Benvenuto!

RH è il posto ideale per ogni retrogiocatore che si rispetti. Se vuoi farne parte e poter commentare gli articoli o partecipare alle discussioni del forum, registrati.

Registrati

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Quando la chip music va oltre il videogioco o "va oltre" in tutti i sensi...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • La Mega CD chiptune Palmtree Panic - PAST, uno del "moduli PCM" eseguiti dal chip audio aggiuntivo Ricoh RF5C164 (315-5473A) e utilizzati per le versioni PAST delle varie Zone, ora riproposta in un'interessante Mega Drive Yamaha YM2612 chiptune cover



    Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
    __________________________________________________ _______________________________________

    "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

    Commenta


    • Ristar (Sega CS, 1995 - Mega Drive) - "Busy Flare" - per-channel Oscilloscope View (OST di Tomoko Sasaki; sound engine: SMPS 68k/mod)



      N.B.: video davvero interessante per la buona leggibilità dei vari canali usati (9 in tutto -tutti chiaramente etichettati sulla sinistra-) con relativa netta differenziazione dei tracciati
      Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
      __________________________________________________ _______________________________________

      "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

      Commenta


      • Sviluppato da Success per Mega Drive e pubblicato nell'agosto del 1994 da Sunsoft, Panorama Cotton è il terzo cute 'em up della Cotton Series e si contraddistingue per una sorprendente impostazione à la Space Harrier.

        Quest'avventura "panoramica" della streghetta Cotton venne distribuita nel solo mercato nipponico e in un numero limitatissimo di copie, circostanza che è stata ovviamente determinante per farne salire alle stelle le quotazioni sul mercato collezionistico... ma questa non è certo la sola particolarità dello sparatutto Success...

        Quello che balza all'occhio (e all'orecchio) di Panorama Cotton è la relativa raffinatezza audiovisiva. Trattandosi di un titolo in pseudo-3D sprite-based che gira su un hardware privo di co-processori dedicati per lo sprite scaling e basato su un Motorola 68000 a 7,6 Mhz, lo shoot'em up Success presenta infatti un comparto visivo di notevole impatto, con un ampio e "sofisticato" uso di effetti raster e distorsioni abbinato ad un quantitativo sorprendente di elementi grafici a video e relative ben implementate concatenazioni.

        E non finisce quì, visto che i grafici non hanno certo "giocato di rimessa" sul fronte dell'utilizzo dei colori, realizzando una valorizzazione della palette a 9-bit (512 col.) del sistema non inferiore a quella particolarmente apprezzata di Super Fantasy Zone e Ristar.

        E per completare questo quadro non si può che menzionare il lato audio, assolutamente ottimo nelle musiche e più che discreto negli FX, grazie a un valido sound engine custom e in virtù di una notevole verve compositiva del musicista Kenichi Hirata, estro dispiegato in particolar modo nelle BGM del 4° e soprattutto del 3° stage

        ... musica particolarmente "sollevantosa" del 3° stage qui di seguito "servita" nella suggestiva quanto "didattica" per-channel Oscilloscope View




        Il longplay






        Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
        __________________________________________________ _______________________________________

        "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

        Commenta


        • Il noto tema musicale di M.U.L.E. (Ozark Softscape / Electronic Arts, 1983) nella sua versione originale per Atari 8-bit (per-channel Oscilloscope View; Atari Pokey chiptune di Roy Glover)





          Alessio "AlextheLioNet" Bianchi
          __________________________________________________ _______________________________________

          "The game will never be over. Because we're keeping the dream alive." (Freiheit, "Keeping the Dream Alive")

          Commenta

          Sto operando...
          X