Benvenuto!

RH è il posto ideale per ogni retrogiocatore che si rispetti. Se vuoi farne parte e poter commentare gli articoli o partecipare alle discussioni del forum, registrati.

Registrati

The Next Tetris - Dreamcast

The Next Tetris - Dreamcast

Comprimi
X
Comprimi
  •  

  • The Next Tetris

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   tntetriscover.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 22.1 KB 
ID: 242811In un’ipotetica classica dei videogames più amati e conosciuti di tutti i tempi quasi sicuramente il puzzle game creato da Alexey Pajitnov nel lontano 1985 figurerebbe nelle primissime posizioni. Basato su di un concept semplice quanto geniale, Tetris ci richiedeva di posizionare dei blocchi in caduta dall’alto senza lasciare spazi vuoti fra essi, andando così a formare delle linee complete che sarebbero state immediatamente eliminate dall’area di gioco. La caratteristica principale di tali di tali blocchi era quella di essere formati da tutte e 7 le possibili combinazioni ottenibili utilizzando quattro quadratini più piccoli (da cui il tetra- del nome). Col progredire del gioco la velocità di caduta di questi ultimi, e quindi anche il livello di difficoltà, sarebbe andata via via aumentando, andando così a propiziare il momento in cui, esauritosi lo spazio a nostra disposizione, la partita avrebbe avuto termine. Unendo questi presupposti a una colonna sonora altrettanto accattivante, Tetris risultava essere una vera e propria droga, in grado di generare la classica sindrome dell’ “ancora un’altra partita e poi basta”, che ben conosce chiunque abbia mai posseduto il primissimo GameBoy con cui il titolo veniva venduto in bundle.
    Alla luce di quanto sopra la sfida che i programmatori della Crave Ent. si sono trovati ad affrontare nel tentativo di riproporre, e possibilmente migliorare, una simile pietra miliare non appariva certo delle più agevoli. Sfida che come vedremo sono riusciti a superare solo in parte, andando a rivoluzionare con successo proprio l’aspetto all’apparenza più delicato e complesso, ovvero il gameplay.
    Per migliorare un’idea come quella che ha decretato l’universale successo di Tetris ne occorreva sicuramente un’altra di pari caratura, e i ragazzi della Crave l’hanno Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S79-02.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 22.1 KB 
ID: 242812trovata nell’utilizzo strategico dei colori. Se nel gioco originale la diversa colorazione dei blocchi assumeva una funzione puramente coreografica, in questa nuova incarnazione finisce invece con lo svolgere un ruolo fondamentale; in quanto i quattro quadratini di base che compongono ciascuno dei pezzi potranno ora assumere differenti tonalità, andandosi a fondere con tutti gli altri elementi dello stesso tipo con cui dovessero entrare in contatto. Inoltre, una volta posizionati, tutti gli elementi privi di un appoggio saranno ora liberi di cadere, senza rimanere sospesi a mezz’aria come accadeva in precedenza, rendendo perciò possibile, tramite una strategia di gioco lungimirante, l’innesco di “combo” o “catene” capaci di ripulire in poche mosse l’intera area di gioco. Tale funzione risulta più che mai fondamentale alla luce della nuova modalità principale, che nei soli cinque minuti a nostra disposizione ci richiederà di ripulire per ben tre volte una schermata già parzialmente occupato da alcune linee incomplete. Raggiunto questo obiettivo il nostro “ranking” s’innalzerà, dandoci così la possibilità di affrontare altri tre quadri caratterizzati da un maggior numero di linee iniziali e da una più elevata velocità di caduta dei blocchi.
    Trattandosi essenzialmente di una sfida a tempo di breve durata, l’azione risulta decisamente più frammentaria che in passato e perciò poco adatta a lunghe e rilassanti sessioni di gioco. Ma niente paura, se una simile impostazione non dovesse incontrare i vostri gusti, The Next Tetris è in grado di offrirne molte altre, che spaziano da una versione molto simile alla precedente ma senza il limite di tempo, alla classica maratona con difficoltà crescente vista Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S79-01.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 33.6 KB 
ID: 242813nell’originale.
    Degna di menzione è inoltre la possibilità di sfidare un amico in un’inedita modalità testa a testa, in cui ad aggiudicarsi la vittoria sarà il primo che riuscirà a ripulire per tre volte lo schermo. Inspiegabile risulta infine l’assenza, nella versione europea del gioco, della modalità on-line presente invece in quella americana. Pecca che per ovvi motivi risulta ormai del tutto trascurabile.
    Segnaliamo infine la possibilità di accedere alla versione classica del gioco, caratterizzata dalle vecchie regole ma da un comparto audio/video totalmente identico alla nuova. Sembra quasi assurdo a dirsi, ma è proprio sotto quest’ultimo aspetto che il titolo Crave finisce col mostrare tutti i suoi più evidenti limiti. Se infatti è pacifico che non è certo l’estetica ad aver determinato l’universale successo di Tetris, non possiamo fare a meno di notare la piattezza e il senso di monotonia che questa nuova incarnazione finisce purtroppo col trasmette. Volendo benevolmente sorvolare sulla presenza di un solo sfondo decisamente smorto e poco inspirato (di certo non all’altezza dell’hardware del Dreamcast), lo stesso non può essere fatto con la colonna sonora, composta da dei techno-remix dei temi originali talmente orripilanti da imporre un drastico abbassamento del volume fin dalle primissime battute. Considerata l’indiscussa bontà delle musiche di partenza, la valutazione finale del titolo non può che risentire pesantemente dello scempio qui perpetrato.




    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S79-03.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 22.2 KB 
ID: 242814Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S79-04.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 22.3 KB 
ID: 242815Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S79-05.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 24.4 KB 
ID: 242816Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S79-06.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 33.3 KB 
ID: 242817Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S79-07.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 29.6 KB 
ID: 242818Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S79-08.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 29.9 KB 
ID: 242819Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S79-09.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 30.5 KB 
ID: 242820Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   S79-10.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 28.8 KB 
ID: 242821



    COMMENTO FINALE


    "The Next Tetris è sicuramente un gioco caratterizzato da fortissime luci e ombre, che affianca un concept ottimamente rinverdito ad una realizzazione tecnica a dir poco pietosa. Il titolo Crave può essere pertanto consigliato solo ai grandissimi appassionati del genere, i quali saranno in grado di soprassedere su tali macroscopiche manchevolezze pur di gustarsi il leggendario Tetris in una veste piacevolmente rinnovata."


    Emiliano "MasterGen" Valori



    • Avatar ospiti
      #1
      Ospite ha commentato
      Modifica di un commento
      for fans only ogni tanto vedo scritto sui fumetti della marvel.. e lo si può applicare anche qui..ma anch'io sono un fan di tetris

    • Robbey
      #2
      Robbey ha commentato
      Modifica di un commento
      Un classico rimodernizzato, niente male e come sempre intramontabile
    L'invio di commenti è disabilitato per i non registrati.

ULTIMI ARTICOLI

Comprimi

  • Fantasyland
    Una piccola introduzione
    Allora, chiariamo le cose subito. *si accende una sigaretta*
    Dunque, non vorrei essere cattivo considerando il gioco che sto per recensire, ma purtroppo non credo potrò evitarlo. Cercherò di trovare qualcosa di salvabile,...
    06-02-2021, 10:20
  • Biomechanical Toy
    Introduzione
    Spagna.
    Una terra non molto rinomata a livello videoludico, almeno in tempi recenti, ma culla in passato di tantissimi team di sviluppo che dettero alla luce molti titoli più o meno riusciti su diverse piattaforme, sia casalinghe...
    19-01-2021, 11:45
  • International Soccer
    Ma noi lo chiamavamo Calcio Replay ( hack di un certo Roberto Negro che aveva varie aggiunte tra le quali e soprattutto di visualizzare il replay delle azioni; roba dell'altro mondo), granitico titolo che rimanda a metà anni 80 a casa di mio cugino...
    16-04-2021, 20:05
  • Super Mario World
    Dopo aver salvato Mushroom Kingdom dal malvagio Bowser in Super Mario 3, Mario e Luigi decidono che non ci stava male una bella vacanza insieme alla principessa Peach e decidono che Dinosaur Land e le sue magiche spiagge sarebbe stato il posto più che...
    10-04-2021, 17:34
  • Wonder Boy: Asha in Monster World
    La serie WonderBoy/Monster World ha da sempre uno spazio nel cuoricino di ogni retrogiocatore che si rispetti. Lo sa bene chi dal retrogaming ci vuole tirare su pure un po’ di grana. E così, che nel 2017, Lizarcube ti tira fuori il remake in grafica...
    15-06-2021, 21:35
  • Within the Blade
    I ninja e i videogiochi hanno generato una serie di mitici titoli entrati di diritto nella cultura pop del gamer degli anni 80/90: chi non conosce Shinobi di SEGA, per non parlare del bellissimo The Last Ninja di System 3 o del sottovalutato Tenchu,...
    Ieri, 16:47

ULTIMI COMMENTI

Comprimi

Sto operando...
X