Benvenuto!

RH è il posto ideale per ogni retrogiocatore che si rispetti. Se vuoi farne parte e poter commentare gli articoli o partecipare alle discussioni del forum, registrati.

Registrati

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.
Usare emulatori pc su tv lcd: esiste un "box" in cui installarli da collegare al tv?

Usare emulatori pc su tv lcd: esiste un "box" in cui installarli da collegare al tv?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    ciao, si retroarch già lo ho e lo conosco. Anche se per alcuni emulatori mi trovo meglio con altri software non inclusi in Reotrarch: per esempio per il NES ho trovato un'ottima resa con PuNES mentre per Super Nes l'Higan con i giusti filtri è il migliore, con la resa vicinissima a crt e console originale (ho fatto confronto diretto visto che le ho entrambe collegate a tc sony crt).

    Il pc per emulare il tutto bene lo ho già, con caratteristiche molto simili a quanto dici (processore i5 overclockato a 4.2 Ghz che dovrebbe bastarmi per Wii ai massimi settaggi). Il pc è compatto, ma non così compatto da poterlo sistemare vicino alla tv ...ho poco spazio a causa di console, sky ecc...

    Esatto, un ITX sarrebbe la soluzione migliore. Ho trovato uno valido in questo post ad esempio: https://www.assemblarepconline.it/co.../#comment-1608

    Sembra davvero performante, volendo si può mettere il tutto in un case ancora più piccolo di quello nella configurazione consigliata, ad esempio questo: https://www.amazon.it/CoolerMaster-E...9322150ba0f1fe

    Il tutto penso sarebbe perfetto perchè potrei lanciare gli emulatori da un frontend tipo Launchbox. Ma mi viene a costare parecchio, ad ochiio sugli 800/900 credo...penso aspetterò un pò. Ma almeno so che la soluzione che a tendere farà al caso mio, c'è! Giocarci su tv comodamente e con schermo grande sarebbe un'altra cosa!

    Commenta


    • #17
      Considera che la resa visiva della console originale dipende dal cavo. La presa scart in effetti porta sia il segnale RGB che quello audio/video, il segnale RGB era dannatamente "pulito" anche sui televisori CRT, l'audio/video era parecchio "sporco" e restituiva un effetto "sfocato". La cosa si nota molto nei giochi che fanno un pesantissimo uso del dithering (es duke nukem per megadrive): con l'audio/video i pixel si "fondono" e creano un altro colore, con l'RGB si nota una texture puntinata decisamente sgradevole.
      Considera anche che sistono schede video ad altissime prestazioni ma di dimensioni ridotte https://www.zotac.com/us/product/gra...-gtx-1080-mini e ci si puo' orientare anche su una "steam machine" se si vuole l'estetica a tutti i costi http://www.dell.com/it/p/alienware-a...p/pd?ref=PD_OC

      L'unico problema, appunto, sono i costi -.- La speranza e' che i processori di alto livello cominciano ad avere molti cores, con la prossima generazione i quad-core potrebbero costare molto meno...

      Commenta


      • #18
        eh lo so l'alinenware l'avbevo visto, ma serve quello top gamma per emulare bene gli emulatori più esosi di risorse (e poi non so...ha processore i7 6700T che arriva a 3.6 Ghz da quanto ho capito, che non sono tantissimi per l'emulatore del Wii ad esempio). Spendere 1000 euro e poi non riuscire a fare tutto non voglio di certo. Piuttosto aspetto che scendano i prezzi e aumentino un pochino le prestazioni e magari faccio un mini-ITX.
        Altrimenti un notebook, ma per avere prestazioni come dicevamo, ammesso esista, costerebbe pure lui non meno di 1000 temo...

        Commenta


        • #19
          Niente Notebook in questo caso, non potresti personalizzarlo (o spingerlo) più avanti in caso di necessità (si pensi ad una scheda video più prestante di quella iniziale).. Se la MoBo del PC ha poi un ingresso PCI, consiglierei una SoundBlaster anche Entry-Level per disfarsi delle pessime schede audio integrate.

          Commenta

          Sto operando...
          X