Benvenuto!

RH è il posto ideale per ogni retrogiocatore che si rispetti. Se vuoi farne parte e poter commentare gli articoli o partecipare alle discussioni del forum, registrati.

Registrati

Resident Evil: The Umbrella Chronicles - Nintendo Wii

Resident Evil: The Umbrella Chronicles - Nintendo Wii

Comprimi
X
Comprimi
  •  

  • Resident Evil: The Umbrella Chronicles

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   re-umbrellachronicles.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 65.8 KB 
ID: 245099Dopo il successo della Wii edition di Resident Evil 4, Capcom si è trovata schiacciata tra la necessità di sfruttare un'importante fonte di guadagno, quale la nutrita schiera di fan tra i possessori di Wii, e l'impossibilità tecnica di poter realizzare una versione dignitosa del quinto capitolo per detta console. La strategia intrapresa dall'azienda nipponica consiste nello sfornare una serie di rifacimenti e titoli paralleli. Ecco dunque uscire questo Umbrella Chronicles, titolo riassuntivo che, come ovvio, solo in minima parte riesce a sopperire alla mancanza della serie principale sulla console Nintendo.

    Resident Evil: Umbrella Chronicles è uno sparatutto in soggettiva su binari, in cui il giocatore, puntando col Wiimote verso lo schermo, dovrà cercare di abbattere zombie, mostri e quant'altro, sfruttando l'arsenale a sua disposizione. Il gameplay è quindi quanto di più semplice e intuitivo si possa immaginare. Per ovviare al rischio noia diviene fondamentale il contorno, che deve essere in grado di sopperire alla monotonia e alla ripetitività dell'azione, nonché ai limiti intrinseci del genere.

    Nel caso di Umbrella chronicles, Capcom ha impiegato alcuni Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S770-01.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 37.9 KB 
ID: 245100accorgimenti utili ad aumentarne l'interesse. La possibilità di giocare con un amico, ad esempio, rende questo episodio riassuntivo un'ottima scusa per passare un pomeriggio in compagnia. Altre note positive sono la varietà dei mostri, il livello di difficoltà ben dosato, che aumenta col passare dei livelli, e la possibilità di potenziare le proprie armi. Il vero punto di forza però rimane il level design, che, come in tutti i capitoli della serie, non manca di dare emozioni forti sia per la cura con cui è realizzato, sia per la saggezza con cui avversari e ostacoli sono stati disposti.

    Per quanto riguarda il comparto tecnico, Resident Evil: Umbrella Chronicles convince solo a metà. Graficamente saremmo su un livello discreto, ma tenendo conto che il titolo permette una libertà di movimento scarsa o nulla e prosegue in maniera automatica, la valutazione scende pesantemente. Texture non curatissime insieme alla resa grafica generale lasciano il giocatore perplesso in più di un passaggio. Per Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S770-02.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 41.7 KB 
ID: 245101un gioco su binari si sarebbe potuto fare qualcosa in più.
    L'audio invece è impeccabile, con un'ottima colonna sonora, perfetta nel ricreare le atmosfere, e una buona implementazione degli effetti audio, sfruttando anche in maniera sapiente, anche se non particolarmente originale, il piccolo altoparlante del Wiimote.

    Umbrella chronicles è a conti fatti un buon titolo, ma solo se acquistato a non più di un paio di decine di euro. La pecca maggiore consiste nella longevità estremamente ridotta, alla quale non si riesce a sopperire nemmeno tramite i contenuti extra e i retroscena riguardanti Albert Wesker. Inoltre, il suo carattere di titolo riassuntivo condensa in poche ore di gioco le trame di ben quattro episodi della serie, con annessi retroscena. Di conseguenza la trama nel suo complesso può risultare poco chiara, soprattutto per chi non ha giocato i capitoli precedenti per intero, inficiando inevitabilmente anche l'utilità di extra e retroscena.


    COMMENTO FINALE


    "Resident Evil: Umbrella chronicles è un titolo riassuntivo che solo in minima parte riesce a consolare i fan dalla mancata edizione su Wii del quinto capitolo. La pecca più grande del gioco è la sua scarsa longevità, tanto che anche i più accaniti sostenitori della serie ne saranno presto annoiati. Il destino di Umbrella chronicles è quello di regalare qualche ora di divertimento per poi finire nel dimenticatoio."





    Altre immagini:
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S770-03.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 35.0 KB 
ID: 245102Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S770-04.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 59.3 KB 
ID: 245103Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S770-05.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 66.0 KB 
ID: 245104Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S770-06.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 52.6 KB 
ID: 245105Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S770-07.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 52.8 KB 
ID: 245106Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S770-08.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 54.6 KB 
ID: 245107Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S770-09.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 65.3 KB 
ID: 245108Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S770-10.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 25.2 KB 
ID: 245109

    • Avatar ospiti
      #1
      Ospite ha commentato
      Modifica di un commento
      Quoto la review, aggiungendo una piccola considerazione.
      L'ho giocato e finito tempo fa quando uscì, e lo trovai subito anche difficile in certi frangenti. La storia in cui ruota il tutto l'ho trovata un pò povera, e l'avrei arricchita di qualche particolare, allungado la presenza e la lunghezza di certi livelli. La fine dell'umbrella è stata -secondo me- un pò precipitosa (=speriamo di essere smentito nel prossimo capitolo il 6 con la sua resurrection magari ).
    L'invio di commenti è disabilitato per i non registrati.

ULTIMI ARTICOLI

Comprimi

  • Fantasyland
    Una piccola introduzione
    Allora, chiariamo le cose subito. *si accende una sigaretta*
    Dunque, non vorrei essere cattivo considerando il gioco che sto per recensire, ma purtroppo non credo potrò evitarlo. Cercherò di trovare qualcosa di salvabile,...
    06-02-2021, 10:20
  • Biomechanical Toy
    Introduzione
    Spagna.
    Una terra non molto rinomata a livello videoludico, almeno in tempi recenti, ma culla in passato di tantissimi team di sviluppo che dettero alla luce molti titoli più o meno riusciti su diverse piattaforme, sia casalinghe...
    19-01-2021, 11:45
  • Harley-Davidson & L.A. Riders
    Prima che arrivassero i vari racing arcade alla Crazy Taxi e Eighteen (18) Wheeler: American Pro Trucker, il team AM1 di Sega sviluppò Harley-Davidson & L.A. Riders, per celebrare i 95 anni (1903-1998) della storica società motociclistica, quello...
    10-08-2021, 15:54
  • International Soccer
    Ma noi lo chiamavamo Calcio Replay ( hack di un certo Roberto Negro che aveva varie aggiunte tra le quali e soprattutto di visualizzare il replay delle azioni; roba dell'altro mondo), granitico titolo che rimanda a metà anni 80 a casa di mio cugino...
    16-04-2021, 20:05
  • Super Mario World
    Dopo aver salvato Mushroom Kingdom dal malvagio Bowser in Super Mario 3, Mario e Luigi decidono che non ci stava male una bella vacanza insieme alla principessa Peach e decidono che Dinosaur Land e le sue magiche spiagge sarebbe stato il posto più che...
    10-04-2021, 17:34
  • Wonder Boy: Asha in Monster World
    La serie WonderBoy/Monster World ha da sempre uno spazio nel cuoricino di ogni retrogiocatore che si rispetti. Lo sa bene chi dal retrogaming ci vuole tirare su pure un po’ di grana. E così, che nel 2017, Lizarcube ti tira fuori il remake in grafica...
    15-06-2021, 21:35
  • Within the Blade
    I ninja e i videogiochi hanno generato una serie di mitici titoli entrati di diritto nella cultura pop del gamer degli anni 80/90: chi non conosce Shinobi di SEGA, per non parlare del bellissimo The Last Ninja di System 3 o del sottovalutato Tenchu,...
    30-07-2021, 16:47

ULTIMI COMMENTI

Comprimi

Sto operando...
X