate in moltissime sale giochi nel mondo, compresa la mia vicino a Meringo, una pasticceria dove la domenica mio padre mi mandava a comprare la "piccola pasticceria". Primo livello, partiamo gi incazzati perch ci hanno rubato la ragazza, mai toccare la figa altrui. I primi scagnozzi vanno via come il pane e subito ci si sente un po' dei mostri della sala giochi, non sapendo che il vero mostro stesse arrivando. Ma bastano pochi pixel/metri che il giocatore sorpreso dall'arrivo distruttivo di Abobo, un capocchione gigante, pieno di muscoli che ti butta gi un muro di mattoni come se stesse giocando con i Lego e ti fa letteralmente cagare sotto. Una scena, che sprizza anni 80 da tutti i pixel, che, sono sicuro, rimasta impressa nella memoria di qualsiasi essere abbia mai giocato al titolo Technos. Storico!

    Clicca sull'immagine per ingrandirla.ÃÃÃÃà  Nome:   The_Great_Mighty_Poo.jpgÃÃÃÃà Visite: 0ÃÃÃÃà Dimensione: 49.8 KBÃÃÃÃà ID: 284507Conker Bad fury day - The great Mighty Poo
    Nintendo 64, puccettosit, volgarit, assurdit, genialit e tanta ironia. Conker una vera e propria perla inaspettata per l'epoca. Un titolo spiazzante, forse ricco di magic moment da ricordare. Ma tra tutti, come si fa a restare indifferenti quando dopo un continuo vagare ci si ritrova in un posto pieno di merda. Merda che cola da pareti, che ricopre il pavimento dal lasciare basiti. Poi il colpo, da questa merda emerge un enorme stronzo, nel vero senso del termine, che si scalda, mimimimiiii! la voce come solo Pavarotti dei bei tempi, parte una musica simil opera e lo stronzone attacca a cantare: "I am the Great Mighty Poo, and I'm going to throw my shit at you!", con Conker e il giocatore intenti a buttargli un rotolo di carta igienica in bocca, unico modo per fargli male. Niente, basta solo questo, non ci sono parole per un magic moment che se avesse un bollino sarebbe Cult, come i film di Alvaro Vitali.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla.ÃÃÃÃà  Nome:   volleyball.pngÃÃÃÃà Visite: 0ÃÃÃÃà Dimensione: 20.8 KBÃÃÃÃà ID: 284508Volleyball - e arriv la notte
    Anni 80, Atari 2600 e il beach volley. Si chiamava Volleyball la cartuccia che avevo per il VCS, ma in realt erano 4 tizi che si sfidavano in un 2vs2 in quella che era una rudimentale rappresentazione di un campo di beach volley su una spiaggia con tanto di mare e sole all'orizzonte. E niente, un gioco semplice, si buttava la palla dall'altra parte della rete, mentre in sottofondo un rudimentale mare ci accompagnava nel suo incedere gracchiante. Ma le partite finivano veloci e per me quel sole e quella spiaggia illuminata sarebbero stati la fotografia del titolo Atari per sempre. Ma, un giorno, un caldo pomeriggio estivo, mia madre mi chiam per fare la merenda e lasciai il gioco fermo, con la mia squadra pronta al servizio. Pass forse mezz'ora, forse un'ora, forse pi e quando tornai quella cartolina fatta si sole e mare azzurro cambi, diventando una estiva notte con il cielo scuro e in lontananza un triangolo nero che passava a destra e sinistra che, a seconda della vostra fantasia, poteva essere o una barca a vela di un romantico skipper che amava la notte o la pinna di uno temibile squalo. Io immaginavo la seconda ipotesi, negli anni 80 andavano di moda gli squali. Per me vedere che anche nel gioco il mondo andasse avanti mi proiett nel futuro e rese questo uno dei magic moment pi affascinanti della mia vita di bambino. Inaspettato!

    Clicca sull'immagine per ingrandirla.ÃÃÃÃà  Nome:   sfii.jpgÃÃÃÃà Visite: 0ÃÃÃÃà Dimensione: 39.0 KBÃÃÃÃà ID: 284509Street Fighter 2 - e chi cazz sono sti 4?!
    Street Fighter=picchiaduro=rivoluzione di un genere=storia dei videogiochi. Basta. Adesso tra di voi trovatemi uno che non ha mai visto il gioco Capcom di persona in sala giochi. Quando lo vidi al bar del paese fu amore a prima vista. Tutti prendevano Chun Li, Blanka, ma io mi incaponivo con Ryu. Mi ricordo che c'era il figlio del barista che buttava i gettoni del padre come se fosse briciole ai piccioni (e il padre non mi sembrava tanto contento), e per questo era diventato fortissimo rispetto alle pippe che eravamo io e i miei amici. SF2 necessitava di pratica non indifferente per proseguire. Un giorno sto ragazzetto arriv all'ultimo combattente rimasto in piedi di quelli conosciuti, cio Dhalsim, lo ricordo come se fosse ieri. Appena buttato a terra l'indiano che per gli amici del bar era "man long" (mani lunghe...), eravamo tutto attorno al cabinato pronti a vedere il finale, uno se lo aspetta, ha battutto tutti i personaggi selezionabili, che arriver pi, no? Poi mica era come adesso che con internet si conosce vita morte e miracoli e anche cose inventate di qualsiasi videogioco e non solo. Sta di fatto che il mondo di SF2 si arricch con 3 facce nuove e neanche tanto amichevoli. Il ragazzetto, figlio del barista, fece fuori Balrog, ma non ebbe la stessa sorte con l'agile Vega. E il pelato l'occhio bendato? Lo conoscemmo sempre grazie al figlio del barista, che dopo aver distrutto Sagat si vide arrivare quella faccia di azz di Bison, che ormai si gioc pure la pensione del padre pur di vedere chi fossero quei malviventi in un epic magic moment rimasto storico in quel baretto di periferia di Napoli.

    • dark13
      #1
      dark13 ha commentato
      Modifica di un commento
      Ora va di moda pensare che molti giochi avessero senso unicamente in un determinato periodo storico ma sinceramente non credo sia cos.
      Qualche tempo fa uscito streets of rage 4 e quasi tutte le recensioni facevano notare come si trattasse di un buon gioco ma che c'era un perch se questa tipologia di videogiochi fosse sostanzialmente morta. Mi trovavo abbastanza d'accordo con questa teoria, il gioco buono ma giocandolo si percepisce la sensazione che manchi qualcosa.
      Spulciando il romset FBneo su cellulare per mi sono imbattuto in "Zero Team 2000", un gioco arcade stranamente rilasciato nel 1993, nel 1997 ed infine nel 2000. Giocandolo non si percepisce assolutamente quella brutta sensazione che si prova giocando SOR4 e l'effetto nostalgia non c'entra assolutamente nulla in quanto non lo conoscevo assolutamente.
      In finale il problema non e' il periodo storico ma i game designers. Molto pi semplicemente i game designers moderni non sono in grado di replicare l'alchimia di determinati stili videoludici dell'epoca.
    L'invio di commenti disabilitato per i non registrati.

ULTIMI ARTICOLI

Comprimi

  • Fantasyland
    Una piccola introduzione
    Allora, chiariamo le cose subito. *si accende una sigaretta*
    Dunque, non vorrei essere cattivo considerando il gioco che sto per recensire, ma purtroppo non credo potr evitarlo. Cercher di trovare qualcosa di salvabile,...
    06-02-2021, 10:20
  • Biomechanical Toy
    Introduzione
    Spagna.
    Una terra non molto rinomata a livello videoludico, almeno in tempi recenti, ma culla in passato di tantissimi team di sviluppo che dettero alla luce molti titoli pi o meno riusciti su diverse piattaforme, sia casalinghe...
    19-01-2021, 11:45
  • Harley-Davidson & L.A. Riders
    Prima che arrivassero i vari racing arcade alla Crazy Taxi e Eighteen (18) Wheeler: American Pro Trucker, il team AM1 di Sega svilupp Harley-Davidson & L.A. Riders, per celebrare i 95 anni (1903-1998) della storica societ motociclistica, quello...
    10-08-2021, 15:54
  • International Soccer
    Ma noi lo chiamavamo Calcio Replay ( hack di un certo Roberto Negro che aveva varie aggiunte tra le quali e soprattutto di visualizzare il replay delle azioni; roba dell'altro mondo), granitico titolo che rimanda a met anni 80 a casa di mio cugino...
    16-04-2021, 20:05
  • Super Mario World
    Dopo aver salvato Mushroom Kingdom dal malvagio Bowser in Super Mario 3, Mario e Luigi decidono che non ci stava male una bella vacanza insieme alla principessa Peach e decidono che Dinosaur Land e le sue magiche spiagge sarebbe stato il posto pi che...
    10-04-2021, 17:34
  • Wonder Boy: Asha in Monster World
    La serie WonderBoy/Monster World ha da sempre uno spazio nel cuoricino di ogni retrogiocatore che si rispetti. Lo sa bene chi dal retrogaming ci vuole tirare su pure un po’ di grana. E cos, che nel 2017, Lizarcube ti tira fuori il remake in grafica...
    15-06-2021, 21:35
  • Within the Blade
    I ninja e i videogiochi hanno generato una serie di mitici titoli entrati di diritto nella cultura pop del gamer degli anni 80/90: chi non conosce Shinobi di SEGA, per non parlare del bellissimo The Last Ninja di System 3 o del sottovalutato Tenchu,...
    30-07-2021, 16:47

ULTIMI COMMENTI

Comprimi

Sto operando...
X