Benvenuto!

RH è il posto ideale per ogni retrogiocatore che si rispetti. Se vuoi farne parte e poter commentare gli articoli o partecipare alle discussioni del forum, registrati.

Registrati

Ghostbusters II - Amstrad CPC

Ghostbusters II - Amstrad CPC

Comprimi
X
Comprimi
  •  

  • Ghostbusters II

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   ghostbusters2-ams.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 25.7 KB 
ID: 241105Ghostbusters II è uno dei giochi che più ricordo con affetto, che mi rimanda a pomeriggi spensierati passati avanti a quell’Amstrad CPC 464 a caricare la cassetta (mamma mia!ci metteva un’eternità), e a come mi arrabbiavo perché non riuscivo a superare quel maledettissimo primo livello.
    Anche se oggi, vedendo il titolo Activision, non vi dirà niente, al tempo, avere l’opportunità di rivivere in prima persona il secondo film degli Acchiappafantasmi, era motivo di entusiasmo per un fan come me.

    Sono passati cinque anni da quando gli Acchiappafantasmi hanno distrutto Gozer, ormai di fantasmi in giro non se ne vedono più, e il gruppo si è sciolto: Peter è diventato presentatore di un programma televisivo, Egon continua i suoi studi da scienziato, Rey dirige un negozio di cose occulte e Winston anima le feste dei bambini. Un giorno, però, il figlio di Dana (ex di Peter e protagonista anche del primo film), Oscar, viene portato da una strana forza occulta, mentre era nel passeggino, in uno strano punto della strada; Dana impaurita chiede aiuto a Egon che riunisce i Ghostbusters per indagare sull’accaduto. Nel frattempo nel Museo cittadino in cui lavora Dana, arriva uno strano quadro con soggetto un inquietante uomo; Janosz, che è il capo di Dana, viene ipnotizzato da questo uomo che si dichiara essere Vigo il flagello dei Carpazi: egli vuole rinascere nel mondo, Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S214-03.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 39.5 KB 
ID: 241106incarnandosi nel corpo del piccolo Oscar. Ce la faranno i Ghostbusters a sventare l’ennesima minaccia?
    Vedetevi il film o giocate a questo gioco che come detto sopra vi farà ripercorrere i momenti più particolari della pellicola dividendolo in tre Stages. Nel primo impersoneremo Rey, nell’intento di scendere giù nelle fogne per recuperare un campione di uno strano liquido rosso. Se nel film questa scena risultava abbastanza calma e tranquilla, nel gioco i programmatori han ben pensato di inserire tutta una serie di mostri che, oltre a terrorizzare il povero Rey (segnalata da un’apposita barra del terrore dove vedrete la sua faccia che si spaventerà ad ogni contatto con un fantasma, una volta esaurita la barra si avrà il game over), vi ostacoleranno non poco nella discesa (come per esempio le mani che escono dai muri che vi prenderanno, lasciandovi in preda degli altri mostri). Fortunatamente avrete dalla vostra tutta una serie di aggeggini capaci di polverizzare tutte le minacce (come i mitici zaini protonici).
    La maggior difficoltà di questo primo livello sta nel fatto che si devono recuperare anche tre pezzi della aggeggio “succhia melma”, indispensabile per finire il livello; il problema subentra le prime volte che ci giocherete perché a causa anche la poca nitidezza della grafica, manco riuscirete a vederli questi pezzi, con conseguente arrivo alla fine dello stage (dove c’è il fiume di melma) senza poterlo riuscire a finire.
    Superato questo ostacolo (io ci ho messo una vita), verrete accolti dall’intro del Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S214-04.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 77.6 KB 
ID: 241107secondo livello (tutte immagini tratte dal film): in questo stage verrà riproposta la scena in cui gli acchiappafantasmi fanno “vivere” la Statua della Libertà. A questo punto il gioco si trasforma in una sorta di sparatutto, mettendovi nei “panni” della fiamma della torcia che ha in mano la famosa statua americana, al fine di arrivare al museo cittadino. La statua continuerà a camminare fin che non riuscirete ad uccidere i mostri che ne ostacoleranno il cammino (attenzione però, che la fiamma si scaricherà, e ci vorrà un paio di secondi prima che si ricarichi). Ad ogni fantasma ucciso, questo rilascerà gocce di melma, che prontamente, tramite il vostro comando, i nostri Ghostbusters faranno loro, in modo di alimentare la statua. Anche in questo caso, il titolo Activision, si dimostrerà ostico più che mai e non saranno poche le volte in cui dovrete ripetere lo stage.
    Nel terzo ed ultimo livello impersonerete la squadra al completo (“swichandoli” a seconda delle esigenze) che arrivati al museo dovranno salvare il figlio di Dana, Oscar, prima che Vigo si impossessi del suo corpo.Tramite una funzionale grafica isometrica, dovrete recuperare il bambino dall’altare (prima che la barra presente alla sinistra della foto di Vigo si riempi), eliminare Janosz e poi scontrarvi contro Vigo in persona.
    Sebbene nel 1989 si siano visti titoli tecnicamente migliori di questo su altre piattaforme, su Amstrad non era malaccio, e anche se la grafica era poco nitida, faceva il suo lavoro; stessa cosa per il sonoro: classici effetti “gracchianti” da Amstrad.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S214-09.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 60.6 KB 
ID: 241108Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S214-10.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 64.8 KB 
ID: 241109Vi segnalo che a questo link potete scaricare il remake di questo gioco, che ripropone i tre livelli con una grafica praticamente rifatta. Ricordate: se vedete uno spirito o un fantasma chiamate i Ghostbusters!





    COMMENTO FINALE


    "Ghostbusters II vi riporterà a vivere il film nella fasi più salienti, facendovi sperimentare tre modi diversi di gameplay. Poco longevo, difficilotto, non proprio un capolavoro come la pellicola a cui è ispirato, ma sufficientemente divertente per chi ama (e ha amato) questi bellissimi personaggi."

    Sandro "Sunstoppable" Prete




    Altre immagini:
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S214-01.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 77.1 KB 
ID: 241110Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S214-02.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 59.3 KB 
ID: 241111Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S214-05.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 67.7 KB 
ID: 241112Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S214-06.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 73.0 KB 
ID: 241113Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S214-07.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 72.6 KB 
ID: 241114Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S214-08.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 94.9 KB 
ID: 241115
      L'invio di commenti è disabilitato per i non registrati.

    ULTIMI ARTICOLI

    Comprimi

    • Fantasyland
      Una piccola introduzione
      Allora, chiariamo le cose subito. *si accende una sigaretta*
      Dunque, non vorrei essere cattivo considerando il gioco che sto per recensire, ma purtroppo non credo potrò evitarlo. Cercherò di trovare qualcosa di salvabile,...
      06-02-2021, 10:20
    • Biomechanical Toy
      Introduzione
      Spagna.
      Una terra non molto rinomata a livello videoludico, almeno in tempi recenti, ma culla in passato di tantissimi team di sviluppo che dettero alla luce molti titoli più o meno riusciti su diverse piattaforme, sia casalinghe...
      19-01-2021, 11:45
    • International Soccer
      Ma noi lo chiamavamo Calcio Replay ( hack di un certo Roberto Negro che aveva varie aggiunte tra le quali e soprattutto di visualizzare il replay delle azioni; roba dell'altro mondo), granitico titolo che rimanda a metà anni 80 a casa di mio cugino...
      16-04-2021, 20:05
    • Super Mario World
      Dopo aver salvato Mushroom Kingdom dal malvagio Bowser in Super Mario 3, Mario e Luigi decidono che non ci stava male una bella vacanza insieme alla principessa Peach e decidono che Dinosaur Land e le sue magiche spiagge sarebbe stato il posto più che...
      10-04-2021, 17:34
    • Wonder Boy: Asha in Monster World
      La serie WonderBoy/Monster World ha da sempre uno spazio nel cuoricino di ogni retrogiocatore che si rispetti. Lo sa bene chi dal retrogaming ci vuole tirare su pure un po’ di grana. E così, che nel 2017, Lizarcube ti tira fuori il remake in grafica...
      15-06-2021, 21:35
    • Within the Blade
      I ninja e i videogiochi hanno generato una serie di mitici titoli entrati di diritto nella cultura pop del gamer degli anni 80/90: chi non conosce Shinobi di SEGA, per non parlare del bellissimo The Last Ninja di System 3 o del sottovalutato Tenchu,...
      30-07-2021, 16:47

    ULTIMI COMMENTI

    Comprimi

    Sto operando...
    X